La capolista Carpedil Battipaglia ospita il Palermo. Capitan Guida suona la carica.

0

La capolista Carpedil Battipaglia, dopo la brillante vittoria contro il Messina che le ha permesso di conquistare la vetta solitaria della classifica, si prepara a ricevere, domani alle 15.30 al ‘PalaZauli’, la visita del Maddalena Vision Verga Palermo. A suonare la carica è il capitano Anna Guida, che ha realizzato ben 20 punti nel match di sabato scorso. La leader dello spogliatoio battipagliese sale in cattedra ed elogia l’intero gruppo per la bella prestazione: “Sì, ho messo a segno 20 punti nella scorsa gara con la Polisportiva Rescifina Messina ma il merito per la vittoria non è soltanto il mio. Non è la prima volta che raggiungo uno score simile ma se riesco a totalizzare così tanti centri vuol dire che la squadra mi aiuta tantissimo. Ecco perché il merito va attribuito anche a tutte le mie compagne”.
Il successo sul Messina ha permesso alla Carpedil di affermarsi in vetta alla classifica del campionato di serie B d’Eccellenza girone C2: “Occupare il primo posto in graduatoria provoca un po’ di vertigini ma fa niente”, ha affermato l’atleta di origini casertane. “Sono vertigini piacevoli che non compromettono di certo il prosieguo del torneo, anzi. Essere primi è sempre un immenso piacere e fa acquistare fiducia all’intero gruppo. E’ una conferma del fatto che la squadra allestita ad inizio campionato dal presidente Angela Somma è più che competitiva. Stiamo crescendo settimana dopo settimana. E’ inutile nasconderlo. Siamo la squadra regina del campionato, ovvero quella da battere”.

E domani al PalaZauli, alle 15.30, a far visita alle ragazze di coach Merletti sarà il Maddalena Vision Verga Palermo, compagine che milita al quartultimo posto della classifica. “Guai a dare per scontato la nostra superiorità”, ha detto la giocatrice. “Dobbiamo affrontare ogni gara con l’umiltà di sempre, la stessa che ci ha permesso di conquistare la vetta della graduatoria. Il Maddalena Vision Verga Palermo verrà a fare la sua gara, d’altronde così come noi ogni sabato pensiamo a fare la nostra. Per questo motivo non possiamo permetterci passi falsi, ragion per cui ci batteremo con tutte le nostre forze per vincere al fine di consolidare il primato”.