Cilento. Spaccio di droga gestito da una famiglia di Montecorvino Rovella

0

Un giro di affari di circa un milione di euro all’anno quello messo in piedi da una intera famiglia di Montecorvino Rovella che aveva creato una organizzazione criminale dedita al traffico e alla commercializzazione di eroina e cocaina, con una fitta rete di spacciatori che agivano nei comuni dei monti Picentini. I carabinieri della compagnia di Battipaglia, dopo 16 mesi di indagini, hanno arrestato stamani 23 persone, di cui 16 sono finite in carcere e 7 ai domiciliari.

La droga veniva acquistata a Torre Annunziata e nel quartiere napoletano di Scampia. Ai vertici dell’organizzazione la famiglia Del Volo di Montecorvino Rovella, sei persone, già note alle forze dell’ordine. Nel corso dell’operazione i carabinieri hanno sequestrato 350 dosi di eroina e 80 di cocaina, due piante di marijuana e tutto l’occorrente per il confezionamento. Oltre ai 23 arresti sono indagate altre 21 persone, denunciate in stato di libertà.

Annavelia Salerno Voci del Cilento

M.P.