Lui 18 anni, lei appena 13: baby genitori a Ischia

0

 

Francesco compirà 18 anni tra una ventina di giorni e da poco è diventato papà di Noemi avuta dalla relazione con la tredicenne Giovanna. La storia dei baby genitori di Forio d’Ischia, di cui parlano oggi alcuni quotidiani, ha creato scalpore sull’isola. “Terminerò gli studi poi si vedrà – dice Francesco – e non so se un giorno ci sposeremo”. A circondare di affetto la piccola Noemi e la giovanissima mamma Giovanna, amici e parenti. Anche alcuni compagni di classe (Giovanna frequenta la terza media a Panza) nel primo pomeriggio sono andati a trovare la neo mamma al secondo piano dell’ospedale Rizzoli di Lacco Ameno, dove la ragazza ha partorito lo scorso 31 ottobre. “La ragazza ha vissuto l’intera vicenda con grande serenità e dignità e tutti noi siamo contenti ma ora vogliamo essere lasciati in pace dai mass media”, afferma la mamma di Francesco che insieme ad altri parenti ha, gentilmente ma fermamente, allontanato alcuni giornalisti che volevano approfondire la vicenda della piccola Noemi e della giovane mamma. Al Rizzoli, intanto, stanno giungendo telefonate da numerose redazioni di giornali – affermano i vertici del Rizzoli – “e non comprendiamo tutto questo clamore attorno a questa nascita, meno male che tutto è andato bene”. Il sindaco di Forio, Franco Regine, ha così commentato: “Sono contento che la piccola Noemi sia nata e in ottime condizioni, ma io fino a ieri sera non ne sapevo niente, non ho avuto alcuna segnalazione dagli assistenti sociali e questo è un aspetto che appena rientro al Comune – Regine lavora come medico a Napoli – dovrò chiarire”. Ma nella comunità isolana prevalgono le perplessità e ci si interroga sul fatto che una ragazza di 13 anni sia rimasta incinta del suo fidanzatino ormai quasi 18enne.

Metropolis

scelto da Michele Pappacoda