Sorrento il Fauno cambia gestione

0

SORRENTO – Si rinnova il gruppo dirigenziale del tempio sacro delle notti sorrentine, testimone di amori travolgenti tra avvenenti turiste in cerca di galeotte avventure con gli spensierati latin lover nostrani, il mitico, unico ed ineguagliabile “Fauno notte”. Ad affiancare la nuova proprietà, una s.r.l., formata dagli avvocati Giovanni Cortese, Alfredo Sguanci e dall’imprenditore Antonino Fiorentino, già operante da un paio di anni, un giovane ed intraprendente direttore ed amministratore unico, Salvatore Caputo, trent’anni, avvocato, giornalista, cavaliere di Malta, da oltre dieci anni nel settore del by night in Penisola sorrentina come patron della Caputo Tecno-Sound, specialista nel settore dell’impiantistica audio e luci. “Ci proponiamo – ha spiegato Salvatore Caputo – in questo periodo di bassa stagione di conquistare con una programmazione particolare i sorrentini ed i turisti invernali che scelgono la nostra città anche per godere delle iniziative messe su dall’Ammnistrazione comunale, dagli albergatori, dai commercianti. Il nostro piatto forte resta la tarantella col gruppo di professionisti che hanno allietato le serate estive a migliaia di persone e che in questo periodo si esibiscono su prenotazione. Per i prossimi Incontri del cinema di Novembre abbiamo previsto una serie di spettacoli danzanti di grosso livello anche con artisti internazionali e particolari offerte per feste di compleanni ed eventi con particolare cura ed attenzione. Il Fauno notte – ha concluso il dinamico manager – primo locale notturno in Penisola sorrentina, fondato negli anni sessanta, vi suonò alle prime armi tra gli altri Lucio Dalla, pezzo unico della storia turistica sorrentina, si appresta a vivere nuove stagioni di successi in perfetta sintonia con le altre forze turistiche della città per concorrere a tenere sempre alto nel mondo il nome di Sorrento”. (di Orsola Miccio)