Land Art Campi Flegrei XIII Edizione. La pratica artistica come evento sociale.

0

Land Art Campi Flegrei XIII edizione
La pratica artistica come evento sociale

Performance
“IL TERZO PARADISO”

Fondazione Pistoletto e Liceo Artistico/Coreutico Suor Orsola Benincasa

9 ottobre 2016 – ore 16.30 – Area Teatro Bianco – Lago d’Averno

Nell’ambito del Festival Land Art Campi Flegrei, domenica 9 ottobre 2016, presso l’Area Teatro Bianco, sul lago d’Averno, alle ore 16.30, si terrà la performance/installazione “Il Terzo Paradiso”, realizzata dagli allievi dei Licei Artistico e Coreutico del Suor Orsola Benincasa, invitati da Francesco Saverio Teruzzi, della Fondazione Pistoletto, e dal Direttore Artistico del Festival, Davide Carnevale.

Partendo dal messaggio lanciato dal Festival, “La pratica artistica come evento sociale”, gli studenti, ma anche i docenti, sono stati invitati a partecipare alla realizzazione di un’opera d’arte collettiva, durante un emozionante incontro, tenutosi il 21 settembre 2016, presso l’Università Suor Orsola Benincasa.

L’incontro ha visto la partecipazione di Davide Carnevale (Direttore artistico di Land Art Campi Flegrei) e Francesco Saverio Teruzzi (Fondazione Pistoletto), i quali hanno raccontato cosa vuol dire fare arte per il territorio e qual’è la poetica del “Terzo Paradiso”, ideata dal M° Michelangelo Pistoletto ed il suo valore sociale per il cambiamento.

A compimento di tale invito, gli allievi del Liceo Artistico realizzeranno l’opera unendo tanti sassi, con  scritto un messaggio per il nostro ambiente, mentre gli allievi del Liceo Coreutico parteciperanno danzando in una performance estemporanea, in dialogo con l’installazione.

Evento realizzato in collaborazione con Artstudio’93.

Cos’è Cittadellarte – Fondazione Pistoletto

Cittadellarte ha come scopo di ispirare e produrre un cambiamento responsabile nella società attraverso idee e progetti creativi.

Cittadellarte-Fondazione Pistoletto viene istituita nel 1998 come attuazione concreta del Manifesto Progetto Arte, con il quale l’artista Michelangelo Pistoletto propone un nuovo ruolo per l’artista: quello di porre l’arte in diretta interazione con tutti gli ambiti dell’attività umana che formano la società.
Cittadellarte è un grande laboratorio, un generatore di energia creativa, che sviluppa processi di trasformazione responsabile nei diversi settori del tessuto sociale.
Il nome Cittadellarte incorpora due significati: quello di cittadella, ovvero un’area in cui l’arte è protetta e ben difesa e quello di città, che corrisponde all’idea di apertura e interrelazione complessa con il mondo.
Le attività di Cittadellarte perseguono un obiettivo di base: portare operativamente l’intervento artistico in ogni ambito della società civile, per contribuire a indirizzare responsabilmente e proficuamente le profonde mutazioni epocali in atto.
Cittadellarte è strutturata organicamente secondo un sistema cellulare. Essa si configura in un nucleo primario che si suddivide in differenti nuclei. Questi prendono il nome di Uffizi. Ogni Ufficio conduce una propria attività rivolta ad un’area specifica del sistema sociale.
Le finalità degli Uffizi consistono nel produrre un cambiamento etico e sostenibile, agendo sia su scala globale che locale.
Gli Uffizi attualmente attivi si occupano di Arte, Educazione, Ecologia, Economia, Politica, Spiritualità, Produzione, Lavoro, Comunicazione, Architettura, Moda e Nutrimento.

Cittadellarte è un’organizzazione non lucrativa di utilità sociale, riconosciuta dalla Regione Piemonte e con essa convenzionata. Ha sede a Biella in un ex manifattura laniera (sec. XIX), complesso di archeologia industriale, tutelato dal Ministero dei Beni Culturali.

