Champions League. Iniziata la vendita dei biglietti per Napoli-Dinamo, prima volta con le curve a 20 euro

0

Obiettivo stadio pieno. Oggi alle 15 è cominciata la vendita dei biglietti per Napoli-Dinamo di Kiev, in programma mercoledì 23 novembre alle 20.45, penultima giornata del girone di qualificazione di Champions League. Prezzi decisamente ribassati rispetto a tutte le gare di Champions fino ad oggi giocate al San Paolo. Curve 20 euro, distinti 40, tribuna family 20 euro l’adulto e 5 euro il minore, Nisida 60 euro, Posillipo 70 euro, tribuna d’onore 100 euro. Per i popolari è il prezzo più basso mai staccato dal cassiere del Napoli nei gironi di Champions. De Laurentiis volle lo stadio pieno contro l’Atletico Bilbao nel preliminare di Champions con prezzi popolarissimi e curve a 14 euro. Ma nei gironi mai si erano riscontrati tagliandi così a buon mercato. Fino alla mezzanotte di domenica si potrà esercitare la prelazione del posto da parte degli abbonati. Poi vendita libera. Non sono previsti prezzi ridotti. Continua così la politica dei prezzi ribassati rispetto al passato per favorire un maggiore afflusso allo stadio. Del resto la partita con la Dinamo di Kiev è un po’ uno spartiacque per il prosieguo dell’avventura del Napoli in Champions. Vincere potrebbe significare avere più di un piede agli ottavi di finale. Ecco perché la volontà di riempire lo stadio così da far spingere il Napoli dai propri tifosi. Al momento tiepido interessamento da parte dei supporters che comunque hanno chiesto informazioni alle rivendite abituali. Solo oggi, però, si potrà valutare la febbre da Champions dei sostenitori partenopei alle prese con quella canzoncina che può servire a dimenticare le tante delusioni del campionato. (Gianluca Agata – Il Mattino)

Obiettivo stadio pieno. Oggi alle 15 è cominciata la vendita dei biglietti per Napoli-Dinamo di Kiev, in programma mercoledì 23 novembre alle 20.45, penultima giornata del girone di qualificazione di Champions League. Prezzi decisamente ribassati rispetto a tutte le gare di Champions fino ad oggi giocate al San Paolo. Curve 20 euro, distinti 40, tribuna family 20 euro l’adulto e 5 euro il minore, Nisida 60 euro, Posillipo 70 euro, tribuna d’onore 100 euro. Per i popolari è il prezzo più basso mai staccato dal cassiere del Napoli nei gironi di Champions. De Laurentiis volle lo stadio pieno contro l’Atletico Bilbao nel preliminare di Champions con prezzi popolarissimi e curve a 14 euro. Ma nei gironi mai si erano riscontrati tagliandi così a buon mercato. Fino alla mezzanotte di domenica si potrà esercitare la prelazione del posto da parte degli abbonati. Poi vendita libera. Non sono previsti prezzi ridotti. Continua così la politica dei prezzi ribassati rispetto al passato per favorire un maggiore afflusso allo stadio. Del resto la partita con la Dinamo di Kiev è un po’ uno spartiacque per il prosieguo dell’avventura del Napoli in Champions. Vincere potrebbe significare avere più di un piede agli ottavi di finale. Ecco perché la volontà di riempire lo stadio così da far spingere il Napoli dai propri tifosi. Al momento tiepido interessamento da parte dei supporters che comunque hanno chiesto informazioni alle rivendite abituali. Solo oggi, però, si potrà valutare la febbre da Champions dei sostenitori partenopei alle prese con quella canzoncina che può servire a dimenticare le tante delusioni del campionato. (Gianluca Agata – Il Mattino)