Giovane calciatore di Capri arrestato e posto ai domiciliari con l’accusa di stalking nei confronti dell’ex fidanzata

0

 Un calciatore 26enne di Capri è stato arrestato e posto ai domiciliari con l’accusa di stalking. La vicenda oggetto di indagine da parte della Polizia sarebbe accaduta in Lombardia, dove il giovane gioca come portiere in una squadra di Lega Pro. E’ accusato di aver “molestato” tempestando anche di chiamate e messaggi la sua ex fidanzata, una modella, che lo aveva denunciato. Nelle scorse settimane il gip del tribunale di Pavia aveva imposto il divieto assoluto di avvicinarsi all’ex. Secondo gli inquirenti l’atteggiamento “persecutorio” sarebbe continuato, fino all’arresto disposto ieri dai giudici. Chi conosce il calciatore lo descrive come un ragazzo per bene, con la testa sulle spalle, appartenente ad una stimata famiglia di Capri che, choccata per l’accaduto, nelle ultime ore ha ricevuto numerosi attestati di vicinanza. Gli amici del ragazzo si sono detti certi che il 26enne dimostrerà la sua estraneità alle accuse contestate. La notizia, riportata da numerosi organi di informazione nazionali, ha creato comprensibile scalpore sull’isola.

fonte INFORMATORE POPOLAE

 Un calciatore 26enne di Capri è stato arrestato e posto ai domiciliari con l'accusa di stalking. La vicenda oggetto di indagine da parte della Polizia sarebbe accaduta in Lombardia, dove il giovane gioca come portiere in una squadra di Lega Pro. E' accusato di aver "molestato" tempestando anche di chiamate e messaggi la sua ex fidanzata, una modella, che lo aveva denunciato. Nelle scorse settimane il gip del tribunale di Pavia aveva imposto il divieto assoluto di avvicinarsi all’ex. Secondo gli inquirenti l'atteggiamento "persecutorio" sarebbe continuato, fino all'arresto disposto ieri dai giudici. Chi conosce il calciatore lo descrive come un ragazzo per bene, con la testa sulle spalle, appartenente ad una stimata famiglia di Capri che, choccata per l'accaduto, nelle ultime ore ha ricevuto numerosi attestati di vicinanza. Gli amici del ragazzo si sono detti certi che il 26enne dimostrerà la sua estraneità alle accuse contestate. La notizia, riportata da numerosi organi di informazione nazionali, ha creato comprensibile scalpore sull'isola.

fonte INFORMATORE POPOLAE