Cava de Tirreni. Strade invase dai rifiuti Differenziata: Consorzio di Bacino SA1 al collasso

0

Da lunedì 15 novembre il Consorzio di Bacino SA1, che si occupa della raccolta di carta, cartone e plastica, ha sospeso il servizio in tutti i comuni serviti per protesta contro 10 comuni consorziati. Ma a pagarne le spese sono anche i cittadini dei tre comuni virtuosi in regola coi pagamenti (Cava, S. Egidio del Monte Albino e Nocera Superiore). Nunzio Carpentieri, sindaco di Sant’Egidio del Monte Albino ha annunciato la propria volontà di uscire dal Consorzio di Bacino lamentando anche l’assenteismo dei dipendenti del consorzio pari al 30%. Il sindaco Montalbano di Nocera Superiore si è espresso sull’ingiustizia della sospensione del servizio ai comuni in regola coi pagamenti. Il sindaco di Cava Galdi ha dichiarato che si sta adoperando per una trattativa alla Provincia per l’affidamento dei rifiuti ad un’unica azienda “Ecoambiente” che da gennaio dovrebbe provvedere alla raccolta di tutti i rifiuti sul territorio provinciale (con conseguente liquidazione della Se.T.A. e del Consorzio di Bacino). Intanto il sindaco di Cava Marco Galdi ha chiesto al commissario liquidatore del Consorzio Fabio Siani di far effettuare la raccolta nei tre comuni in regola coi pagamenti.

fonte cavanotizie.it

scelto da Michele Pappacoda

Lascia una risposta