Anacapri Abusivismo, sigilli ai cantieri per ampliamenti non autorizzati

0

Anacapri. Lotta al mattone selvaggio sull’isola azzurra. Questa volta sono gli agenti del commissariato di Capri ad effettuare una serie di controlli sui cantieri. E non sono mancate i casi di lavori eseguiti senza autorizzazione. Gli uomini del vice questore Stefano Iuorio hanno sequestrato alcuni cantieri. Si tratta di cinque sei immobili, dove erano stati effettuati ampliamenti e copertura di solai, senza che i proprietari fossero muniti delle necessarie autorizzazioni. Sono scattate le segnalazioni all’autorità giudiziaria e le denunce. Un servizio di controllo per contrasstare il fenomeno dell’abusivismo edilizio che nonostante i sequestri e le condanne inflitte dai tribunali contro chi costruisce senza rispettare le regole, non si riesce a debellare. Ogni anno sono trppi i sequestri effettuati dalle forze dell’ordine sull’isola azzurra. Non solo ad Anacapri ma anche nel comune di Capri. I controlli proseguiranno non solo sull’isola ma anche in penisola sorrentina dove sono frequenti i casi di abusivismo edilizio. Anche i questo caso sono troppi i cantieri aperti senza che fossero autorizzatie, nelle ultime settimane non sono mancate le denunce all’autorità giudiziaria. Non sono mancati i sequestri dei cantieri aperti in contrasto con le norme in vigore.

Fonte Mettropolis

scelto da Michele Pappacoda