Teggiano: Nob. Cav. Attilio De Lisa,il 30 ottobre 2016 serata di solidarietà per le zone terremotate del Centro Italia

0

Nobiltà Italiana. Domenica 30 ottobre alle ore 17.30 a Prato Perillo del Comune di Teggiano in Provincia di Salerno della Regione Campania, presso la Sala Parrocchiale “Pier Giorgio Frassati” della Diocesi di Teggiano-Policastro, si terrà una serata di solidarietà per le zone terremotate del Centro Italia. La serata, organizzata da Antonio Mea, Luigi Morello e Cono Tropiano, sarà introdotta dai saluti del sindaco di Teggiano Michele Di Candia di cui arriva la stima dal Nobile Cav. Attilio De Lisa di Sanza (originario di San Rufo sempre nel Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni e Dirigente di ruolo dell’A.S.L. Salerno presso la Direzione Sanitaria del P.O. di Sapri) designato nel Libro d’Oro 2016 delle famiglie Nobili e Notabili Italiane che onora anche questo grande evento e iniziativa di grande elogio dove vedrà gli interventi di Berardino Iuorio, responsabile regionale Volontari Protezione Civile, Enzo Siervo, geologo, Rosario Soldovieri, ingegnere civile strutturista, Luigi Sorgente, Vigile del Fuoco di Salerno e Michele Brigante, docente dell’Università Federico II di Napoli. Durante l’evento ci sarà l’esibizione del gruppo teatrale “Saltimbanchi di Don Bosco” di Polla e dei cori polifonici “Dianum”, diretto dal Maestro Enrico Coiro, e “Polimnia”, diretto dal Maestro Annamaria Torresi. La serata concluderà ,coordinata dal giornalista Giuseppe D’Amico, gli interventi della giornalista di SKY TG 24 Tonia Cartolano e del Vescovo di riferimento della Diocesi di Teggiano-Policastro S.E.Mons. Antonio De Luca. Nel corso della serata saranno proposti alcuni brani tratti dagli interventi di Sandro Pertini pronunciati dopo il terremoto che ha colpito la Campania e la Basilicata il 23 novembre 1980 e sarà effettuata una raccolta fondi da destinare interamente alle zone terremotate del Centro Italia. Infine un saluto affettuoso anche alla Giunta e Consiglio Comunale con un apprezzamento gioioso agli organizzatori da Buon Cattolico Cristiano praticante vicino alla Parola del Signore Gesù e della Madre Chiesa Cattolica oltre appartenente sia all’Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa della Santa Sede con a capo il Gran Maestro Papa Francesco Vescovo della Diocesi di Roma e Pontefice della Chiesa Cattolica che a quello dei Cavalieri Templari “Ugone dei Pagani”.Nobiltà Italiana. Domenica 30 ottobre alle ore 17.30 a Prato Perillo del Comune di Teggiano in Provincia di Salerno della Regione Campania, presso la Sala Parrocchiale “Pier Giorgio Frassati” della Diocesi di Teggiano-Policastro, si terrà una serata di solidarietà per le zone terremotate del Centro Italia. La serata, organizzata da Antonio Mea, Luigi Morello e Cono Tropiano, sarà introdotta dai saluti del sindaco di Teggiano Michele Di Candia di cui arriva la stima dal Nobile Cav. Attilio De Lisa di Sanza (originario di San Rufo sempre nel Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni e Dirigente di ruolo dell’A.S.L. Salerno presso la Direzione Sanitaria del P.O. di Sapri) designato nel Libro d’Oro 2016 delle famiglie Nobili e Notabili Italiane che onora anche questo grande evento e iniziativa di grande elogio dove vedrà gli interventi di Berardino Iuorio, responsabile regionale Volontari Protezione Civile, Enzo Siervo, geologo, Rosario Soldovieri, ingegnere civile strutturista, Luigi Sorgente, Vigile del Fuoco di Salerno e Michele Brigante, docente dell’Università Federico II di Napoli. Durante l’evento ci sarà l’esibizione del gruppo teatrale “Saltimbanchi di Don Bosco” di Polla e dei cori polifonici “Dianum”, diretto dal Maestro Enrico Coiro, e “Polimnia”, diretto dal Maestro Annamaria Torresi. La serata concluderà ,coordinata dal giornalista Giuseppe D’Amico, gli interventi della giornalista di SKY TG 24 Tonia Cartolano e del Vescovo di riferimento della Diocesi di Teggiano-Policastro S.E.Mons. Antonio De Luca. Nel corso della serata saranno proposti alcuni brani tratti dagli interventi di Sandro Pertini pronunciati dopo il terremoto che ha colpito la Campania e la Basilicata il 23 novembre 1980 e sarà effettuata una raccolta fondi da destinare interamente alle zone terremotate del Centro Italia. Infine un saluto affettuoso anche alla Giunta e Consiglio Comunale con un apprezzamento gioioso agli organizzatori da Buon Cattolico Cristiano praticante vicino alla Parola del Signore Gesù e della Madre Chiesa Cattolica oltre appartenente sia all’Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa della Santa Sede con a capo il Gran Maestro Papa Francesco Vescovo della Diocesi di Roma e Pontefice della Chiesa Cattolica che a quello dei Cavalieri Templari “Ugone dei Pagani”.

Lascia una risposta