Maiori, sanzionata pescheria: ecco cosa ha scoperto la Capitaneria

0

La Capitaneria di Porto di Maiori ed Amalfi, questa mattina, ha sanzionato il titolare di una pescheria del posto. L’uomo è stato accusato di prelievo abusivo di acqua di mare e non solo. L’individuo, infatti, è sorpreso stamattina presto a prelevare attraverso diverse taniche, dell’acqua dalla zona portuale; acqua che sarebbe servita per la stabulazione di pesci e molluschi da vendere. Dopo aver fermato il mezzo che veniva usato per il trasporto delle taniche, sequestrandolo, gli agenti hanno provveduto a multare il titolare della pescheria di diverse migliaia di euro, anche per l’accesso non autorizzato al porto.

 

La Capitaneria di Porto di Maiori ed Amalfi, questa mattina, ha sanzionato il titolare di una pescheria del posto. L'uomo è stato accusato di prelievo abusivo di acqua di mare e non solo. L'individuo, infatti, è sorpreso stamattina presto a prelevare attraverso diverse taniche, dell'acqua dalla zona portuale; acqua che sarebbe servita per la stabulazione di pesci e molluschi da vendere. Dopo aver fermato il mezzo che veniva usato per il trasporto delle taniche, sequestrandolo, gli agenti hanno provveduto a multare il titolare della pescheria di diverse migliaia di euro, anche per l'accesso non autorizzato al porto.