Cetara assessore Angela Speranza contesta articolo su costi manifestazioni turistiche. E sul Porto è tutto da definire

0

Cetara, Costiera amalfitana. Abbiamo ricevuto una vibrata protesta dall’assessore Angela Speranza a proposito del nostro articolo nel quale mettevamo in evidenza che quasi la metà della determina del Comune che si riferiva ai costi delle manifestazioni estive era addebitato alla voce dell’evento con Tammaro e Bennato. Da parte nostra non vi era allusione alcuna ma semplicemente, in piccolo, un esempio di “data journalism”, insomma abbiamo ripreso la determina del Comune che è pubblica ed affissa sull’albo pretorio comunale e messo in evidenza la voce che maggiormente si distingueva, nel bene e nel male questo fa notizia. La stessa determina è pubblicata già in rete che la pubblichiamo noi non ci vediamo assolutamente nulla di male, forse siamo più visti , ma la cosa balza all’occhio ed è, in termini giornalistici, “notiziabile”. La stessa cosa abbiamo fatto in altri comuni, come a Sorrento, Agerola, Vico Equense, qualche volta abbiamo ricevuto una mail di chiarimento ma mai nessuna protesta, anche se a dire il vero è la prima volta che lo facciamo a Cetara e ciò ha potuto ingenerare qualche equivoco o malevola interpretazione di cui noi non ne abbiamo colpa. Apprezziamo e seguiamo le manifestazioni di questa che è una delle cittadine più suggestive della Costa d’ Amalfi. Sul Porto una precisazione, si tratta solo di voci di corridoio, che parlano di una riorganizzazione dello stesso, non possiamo rivelare le nostre fonti, ma qualcuno ci ha detto che il problema pescatori esiste. Sempre l’assessore Angela Speranza (che dice che notizia è questa.. ma i commenti dimostrano che l’interesse pubblico c’è eccome, ndr) dice su Facebook “L’amministrazione sarà ben attenta alle esigenze dei pescatori con un occhio diretto a quel turismo che non può che elevare l’immagine e l’economia del nostro paese”, di fatto non smentendo la nostra notizia , i dettagli saranno sicuramente da definire è ovvio, ma nel concreto si sta guardando a come organizzarsi per guardare anche al turismo . L’amministrazione Della Monica comunque fa bene a mettere ordine e a valorizzare il Porto, questa è la nostra e la comune opinione.  N Buon lavoro a tutti. 

Cetara, Costiera amalfitana. Abbiamo ricevuto una vibrata protesta dall'assessore Angela Speranza a proposito del nostro articolo nel quale mettevamo in evidenza che quasi la metà della determina del Comune che si riferiva ai costi delle manifestazioni estive era addebitato alla voce dell'evento con Tammaro e Bennato. Da parte nostra non vi era allusione alcuna ma semplicemente, in piccolo, un esempio di "data journalism", insomma abbiamo ripreso la determina del Comune che è pubblica ed affissa sull'albo pretorio comunale e messo in evidenza la voce che maggiormente si distingueva, nel bene e nel male questo fa notizia. La stessa determina è pubblicata già in rete che la pubblichiamo noi non ci vediamo assolutamente nulla di male, forse siamo più visti , ma la cosa balza all'occhio ed è, in termini giornalistici, "notiziabile". La stessa cosa abbiamo fatto in altri comuni, come a Sorrento, Agerola, Vico Equense, qualche volta abbiamo ricevuto una mail di chiarimento ma mai nessuna protesta, anche se a dire il vero è la prima volta che lo facciamo a Cetara e ciò ha potuto ingenerare qualche equivoco o malevola interpretazione di cui noi non ne abbiamo colpa. Apprezziamo e seguiamo le manifestazioni di questa che è una delle cittadine più suggestive della Costa d' Amalfi. Sul Porto una precisazione, si tratta solo di voci di corridoio, che parlano di una riorganizzazione dello stesso, non possiamo rivelare le nostre fonti, ma qualcuno ci ha detto che il problema pescatori esiste. Sempre l'assessore Angela Speranza (che dice che notizia è questa.. ma i commenti dimostrano che l'interesse pubblico c'è eccome, ndr) dice su Facebook "L'amministrazione sarà ben attenta alle esigenze dei pescatori con un occhio diretto a quel turismo che non può che elevare l'immagine e l'economia del nostro paese", di fatto non smentendo la nostra notizia , i dettagli saranno sicuramente da definire è ovvio, ma nel concreto si sta guardando a come organizzarsi per guardare anche al turismo . L'amministrazione Della Monica comunque fa bene a mettere ordine e a valorizzare il Porto, questa è la nostra e la comune opinione.  N Buon lavoro a tutti.