Piano di Sorrento. Contro il caos traffico pedaggio per autobus e camion

0

Una situazione difficile di per sè oggettivamente, rispetto alla quale si sono provate tutte le soluzioni e ora giunge una provocazione da parte dell’assessore al corso pubblico Pasquale D’Aniello: “Piano di Sorrento è un crocevia fondamentale della penisola sorrentina, una città commerciale con un flusso enorme veicolare al quale si aggiunge lo snodo fra Vico Equense, Sorrento, Positano e la costiera amalfitana, Massa Lubrense ed il resto della penisola sorrentina”. E le strisce blu che molti contestano? “Sono state studiate tutte le soluzioni alternative. Con le bianche si rischia di tener bloccati i posti o creare problemi alle attività commerciali. Nel predisporre certe scelte abbiamo tenuto sempre conto dei cittadini e prioristicamente delle attività commerciali che creano indotto ed economia e fanno vivere Piano”. Ma il traffico è eccessivo e gli automobilisti si sentono penalizzati… “Capisco tutte le problematiche, gli ausiliari danno sempre quei dieci minuti di tolleranza e oltre, ci sono delle previsioni di legge da rispettare. Faccio presente che la SIS ha avuto problemi in tutta Italia ma a Piano no”. Ora ci si mette anche Meta che fa passare i camion per Piano con il divieto al centro del paese. “Sì è vero. Un modo per deflazionare il traffico potrebbe essere quello di imporre un ticket a camion e autobus, credo che nascerebbero molte proteste ma sarebbe un’idea visti i disagi e le risorse che Piano deve mettere in piedi per affrontarli”.