Serie A – Pato-Ibra-Binho vs Del Piero-Quagliarella-Tutte le probabili formazioni della 9a giornata

0

Tutte le probabili formazioni della 9a giornata di A. Nel Milan spazio a Robinho non ce la fanno Thiago Silva e Ronaldinho. Nella Juve, Martinez fa il vice-Krasic, Amauri parte dalla panchina; Ranieri ritrova Julio Sergio, De Rossi e Menez.

Sabato alle 18:00

ROMA-LECCE

visita il mio blog

http://calcionapoli.positanonews.it/

Qui Roma: Ranieri perde Pizarro, ma ritrova in porta Julio Sergio e De Rossi nel cuore del centrocampo; Brighi dovrebbe prendere il posto del centrocampista cileno. In attacco Totti e Borriello non si toccano, con Vucinic favorito su Menez per il ruolo di “ala” sinistra. Burdisso o Mexes per la difesa? Ranieri deciderà all’ultimo.

Qui Lecce: De Canio non avrà a disposizione Fabiano e Gustavo, mentre in attacco Corvia dovrebbe agire come unica punta; Ofere parte dalla panca. I trequartisti saranno Piatti e Di Michele.

Sabato alle 20:45

MILAN-JUVENTUS

Qui Milan: Sono 19 i giocatori che Massimiliano Allegri, allenatore del Milan, ha convocato per la gara di domani contro la Juventus. L’elenco: Abbiati, Amelia, Antonini, Bonera, Montelongo, Nesta, Papastathopoulos, Yepes, Abate, Boateng, Flamini, Gattuso, Pirlo, Seedorf, Strasser, Ibrahimovic, Inzaghi, Pato, Robinho. Niente da fare dunque per Ronaldinho e Thiago Silva, in attacco si va verso il trio Pato-Ibra-Binho, confermata la squadra di Napoli.

Qui Juventus: La Juventus recupera Amauri ma perde Alex Manninger per il big match in programma domani sul campo del Milan. L’attaccante brasiliano ha smaltito l’infiammazione al tendine d’Achille. Il portiere austriaco, invece, è out per una severa distorsione alla caviglia destra. Il giocatore è stato sottoposto a esami strumentali che hanno escluso lesioni ossee. Nei prossimi giorni saranno valutati tempi e modalità  di recupero. L’allenatore bianconero Gigi Del Neri ha convocato 20 giocatori. L’elenco: Motta, Chiellini, Felipe Melo, Sissoko, Marchisio, Del Piero, Amauri, Aquilani, Quagliarella, Bonucci, Pepe, Martinez, De Ceglie, Storari, Costantino, Legrottaglie, Giandonato, Giannetti, Sorensen e Kirev. In attacco Del Piero e Quagliarella: Martinez fa il vice-Krasic.

Domenica alle 12:30

PALERMO-LAZIO

Qui Palermo: Bovo ritorna al centro della difesa dopo il turno di squalifica, mentre Delio Rossi non dovrebbe cambiare nulla dalla deludente sconfitta di Udine con Pinilla unica punta, Pastore e Ilicic alle sue spalle; ancora panche per Hernandez dunque.

Qui Lazio: Squadra che vince, ovviamente non si cambia. Confermata in blocco la formazione che ha vinto le ultime tre partite. L’unico ballottaggio riguarda Zarate e Bresciano, con l’argentino favorito.

Domenica alle 15:00

BARI-UDINESE

Qui Bari: La squadra di Ventura vuole tornare a vincere, soprattutto davanti al proprio pubblico. In attacco ballotaggio tra Kutozov e Castillo, con quest’ultimo leggermente favorito ad affiancare Barreto; Donati in coppia con Almiron a centrocampo.

Qui Udinese: Senza lo squalificato Coda, Guidolin dovrebbe mandare in campo Domizzi. Per il resto, confermata la squadra che ha battuto il Palermo con Denis preferito a Floro Flores al centro dell’attacco completato da Di Natale e Sanchez

BRESCIA-NAPOLI

Qui Brescia: Iachini dovrà rinuciare ancora a Diamanti, fermo per squalfiica ancora per un turno, mentre in attacco confermatissima la coppia Caracciolo-Eder. Baiocco titolare

Qui Napoli: Assorbita la delusione per la sconfitta col Milan, Mazzarri recupera Cannavaro al centro della difesa mentre resta in forte dubbio la presenza di Maggio ancora dolorante dopo lo scontro con Antonini. Probabile dunque l’utilizzo di Zuniga.

CAGLIARI-BOLOGNA

Qui Cagliari: Matri non è al massimo, e quindi Bisoli potrebbe farlo rifiatare rilanciando così Acquafresca in tandem con Nenè, Niente da fare per Lazzari, fiducia ancora a Pinardi.

Qui Bologna: Dopo l’ottimo pareggio con la Juventus, Malesani riproporrà Di Vaio unica punta con Paponi e Buscè nettamente in vantaggio su Siligardi e Gimenez.

CESENA-SAMPDORIA

Qui Cesena: Von Bergen è squalificato, e così Ficcadenti deve scegliere uno tra Benalouane e Lauro per sostituirlo, col primo favorito. Appiah in vantaggio su Schelotto per una maglia da titolare.

Qui Sampdoria: Il caso Cassano esplode, ed il fantasista blucerchiato non giocherà nella trasferta di Cesena: è stato messo fuori rosa. Per il resto, Koman in vantaggio su Semioli, mentre l’altro dubbio di Di Carlo è il partner di Palombo: uno tra Tissone e Poli.

PARMA-CHIEVO

Qui Parma: Marino conferma il 4-3-3 con il ritorno di Giovinco che torna titolare dopo più di un mese nel tridente d’attacco completato da Marques e Bojinov. Panchina per Paci, fiducia a Paletta. In dubbio Valiani che si è allenato a parte in settimana.

Qui Chievo: Pioli conferma la formazione che domenica ha battuto il Cesena con Thereau al fianco di Pellissier per continuare a stupire ancora una volta tutti.

Domenica alle 20:45

CATANIA-FIORENTINA

Qui Catania: Squalificato Maxi Lopez, Giampaolo lancia Antenucci al centro dell’attacco, mentre è ancora out Pablo Ledesma.

Qui Fiorentina: Si rivede Adrian Mutu che torna a in campo dopo la maxi squalifica e il pugno rifilato settiamana scorsa al cameriere di un locale fiorentino. Ljajic finsice così in panchina, mentre Montolivo nonostante i soliti fastidi alla caviglia scenderà normalmente in campo.

fonte: Eurosport    scelto da Michele De Lucia