Meta. Famiglia siriana accolta dalla diocesi e dalla parrocchia

0

Meta. Grazie ai Corridoi Umanitari frutto di un Protocollo d’intesa tra la Comunità di Sant’Egidio, la Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia, la Tavola Valdese e il governo italiano, Venerdì 2 Dicembre 2016, la Caritas dell’Arcidiocesi di Sorrento-Castellammare di Stabia ha accolto una famiglia Siriana affidandola alla parrocchia di Santa Maria del Lauro in Meta di Sorrento, guidata da don Francesco Guadagnuolo, amministratore parrocchiale.

Una bella pagina di storia per la diocesi che ha accolto ufficialmente una famiglia di profughi scappata dalla guerra e dai paesi devastati della Siria. Nelle foto potete vedere alcuni volti di chi oggi è salvo dalla guerra e dai viaggi di morte del mediterraneo.

Meta. Grazie ai Corridoi Umanitari frutto di un Protocollo d'intesa tra la Comunità di Sant'Egidio, la Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia, la Tavola Valdese e il governo italiano, Venerdì 2 Dicembre 2016, la Caritas dell'Arcidiocesi di Sorrento-Castellammare di Stabia ha accolto una famiglia Siriana affidandola alla parrocchia di Santa Maria del Lauro in Meta di Sorrento, guidata da don Francesco Guadagnuolo, amministratore parrocchiale.

Una bella pagina di storia per la diocesi che ha accolto ufficialmente una famiglia di profughi scappata dalla guerra e dai paesi devastati della Siria. Nelle foto potete vedere alcuni volti di chi oggi è salvo dalla guerra e dai viaggi di morte del mediterraneo.

Lascia una risposta