Caduti in Guerra,Forze Armate,Unità Nazionale: Nob.Cav. Attilio De Lisa,a Sanza la presenza di sempre con gioia ed onore

0

Regione Campania – Provincia di Salerno. Infatti oggi Domenica 6 novembre 201 alle ore 09.00 il Nobile Cav. Attilio De Lisa di Sanza della Diocesi di Teggiano-Policastro presente per la commemorazione sia alla Santa Messa presieduta da Don Giuseppe Spinelli nella Cappella di Sant’Antonio che a termine della Stessa quando è stata deposta la corona di fiori di alloro in Piazza XXIV Maggio nei pressi del monumento dei Caduti in Guerra. Un grande evento che ha visto anche la presenza del Primo Cittadino Francesco De Mieri,del Prof. Giuseppe Laveglia Presidente Onorario del Circolo dell’Anziano e di Sabino Pesce Presidente della SEZIONE COMBATTENTI E SIMPATIZZANTI SANZA (SALERNO) di cui da più di 10 anni iscritto anche il Nob. Cav. Attilio De Lisa sempre disponibile (Dirigente di ruolo dell’A.S.L. Salerno P.O. di Sapri e Padre di Rocco e Vincenzo originario del Comune di San Rufo sempre nel Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni designato nel Libro d’Oro 2016 delle famiglie Nobili e Notabili Italiane) di riferimento a Mons. Antonio De Luca (appartenente sia all’Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa della Santa Sede con a capo il Gran Maestro Papa Francesco-Jorge Mario Bergoglio Vescovo della Diocesi di Roma e Pontefice della Chiesa Cattolica che a quello dei Cavalieri Templari “Ugone dei Pagani”) onorando anche il ricordo di suo Nonno Antonio come Cavaliere di Vittorio Veneto. Inoltro presente il Presidente del Circolo Luigi Loguercio insieme ad altri membri dello stesso oltre altre autorità civili e militari insieme a una grande folla al ricordo dei 73 caduti delle due guerre mondiali di cui i nomi letti nella Cappella di Sant’Antonio da parte del Sindaco. Onore e Gloria la memoria dei caduti in guerra che ha portato alla nostra Libertà,le forze armate per la Pace e l’unità nazionale come Democrazia.Regione Campania – Provincia di Salerno. Infatti oggi Domenica 6 novembre 201 alle ore 09.00 il Nobile Cav. Attilio De Lisa di Sanza della Diocesi di Teggiano-Policastro presente per la commemorazione sia alla Santa Messa presieduta da Don Giuseppe Spinelli nella Cappella di Sant’Antonio che a termine della Stessa quando è stata deposta la corona di fiori di alloro in Piazza XXIV Maggio nei pressi del monumento dei Caduti in Guerra. Un grande evento che ha visto anche la presenza del Primo Cittadino Francesco De Mieri,del Prof. Giuseppe Laveglia Presidente Onorario del Circolo dell’Anziano e di Sabino Pesce Presidente della SEZIONE COMBATTENTI E SIMPATIZZANTI SANZA (SALERNO) di cui da più di 10 anni iscritto anche il Nob. Cav. Attilio De Lisa sempre disponibile (Dirigente di ruolo dell’A.S.L. Salerno P.O. di Sapri e Padre di Rocco e Vincenzo originario del Comune di San Rufo sempre nel Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni designato nel Libro d’Oro 2016 delle famiglie Nobili e Notabili Italiane) di riferimento a Mons. Antonio De Luca (appartenente sia all’Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa della Santa Sede con a capo il Gran Maestro Papa Francesco-Jorge Mario Bergoglio Vescovo della Diocesi di Roma e Pontefice della Chiesa Cattolica che a quello dei Cavalieri Templari “Ugone dei Pagani”) onorando anche il ricordo di suo Nonno Antonio come Cavaliere di Vittorio Veneto. Inoltro presente il Presidente del Circolo Luigi Loguercio insieme ad altri membri dello stesso oltre altre autorità civili e militari insieme a una grande folla al ricordo dei 73 caduti delle due guerre mondiali di cui i nomi letti nella Cappella di Sant’Antonio da parte del Sindaco. Onore e Gloria la memoria dei caduti in guerra che ha portato alla nostra Libertà,le forze armate per la Pace e l’unità nazionale come Democrazia.