Meta. Pronta a nominare il braccio destro di Pasquale Cacace. Vicepresidenza, Viggiano in pole. Ma dice di no

0
1

Meta. Una figura non prevista, ma che presto potrebbe essere ufficializzata. La giunta guidata da sindaco Paolo Trapani si appresta a nominare il vicepresidente del consiglio comunale. I candidati già ci sono, ma in pole figura un esponente della minoranza: Antonella Viggiano. Il consigliere comunale di opposizione, in quota all’Udc, potrebbe diventare il braccio destro di Pasquale Cacace. Ipotesi presa in considerazione proprio nei giorni scorsi dai vertici dell’amministrazione metese. Ma rispetto alla quale la Viggiano ha detto di no. “L’opposizione si sta rafforzando, l’ex vicensindaco Maresca è con noi e gli altri corteggiati da Trapani sono rimasti al loro posto.”

Michele Pappacoda

Lascia una risposta