Cava De Tirreni. Domeniche della salute,grande affluenza di pubblico

0

L’iniziativa del Rotary Club di Cava de’ Tirreni sta raccogliendo i favori di un vasto pubblico e si parla di grande successo per il club metelliano. Abbiamo incontrato l’ideatore, presidente dell’associazione, rag. Santolo Di Palma che, di fronte a questa grossa affermazione, ha riferito: “E’ stato premiato il nostro impegno sul territorio, la nostra meticolosità dell’organizzazione ma soprattutto si sta premiando lo sforzo che i medici, soci rotariani, stanno compiendo ogni domenica.
A loro va il mio ringraziamento ed il merito per l’ottima riuscita dell’iniziativa.
Per quanto riguarda l’organizzazione abbiamo avuto la fortuna dell’assistenza dei volontari della Croce Rossa Italiana – sede di Cava- che anche in occasione dell’indisponibilità della sala Mariangiola Dell’Apuzzo a causa del decesso del fondatore, si sono prodigati presso la sede di Mani Amiche assieme ai volontari di quell’associazione alla quale va il mio ringraziamento per averci consentito la regolarità dello svolgimento dell’attività. Le domeniche stanno procedendo bene con nostra soddisfazione.
Come più volte ho avuto modo di dire siamo riusciti nel nostro intento di sensibilizzazione della popolazione alla prevenzione e i numeri ci stanno dando ragione. Sono rammaricato e dispiaciuto che, in qualche occasione, non abbiamo potuto soddisfare le richieste, tanta la gente accorsa. La gratificazione maggiore alla nostra iniziativa è arrivata quando circa 180 donne che volevano eseguire lo screening della mammella, senza riuscirci, ci hanno fatto pervenire una sottoscrizione con la richiesta di ripetere l’iniziativa. Non nascondo la mia emozione e commozione nell’avere quella lettera tra le mani.
L’iniziativa ha suscitato vasta eco nel mondo Rotary tanto che qualche club sta pensando di fare la nostra stessa cosa. Il che ci onora, ma soprattutto permette ad una popolazione sempre maggiore, di poter usufruire delle prestazioni medico-specialistiche”.

fonte Cava notizie it

scelto da Michele Pappacoda