Cittadellarte gode del sostegno della Fondazione CRT e della Compagnia di San Paolo.

www.cittadellarte.it

www.terzoparadiso.org

 

Land Art Campi Flegrei XIII edizione
La pratica artistica come evento sociale

Si rinnova, a partire dal 24 settembre, alle ore 10:30, nella splendida location del Lago d’Averno, l’appuntamento annuale con Land Art Campi Flegrei, giunto ormai alla sua tredicesima edizione, sotto la direzione artistica di Davide Carnevale.

L’evento coinvolge artisti italiani ed internazionali, che attraverso i propri lavori site-specific e biodegradabili,  in dialogo col paesaggio, offrono all’immaginario collettivo una nuova mappa mentale dei luoghi, poetica e capace di orientare i visitatori alla bellezza e al mistero che li circonda.

Le opere biodegradabili, saranno lasciate al ciclo vitale della natura, alla sensibilità e al rispetto dei visitatori.

Il progetto internazionale Land Art Campi Flegrei, portato avanti dall’Associazione Leaf, mira a connotare il parco dei Campi Flegrei come museo a cielo aperto e intende valorizzare il potenziale turistico – rurale della zona e coinvolgere le amministrazioni, i produttori locali e la comunità, rendendoli protagonisti di una nuova cultura dell’accoglienza.

Il lago d’Averno è visitabile gratuitamente dalle prime luci dell’alba al tramonto e comodamente raggiungibile a piedi (scelta consigliata), da  Napoli, con la ferrovia Cumana (fermata Lucrino).

In auto, invece, dall’uscita 14 (Arco Felice) della Tangenziale, proseguendo in direzione Bacoli e seguendo le indicazioni, da Lucrino in poi, per il Lago d’Averno (il tragitto in macchina è consigliato prima delle dieci del mattino, per evitare il traffico).

La visita dell’intero sentiero culturale Land Art è di circa 3 km.
E’opportuno indossare scarpe comode e munirsi di bottiglietta d’acqua.

Una passeggiata nella natura, oltre che salutare per il corpo, è un modo per ritrovare un senso di pace e tranquillità “No stress”.

ARTISTI PARTECIPANTI ALL’EDIZIONE 2016 – istallazioni

Anna Colmayer | Carmen Guadagni | Maria  Teresa Monda  | Francesco Felaco | Daniela Morante | Salvatore Manzi | Anna Ananyeva | Giusy Galbiati | Veronica Rastelli | Andrea la Puca | Angelo Marra | Maria Gagliardi | Paco Marpa e Danzatori Atei | Anna Maglio | Consiglia Giovine | Rosaria Aurilia | Laura Gigante | Renato Scarpitti | Rosario Renino | Giovanni Verricchio| Luciano  Romualdo | Nora Roecher | Patrizia Poletti |  Maria Rosaria Pappalardo | Elvia Coppola | Angelo Coppola | Diana D’ambrosio | Rosanna Iossa | Gianfranco Coppola | Massimo Coppola | Michele Attianese | Vito Egidio Ungaro | Lucio de Simone | Paola di Celmo | Alessia Brancaccio | Alessandra Barretta | Milena Gallo | Rosanna Di Lisio | Rosaria Matarese | Alessandro Aiello | Lello Ariante | Lello Lopez | Sergio Gioielli | Mina di Nardo | Daniela Gorla Bruno Francese | Franco Illiano | Nello Mocerino.

In collaborazione con le associazioni Artstudio’93 e For Art.

 

 

Land Art Campi Flegrei XIII edizione
24 settembre – 9 ottobre 2016

PROGRAMMA DEGLI EVENTI

Sabato 24 settembre

ore 10.30 | Cerimonia per la terra flegrea a cura dell’Associazione Cerchio Aperto (drum circol e rito corale )
ore 11.00 | Riva pedonale del lago d’Averno – Inaugurazione sentiero dell’arte,
ore 16.30 | Area Limoneto – Simposio “Il delirio dell’arte contemporanea “ – la funzione sociale dell’arte ?
A cura di Francesco Escalona e Davide Carnevale.

