Salerno: TRUFFA AL COMUNE: L´INCHIESTA SI ALLARGA

0

 

Sta entrando nel vivo l’inchiesta, condotta dalla Guardia di Finanza di Salerno sotto il coordinamento della Procura della Repubblica del Tribunale, che ha portato alla sospensione dall’esercizio della professione forense i quattro avvocati, tra cui il consigliere comunale Antonio Pierro, coinvolti nel presunto giro di truffa ai danni del Comune di Salerno. Al vaglio degli inquirenti, adesso, ci sono anche i testimoni utilizzati nei diversi procedimenti, che avrebbero dichiarato il falso, in relazione agli incidenti occorsi agli assistiti dei quattro avvocati che risultano al momento indagati con le pesanti accuse di associazione per delinquere e truffa. Pare che il blitz scattato in settimana sia solo un filone di una inchiesta piu’ ampia, che sta facendo chiarezza sulle numerose richieste di risarcimento danni, giunte a Palazzo di Città, nel corso degli ultimi anni. Sembra che gli ufficiali di Polizia Giudiziaria della Guardia di Finanza stiano facendo chiarezza anche su altri avvocati e su altri casi, che sono risultati sospetti per la dinamica ma anche per la tempistica del risarcimento liquidato in favore di diverse persone. Ci sarebbero atti di indagine concreti, tra cui intercettazioni telefoniche, ma anche i primi interrogatori nei confronti dei presunti autori del nuovo giro di falsi incidenti, messi in atto per ottenere dal Comune di Salerno ingenti indennizzi.

tratto da tv oggi Salerno

M.P.