Capri: MALTEMPO: DOPO ORE DI STOP UNA NAVE E´ RIUSCITA A RIPARTIRE DA CAPRI. 400 PENDOLARI BLOCCATI DURANTE LA NOTTE

0

MALTEMPO: DOPO ORE DI STOP UNA NAVE E’ RIUSCITA A RIPARTIRE DA CAPRI. 400 PENDOLARI BLOCCATI DURANTE LA NOTTE SULL’ISOLA.

Capri Circa 400 persone, per la maggior parte pendolari che avrebbero dovuto tornare a casa dopo una giornata di lavoro, hanno trascorso, loro malgrado, la notte a Capri: i collegamenti marittimi tra isole e terraferma erano stati infatti interrotti ieri a causa del maltempo che ha colpito la Campania e in particolare il Golfo di Napoli. Stessa sorte anche per un centinaio di capresi rimasti bloccati a Napoli. Molti hanno trascorso la notte da amici e parenti, presso le strutture alberghiere o hanno trovato riparo al Centro Congressi messo a disposizione dal Comune che ha offerto assistenza ai passeggeri fermi sull’isola. Le violenti ondate avevano fatto ribaltare un camion che trasportava materiale edile nel garage del traghetto Naiade della Caremar diretto a Capri. Le imbragature hanno ceduto e il mezzo si è rovesciato. Il camion é stato rimosso dopo molte ore di lavoro e il comandante del “Naiade” Agostino Mazzella, al termine della rimozione, si é reso disponibile ad accogliere nelle cabine del traghetto i pendolari rimasti a terra. Stamattina il traghetto è riuscito a ripartire da Capri alla volta di Napoli. Le condizioni meteo sono comunque in peggioramento e anche in giornata si prevedono soppressioni di corse nel Golfo di Napoli.

fonte L’informatore popolare

scelto da Michele Pappacoda