Club Unesco Amalfi. Presidente Maria Rosaria Sannino, vice Giuseppe Cobalto

0

       Ieri nella sede della biblioteca del Centro di Storia di Cultura Amalfitana è stato eletto il Club Unesco di Amalfi.  Confermata Presidente del Club Unesco di Amalfi la giornalista professionista  Maria Rosaria Sannino , Vice Presidente Giuseppe Cobalto,  Segretario Tesoriere, Secondo Squizzato ex sindaco di Cetara. 

         Il Club Unesco,  dopo un percorso nato nel 2013 , ha avuto il suo start il 30 dicembre 2014 nella  Giornata mondiale dei Diritti Umani, e durante il seminario di studi organizzato ad Amalfi dal Centro di Cultura e Storia Amalfitana, venne comunicato ufficialmente da Umberto Landi consigliere nazionale della Federazione Italiana Club e Centri Unesco, la nascita del Club per l’Unesco di Amalfi. Un risultato raggiunto dai componenti del comitato promotore, dopo un lungo periodo di prova. Ne facevano parte: Maria Rosaria Sannino (giornalista), Giuseppe Cobalto (presidente Centro di Cultura e Storia Amalfitana), Raffaella Di Leo (Italia Nostra Salerno), Gioacchino Di Martino (WWF Costa d’Amalfi), Lucia Crescenzo (tour operator), Giuseppe Gargano (storico), Anna Pina Arcaro (presidente C.P. Distretti Rurali), Giorgio Vuilleumier (imprenditore turistico), Salvatore De Riso (maestro pasticciere), Vincenzo Sannino (presidente Acarbio), Nicola Gambardella (assicuratore), Antonio Di Martino (project manager Acarbio). Il Club Unesco si apre ora a tutto il territorio.

       Ieri nella sede della biblioteca del Centro di Storia di Cultura Amalfitana è stato eletto il Club Unesco di Amalfi.  Confermata Presidente del Club Unesco di Amalfi la giornalista professionista  Maria Rosaria Sannino , Vice Presidente Giuseppe Cobalto,  Segretario Tesoriere, Secondo Squizzato ex sindaco di Cetara. 

         Il Club Unesco,  dopo un percorso nato nel 2013 , ha avuto il suo start il 30 dicembre 2014 nella  Giornata mondiale dei Diritti Umani, e durante il seminario di studi organizzato ad Amalfi dal Centro di Cultura e Storia Amalfitana, venne comunicato ufficialmente da Umberto Landi consigliere nazionale della Federazione Italiana Club e Centri Unesco, la nascita del Club per l'Unesco di Amalfi. Un risultato raggiunto dai componenti del comitato promotore, dopo un lungo periodo di prova. Ne facevano parte: Maria Rosaria Sannino (giornalista), Giuseppe Cobalto (presidente Centro di Cultura e Storia Amalfitana), Raffaella Di Leo (Italia Nostra Salerno), Gioacchino Di Martino (WWF Costa d'Amalfi), Lucia Crescenzo (tour operator), Giuseppe Gargano (storico), Anna Pina Arcaro (presidente C.P. Distretti Rurali), Giorgio Vuilleumier (imprenditore turistico), Salvatore De Riso (maestro pasticciere), Vincenzo Sannino (presidente Acarbio), Nicola Gambardella (assicuratore), Antonio Di Martino (project manager Acarbio). Il Club Unesco si apre ora a tutto il territorio.