Domenica 25 settembre

ore 11.00 | Per gli eventi di POESIA Letture poetiche  a cura di Cinzia Caputo .
lettura tratte da Persefone, la spiga e il melograno (Ed. Valtrend). Partecipano i poeti : Tullia Bartolini, Alfonsina Caterino, Alberto di Palma, Maria Papa Ruggiero .

18.30 | Area Teatro Bianco – Per gli eventi di TEATRO Il fallimento del ragno claudicante Compagnia Corpi di Teatro. Regia Cristiana Liguori, con: Flora Palmieri, Maria Assunta Bruno, Serena Costantino.

Sabato 1 ottobre

ore 11.00 | Per gli eventi di TEATRO Fiaba di Carla Guardascione
ore 16.30 | Per gli eventi di POESIA Enzo Crosio, Mena Caputo

Domenica 9 ottobre

Ore 16.30 | Area Teatro Bianco (riva destra Lago d’Averno) –  PERFORMANCE  “Il terzo paradiso” a cura della Fondazione Pistoletto, con gli studenti del Liceo Artistico/Coreutico Suor Orsola Benincasa. In collaborazione con Artstudio’93.

Sabato 8 ottobre

ore 16.30 | Area limoneto – Per gli eventi di POESIA Assunta Esposito, Ernesto Salemme

Domenica 9 ottobre

ore 16.00 | Area limoneto – Per gli eventi di POESIA Incursione  poetica a cura di
Angela Mallardo e Rita Cottone

ore 16.30 | Area Teatro Bianco – DANZA CONTEMPORANEA In balia Coreografia di Viviana Petrone. Danzano gli alunni della II° e III° classe del Liceo Coreutico Suor Orsola Benincasa.
In collaborazione con Artstudio’93.

Mappa e programma degli eventi sul sito ufficiale www.landartcampiflegrei.com

 

 

 

Land Art Campi Flegrei XIII edizione
La pratica artistica come evento sociale

Performance
“IL TERZO PARADISO”

Fondazione Pistoletto e Liceo Artistico/Coreutico Suor Orsola Benincasa

9 ottobre 2016 – ore 16.30 – Area Teatro Bianco – Lago d'Averno

Nell'ambito del Festival Land Art Campi Flegrei, domenica 9 ottobre 2016, presso l'Area Teatro Bianco, sul lago d'Averno, alle ore 16.30, si terrà la performance/installazione “Il Terzo Paradiso”, realizzata dagli allievi dei Licei Artistico e Coreutico del Suor Orsola Benincasa, invitati da Francesco Saverio Teruzzi, della Fondazione Pistoletto, e dal Direttore Artistico del Festival, Davide Carnevale.

Partendo dal messaggio lanciato dal Festival, “La pratica artistica come evento sociale”, gli studenti, ma anche i docenti, sono stati invitati a partecipare alla realizzazione di un'opera d'arte collettiva, durante un emozionante incontro, tenutosi il 21 settembre 2016, presso l'Università Suor Orsola Benincasa.

L'incontro ha visto la partecipazione di Davide Carnevale (Direttore artistico di Land Art Campi Flegrei) e Francesco Saverio Teruzzi (Fondazione Pistoletto), i quali hanno raccontato cosa vuol dire fare arte per il territorio e qual'è la poetica del “Terzo Paradiso”, ideata dal M° Michelangelo Pistoletto ed il suo valore sociale per il cambiamento.

A compimento di tale invito, gli allievi del Liceo Artistico realizzeranno l'opera unendo tanti sassi, con  scritto un messaggio per il nostro ambiente, mentre gli allievi del Liceo Coreutico parteciperanno danzando in una performance estemporanea, in dialogo con l'installazione.

Evento realizzato in collaborazione con Artstudio'93.

Cos'è Cittadellarte – Fondazione Pistoletto

Cittadellarte ha come scopo di ispirare e produrre un cambiamento responsabile nella società attraverso idee e progetti creativi.

