Amalfi il Seminario la Curia tratta con imprenditori di Sorrento per farne un albergo ESCLUSIVA

0

ESCLUSIVA  Amalfi il Seminario la Curia tratta con imprenditori di Sorrento per farne una struttura incentiva  albergo ostello  . Mentre continua la diatriba con la provincia di Salerno, che non ha mantenuto i patti per la destinazione della struttura come sede del turistico in Costiera amalfitana , la Curia Arcivescovile di Cava de Tirreni Amalfi è in trattativa con imprenditori di Sorrento  , Piano  e della Penisola Sorrentina e non solo. La Curia per i lavori si sarebbe accollato un mutuo di circa 300 mila euro l’anno da pagare. Ci sono varie proposte quella di una compartecipazione della Curia per dieci anni di affitto o senza compartecipazione di trenta anni. Il problema è che la Curia , sulla base di un contratto non rispettato dalla provincia, si è accollata le ingenti spese per la ristrutturazione dell’immobile. Non solo per fare l’albergo, o un Ostello come si voleva fare inizialmente,  i problemi non mancheranno anche perchè le stanze sono adatte ad aule e alcune affacciano su un versante con problematiche dovute alle emissioni dei locali sottostanti. Nel frattempo la petizione continua ad andare avanti. 

ESCLUSIVA  Amalfi il Seminario la Curia tratta con imprenditori di Sorrento per farne una struttura incentiva  albergo ostello  . Mentre continua la diatriba con la provincia di Salerno, che non ha mantenuto i patti per la destinazione della struttura come sede del turistico in Costiera amalfitana , la Curia Arcivescovile di Cava de Tirreni Amalfi è in trattativa con imprenditori di Sorrento  , Piano  e della Penisola Sorrentina e non solo. La Curia per i lavori si sarebbe accollato un mutuo di circa 300 mila euro l'anno da pagare. Ci sono varie proposte quella di una compartecipazione della Curia per dieci anni di affitto o senza compartecipazione di trenta anni. Il problema è che la Curia , sulla base di un contratto non rispettato dalla provincia, si è accollata le ingenti spese per la ristrutturazione dell'immobile. Non solo per fare l'albergo, o un Ostello come si voleva fare inizialmente,  i problemi non mancheranno anche perchè le stanze sono adatte ad aule e alcune affacciano su un versante con problematiche dovute alle emissioni dei locali sottostanti. Nel frattempo la petizione continua ad andare avanti.