PENISOLA SORRENTINA SENZA CONDOTTE ACQUE BIANCHE. WWF D’ACCORDO CON GENNARO CINQUE

0

non posso che condividere l’infervorato intervento di Gennaro Cinque che, nel riconoscere i cambiamenti climatici e la necessità di collegare le cause agli effetti risolvendo “a monte” i problemi che si manifestano a “valle”, evidenzia una enorme incapacità organizzativa e di coordinamento da parte di chi gestisce da sempre gli impianti del nostro territorio!!!? Con questo posta il presidente del WWF Claudio d’Esposito sostiene, come tutti d’altronde, le ragioni dell’intervento di Gennaro Cinque durante l’incontro con la Gori a Piano di Sorrento. Senza divisioni fra acque bianche e nere non si può far funzionare il depuratore di Punta Gradelle a Seiano di Vico Equense . La GORI faccia la sua parte 

non posso che condividere l'infervorato intervento di Gennaro Cinque che, nel riconoscere i cambiamenti climatici e la necessità di collegare le cause agli effetti risolvendo "a monte" i problemi che si manifestano a "valle", evidenzia una enorme incapacità organizzativa e di coordinamento da parte di chi gestisce da sempre gli impianti del nostro territorio!!!? Con questo posta il presidente del WWF Claudio d'Esposito sostiene, come tutti d'altronde, le ragioni dell'intervento di Gennaro Cinque durante l'incontro con la Gori a Piano di Sorrento. Senza divisioni fra acque bianche e nere non si può far funzionare il depuratore di Punta Gradelle a Seiano di Vico Equense . La GORI faccia la sua parte