Vico Equense, il 14 dicembre a processo due agenti di Polizia: una storia assurda…

0

Dovranno sottoporsi a processo il giorno 14 dicembre due Vigili Urbani di Vico Equense. I due agenti della Polizia Municipale, infatti, sono stati accusati di falso e dovranno essere sottoposti ad un processo. La vicenda risale al 2008 ed è particolarmente assurda. All’epoca dei fatti, il comandante della Polizia Municipale di Vico fu accusato di aver utilizzato un’automobile adibita esclusivamente ad uso pubblico per recarsi ad una riunione sindacale a Napoli, quindi a scopo personale. Lo sviluppo delle indagini ha portato a processo anche i due agenti in questione. 

Quello che è venuto a galla, però, è che pare non risulti che la benzina utilizzata per il viaggio sia stata pagata con soldi pubblici, di conseguenza la cosa particolare è che il danno valutato è stato di 12 euro, danno derivante dall’usura del mezzo procurata durante il viaggio…

 

Dovranno sottoporsi a processo il giorno 14 dicembre due Vigili Urbani di Vico Equense. I due agenti della Polizia Municipale, infatti, sono stati accusati di falso e dovranno essere sottoposti ad un processo. La vicenda risale al 2008 ed è particolarmente assurda. All'epoca dei fatti, il comandante della Polizia Municipale di Vico fu accusato di aver utilizzato un'automobile adibita esclusivamente ad uso pubblico per recarsi ad una riunione sindacale a Napoli, quindi a scopo personale. Lo sviluppo delle indagini ha portato a processo anche i due agenti in questione. 

Quello che è venuto a galla, però, è che pare non risulti che la benzina utilizzata per il viaggio sia stata pagata con soldi pubblici, di conseguenza la cosa particolare è che il danno valutato è stato di 12 euro, danno derivante dall'usura del mezzo procurata durante il viaggio…