Piano di Sorrento caduto un ramo di un pino a villa fondi , Nostra riflessione

0

Piano di Sorrento Riceviamo e pubblichiamo su Villa Fondi :non so se siete a conoscenza che questa notte è caduta una parte di un pino di villa fondi oggetto di diatribe tra il comune e il wwf non voglio immaginare se fosse accaduto di giorno se la zona fosse stata agibile venite a fare qualche foto poteva essere una vera tragedia grazie a Dio quella zona non è accessibile al pubblico

Redazione

Cercheremo di approfondire  intanto a causa del vento che cada un ramo di un albero è naturale , qui come altrove. Col vento possono catere anche oggetti artificiali come le tegole di una casa e addirittura i ciclomotori vengono sbattuti via. Vi è una generale forma di autodistruzione dell’uomo in questo periodo, fra questo anche la voglia di distruggere le piante che ci forniscono ossigeno ma anche benessere psicofisico. Ha notato la gente come è cupa se vive solo nel cemento e come cambia con alberi davanti? Che a Villa Fondi sia stato fatto uno scempio è evidente ai bambini, che comunque bisogna mettere in sicurezza anche gli alberi ovviamente è anche questa una certezza. Ma vi deve essere , parlando da giurista, un “favor arbor” , l’essere umano dovrebbe propendere per la sopravvivenza di se e della natura, invece fra due opzioni si preferisce distruggere. 

Piano di Sorrento Riceviamo e pubblichiamo su Villa Fondi :non so se siete a conoscenza che questa notte è caduta una parte di un pino di villa fondi oggetto di diatribe tra il comune e il wwf non voglio immaginare se fosse accaduto di giorno se la zona fosse stata agibile venite a fare qualche foto poteva essere una vera tragedia grazie a Dio quella zona non è accessibile al pubblico

Redazione

Cercheremo di approfondire  intanto a causa del vento che cada un ramo di un albero è naturale , qui come altrove. Col vento possono catere anche oggetti artificiali come le tegole di una casa e addirittura i ciclomotori vengono sbattuti via. Vi è una generale forma di autodistruzione dell'uomo in questo periodo, fra questo anche la voglia di distruggere le piante che ci forniscono ossigeno ma anche benessere psicofisico. Ha notato la gente come è cupa se vive solo nel cemento e come cambia con alberi davanti? Che a Villa Fondi sia stato fatto uno scempio è evidente ai bambini, che comunque bisogna mettere in sicurezza anche gli alberi ovviamente è anche questa una certezza. Ma vi deve essere , parlando da giurista, un "favor arbor" , l'essere umano dovrebbe propendere per la sopravvivenza di se e della natura, invece fra due opzioni si preferisce distruggere.