Maltempo, ancora 10 giorni di pioggia Previsto brusco calo delle temperature

0

NAPOLI  – La perturbazione atlantica giunta sull’Italia domenica scorsa insisterà sulla penisola fino a domani. È quanto prevede il meteorologo Mario Giuliacci secondo cui da giovedì, ci sarà nuovo peggioramento per una seconda perturbazione che transiterà su gran parte dell’Italia. Dopo una breve pausa nella giornata di venerdì nel week end torneranno le piogge al Centronord per una terza perturbazione atlantica il cui vortice di bassa pressione seguiterà a portare tempo piovoso sull’Italia fino al giovedì successivo. Poi tra il 26 e il 28 novembre – secondo Giuliacci – è probabile un brusco calo delle temperature per la rapida discesa di un nucleo di aria polare dalla Scandinavia. Il freddo sarà intenso su Germania, Scandinavia, est europeo ove le temperature massime si porteranno sotto zero con nevicate su Russia, Scandinavia, Polonia, Ucraina, Cechia, Slovacchia, Austria, Germania. Ma ecco in dettaglio il tempo fino a domenica prossima: oggi piogge su quasi tutta l’Italia. Domani, mercoledì, bel tempo sulle regioni di Nordovest, Lombardia, Emilia, Toscana, Umbria, Puglia, Molise; piogge sul resto d’Italia. Giovedì ancora piogge al Centronord (tranne Abruzzo-Molise), su Campania, Foggiano, Lucania, Sardegna. Venerdì migliora su quasi tutta l’Italia; residue piogge su Toscana, Friuli, Venezia Giulia, Salernitano, Salento, Calabria tirrenica. Sabato tornano le piogge su regioni di Nordovest, Sardegna, regioni tirreniche fino alla Campania; dal pomeriggio piogge su tutto il Centronord. Domenica migliora su Piemonte, Ponente ligure, coste del Medio Adriatico; bello su Puglia, Calabria, Sicilia; piogge sulle altre regioni. Fino a sabato temperature massime intorno 10-14 gradi al Nord, 14-17 al Centrosud.

Il Mattino di Napoli

scelto da Michele Pappacoda