Sfondata dal Costa d’Amalfi la Vigor Castellabate

0

Costieri che annichiliscono i cilentani in una gara a senso unico

 

Redazione – In una gara a senso unico il Costa d’Amalfi sfonda con una cinquina la Vigor Castellabate ed annichilisce i cilentani che cedono nella ripresa.

Si può scrivere che è stata una gara subito entrata nell’ottica dei biancazzurri che non fanno neanche dire amen agli ospiti che subito li mettono in riga già dopo soli due primi con Marino sugli sviluppi di un calcio d’angolo con una palla vagante che egli sfrutta al controbalzo. Se il buongiorno si vede dal mattino  con uno splendido sole, ecco che gli amalfitani fanno possesso palla e dettano il ritmo ed attaccano in maniera compassata. Mentre la Vigor, che sta sugli attenti, tenta qualche sortita affidandosi a qualche calcio piazzato o a qualche sortita offensiva in una gara che con il passare dei minuti è spesso spezzettata per vari falli. Nel finale di tempo i costieri alzano il ritmo e tra qualche angolo e qualche palla pericolosa giungono al raddoppio al 44’ con Criscuoli che fallisce un calcio di rigore che si era procurato Cestaro, ma è bravo ad insaccare sulla ribattuta.

Il copione recita sempre la stessa trama: costieri che fanno la partita e castellani che cercano di contenerli, soprattutto il giovane War che bene si propone sulla fascia. Quando siamo al 17’ c’è un lancio lungo di De Luca, Marino scatta sul filo del fuorigioco ed appena dentro l’area insacca il 3-0 che fa praticamente dire che la gara è chiusa con largo anticipo. I biancoblu ormai sono alla corde ma gli uomini di mister Contaldo non sembrano essere paghi ed al 27’ fanno poker con Vigorito sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Lettieri. La corsa al gol per i locali non finisce qui perchè sembrano averci preso gusto: il cronometro segna il 32’ quando un’innescante palla di Lettieri è per Di Crescenzo che, solo in area, batte il portiere in uscita.

Il sipario può dirsi calato definitivamente con i costieri che meritatamente mantengono saldamente il quarto posto in coabitazione con il Salernum Baronissi e nel prossimo weekend saranno di scena sul campo della Giffonese.

 

CAMPIONATO PROMOZIONE CAMPANIA 2016-17 – GIRONE D – 12^ GIORNATA

COSTA D’AMALFI-VIGOR CASTELLABATE 5-0

Goals: 2’pt e 17’st Marino, 44’pt Criscuoli, st – 27’ Vigorito, 32’ Di Crescenzo.

 

COSTA D’AMALFI: Napoli, Salvarezza (38’st Di Martino), Infante (23’st D’Amora), Cestaro, De Luca, Vigorito, Di Landro, War, Marino, Lettieri, Criscuoli (28’st Di Crescenzo).

A disp: Della Spada, Reale, Ruggiero, Di Paolo.    Allen: Contaldo.

VIGOR CASTELLABATE: Margiotta, Amoresano, Montuori (45’st Falso), Bonora, Malandrino, D’Avelia, Malzone, Trabelsi, Starnella (36’st Lombardi), Senese, Magliano (6’st Pecora).

A disp: Russo, Esposito.    Allen: Cianfrone.

Arbitro: Vincenzo Garofalo di Torre del Greco.

Assistenti: Pasquale De Simone (ercolano) – Gerardo Avallone (Nocera Inferiore).

Ammoniti: pt – 21’ De Luca (CDA) e Bonora (VC), 24’ Criscuoli (CDA) 45’ Infante (CDA); 13’st   Amoresano (VC).

Note: giornata serena, erba sintetica buona, spettatori 200 circa.

 

 

GISPA

 

 

Costieri che annichiliscono i cilentani in una gara a senso unico

 

Redazione – In una gara a senso unico il Costa d’Amalfi sfonda con una cinquina la Vigor Castellabate ed annichilisce i cilentani che cedono nella ripresa.

Si può scrivere che è stata una gara subito entrata nell’ottica dei biancazzurri che non fanno neanche dire amen agli ospiti che subito li mettono in riga già dopo soli due primi con Marino sugli sviluppi di un calcio d'angolo con una palla vagante che egli sfrutta al controbalzo. Se il buongiorno si vede dal mattino  con uno splendido sole, ecco che gli amalfitani fanno possesso palla e dettano il ritmo ed attaccano in maniera compassata. Mentre la Vigor, che sta sugli attenti, tenta qualche sortita affidandosi a qualche calcio piazzato o a qualche sortita offensiva in una gara che con il passare dei minuti è spesso spezzettata per vari falli. Nel finale di tempo i costieri alzano il ritmo e tra qualche angolo e qualche palla pericolosa giungono al raddoppio al 44’ con Criscuoli che fallisce un calcio di rigore che si era procurato Cestaro, ma è bravo ad insaccare sulla ribattuta.

Il copione recita sempre la stessa trama: costieri che fanno la partita e castellani che cercano di contenerli, soprattutto il giovane War che bene si propone sulla fascia. Quando siamo al 17’ c’è un lancio lungo di De Luca, Marino scatta sul filo del fuorigioco ed appena dentro l'area insacca il 3-0 che fa praticamente dire che la gara è chiusa con largo anticipo. I biancoblu ormai sono alla corde ma gli uomini di mister Contaldo non sembrano essere paghi ed al 27’ fanno poker con Vigorito sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Lettieri. La corsa al gol per i locali non finisce qui perchè sembrano averci preso gusto: il cronometro segna il 32’ quando un’innescante palla di Lettieri è per Di Crescenzo che, solo in area, batte il portiere in uscita.

Il sipario può dirsi calato definitivamente con i costieri che meritatamente mantengono saldamente il quarto posto in coabitazione con il Salernum Baronissi e nel prossimo weekend saranno di scena sul campo della Giffonese.

 

CAMPIONATO PROMOZIONE CAMPANIA 2016-17 – GIRONE D – 12^ GIORNATA

COSTA D'AMALFI-VIGOR CASTELLABATE 5-0

Goals: 2’pt e 17’st Marino, 44’pt Criscuoli, st – 27’ Vigorito, 32’ Di Crescenzo.

 

COSTA D'AMALFI: Napoli, Salvarezza (38’st Di Martino), Infante (23’st D'Amora), Cestaro, De Luca, Vigorito, Di Landro, War, Marino, Lettieri, Criscuoli (28’st Di Crescenzo).

A disp: Della Spada, Reale, Ruggiero, Di Paolo.    Allen: Contaldo.

VIGOR CASTELLABATE: Margiotta, Amoresano, Montuori (45’st Falso), Bonora, Malandrino, D'Avelia, Malzone, Trabelsi, Starnella (36’st Lombardi), Senese, Magliano (6’st Pecora).

A disp: Russo, Esposito.    Allen: Cianfrone.

Arbitro: Vincenzo Garofalo di Torre del Greco.

Assistenti: Pasquale De Simone (ercolano) – Gerardo Avallone (Nocera Inferiore).

Ammoniti: pt – 21’ De Luca (CDA) e Bonora (VC), 24’ Criscuoli (CDA) 45’ Infante (CDA); 13’st   Amoresano (VC).

Note: giornata serena, erba sintetica buona, spettatori 200 circa.

 

 

GISPA