MALTEMPO: SI RIBALTA CAMION SU TRAGHETTO IN NAVIGAZIONE TRA NAPOLI E CAPRI. FINESTRINO IN FRANTUMI SUL "SALERNO JET"

0

– Allerta meteo nel Golfo di Napoli. Forti raffiche di vento da sud-ovest e mare molto mosso hanno creato fin dalle prime ore di questa mattina notevoli difficoltà ai collegamenti marittimi con Capri. Regolari inizialmente erano soltanto le navi della Caremar, ma il peggiorare delle condizioni del mare hanno determinato dal pomeriggio l’interruzione di tutte le corse. Traversata da incubo stamane sul “Salerno jet” del Consorzio Neapolis partito da Napoli e diretto a Capri: a un miglio dal porto di Capri, pochi minuti prima delle 11.45, è andato in frantumi un finestrino forse a causa delle fortissime raffiche di vento. Tanta paura a bordo per i 27 passeggeri ma fortunatamente nessun ferito. Notevoli difficoltà anche per il traghetto della Caremar “Naiade” partito da Napoli alle 14.20, l’ultima corsa che è riuscita a salpare, con 202 passeggeri a bordo e 26 automezzi. Il traghetto ha subito problemi in navigazione. Un camion, parcheggiato nel garage della nave, nonostante fosse assicurato con le catene di fissaggio, si è abbattuto e ribaltato (nella foto) durante la traversata a causa di un’ondata violenta, finendo contro un furgone che è rimasto dasnneggiato assieme ad altri veicoli parcheggiati nelle adiacenze. E’ probabile che abbia ceduto un gancio. Un’inchiesta è stata aperta dalla capitaneria di porto. Le corse della nave sono sospese. Al lavoro nel porto di Capri i vigili del fuoco che stanno cercando di raddrizzare il camion, contenente materiale edile. Sul posto anche la guardia costiera e la polizia di stato. Alcune centinaia di pendolari sono al momento bloccati a Capri. Il brutto tempo dovrebbe continuare anche nei prossimi giorni con temporali e pioggia a intermittenza. Miglioramenti sono attesi solo a partire da giovedì.

fonte L’informatore popolare

scelto da Michele Pappacoda