Piano di Sorrento, continuano gli incessanti sversamenti di spazzatura al Vallone Lavinola

0

Piano di Sorrento. Continuano incessantemente da ormai mesi l’opera di sversamento di sacchetti di spazzatura, lettini prendisole, pentole, piatti di plastica, cestini, sedie, frasche, bidoni, scarpe, canotti, avanzi di cucina confezioni di alimenti scaduti, ecc., che, finendo nel greto del rivo, vengono frantumati dalla violenza delle acque del rio Lavinola e finiscono nel mare della Baia del Purgatorio a Meta.

Tra tutti gli sversamenti abusivi che ci sono lungo il vallone, questo è sicuramente sul podio di quelli più schifosi in assoluto.

Vedere il vallone ridotto in questo stato, ci piange il cuore! Nella speranza che le istituzioni facciano la propria parte se non fosse per associazioni del territorio, le schifezze rimarrebbero lì dove si trovano. Positano News vigilerà sul caso.

Piano di Sorrento. Continuano incessantemente da ormai mesi l'opera di sversamento di sacchetti di spazzatura, lettini prendisole, pentole, piatti di plastica, cestini, sedie, frasche, bidoni, scarpe, canotti, avanzi di cucina confezioni di alimenti scaduti, ecc., che, finendo nel greto del rivo, vengono frantumati dalla violenza delle acque del rio Lavinola e finiscono nel mare della Baia del Purgatorio a Meta.

Tra tutti gli sversamenti abusivi che ci sono lungo il vallone, questo è sicuramente sul podio di quelli più schifosi in assoluto.

Vedere il vallone ridotto in questo stato, ci piange il cuore! Nella speranza che le istituzioni facciano la propria parte se non fosse per associazioni del territorio, le schifezze rimarrebbero lì dove si trovano. Positano News vigilerà sul caso.