Cittadellarte-Fondazione Pistoletto viene istituita nel 1998 come attuazione concreta del Manifesto Progetto Arte, con il quale l’artista Michelangelo Pistoletto propone un nuovo ruolo per l’artista: quello di porre l'arte in diretta interazione con tutti gli ambiti dell'attività umana che formano la società.
Cittadellarte è un grande laboratorio, un generatore di energia creativa, che sviluppa processi di trasformazione responsabile nei diversi settori del tessuto sociale.
Il nome Cittadellarte incorpora due significati: quello di cittadella, ovvero un’area in cui l'arte è protetta e ben difesa e quello di città, che corrisponde all’idea di apertura e interrelazione complessa con il mondo.
Le attività di Cittadellarte perseguono un obiettivo di base: portare operativamente l'intervento artistico in ogni ambito della società civile, per contribuire a indirizzare responsabilmente e proficuamente le profonde mutazioni epocali in atto.
Cittadellarte è strutturata organicamente secondo un sistema cellulare. Essa si configura in un nucleo primario che si suddivide in differenti nuclei. Questi prendono il nome di Uffizi. Ogni Ufficio conduce una propria attività rivolta ad un'area specifica del sistema sociale.
Le finalità degli Uffizi consistono nel produrre un cambiamento etico e sostenibile, agendo sia su scala globale che locale.
Gli Uffizi attualmente attivi si occupano di Arte, Educazione, Ecologia, Economia, Politica, Spiritualità, Produzione, Lavoro, Comunicazione, Architettura, Moda e Nutrimento.

Cittadellarte è un'organizzazione non lucrativa di utilità sociale, riconosciuta dalla Regione Piemonte e con essa convenzionata. Ha sede a Biella in un ex manifattura laniera (sec. XIX), complesso di archeologia industriale, tutelato dal Ministero dei Beni Culturali.

Cittadellarte gode del sostegno della Fondazione CRT e della Compagnia di San Paolo.

www.cittadellarte.it

www.terzoparadiso.org

 

Land Art Campi Flegrei XIII edizione
La pratica artistica come evento sociale

Si rinnova, a partire dal 24 settembre, alle ore 10:30, nella splendida location del Lago d’Averno, l’appuntamento annuale con Land Art Campi Flegrei, giunto ormai alla sua tredicesima edizione, sotto la direzione artistica di Davide Carnevale.

L’evento coinvolge artisti italiani ed internazionali, che attraverso i propri lavori site-specific e biodegradabili,  in dialogo col paesaggio, offrono all'immaginario collettivo una nuova mappa mentale dei luoghi, poetica e capace di orientare i visitatori alla bellezza e al mistero che li circonda.

Le opere biodegradabili, saranno lasciate al ciclo vitale della natura, alla sensibilità e al rispetto dei visitatori.

Il progetto internazionale Land Art Campi Flegrei, portato avanti dall’Associazione Leaf, mira a connotare il parco dei Campi Flegrei come museo a cielo aperto e intende valorizzare il potenziale turistico – rurale della zona e coinvolgere le amministrazioni, i produttori locali e la comunità, rendendoli protagonisti di una nuova cultura dell’accoglienza.

Il lago d'Averno è visitabile gratuitamente dalle prime luci dell’alba al tramonto e comodamente raggiungibile a piedi (scelta consigliata), da  Napoli, con la ferrovia Cumana (fermata Lucrino).

In auto, invece, dall’uscita 14 (Arco Felice) della Tangenziale, proseguendo in direzione Bacoli e seguendo le indicazioni, da Lucrino in poi, per il Lago d’Averno (il tragitto in macchina è consigliato prima delle dieci del mattino, per evitare il traffico).

La visita dell'intero sentiero culturale Land Art è di circa 3 km.
E’opportuno indossare scarpe comode e munirsi di bottiglietta d'acqua.

Una passeggiata nella natura, oltre che salutare per il corpo, è un modo per ritrovare un senso di pace e tranquillità “No stress”.

ARTISTI PARTECIPANTI ALL’EDIZIONE 2016 – istallazioni

Anna Colmayer | Carmen Guadagni | Maria  Teresa Monda  | Francesco Felaco | Daniela Morante | Salvatore Manzi | Anna Ananyeva | Giusy Galbiati | Veronica Rastelli | Andrea la Puca | Angelo Marra | Maria Gagliardi | Paco Marpa e Danzatori Atei | Anna Maglio | Consiglia Giovine | Rosaria Aurilia | Laura Gigante | Renato Scarpitti | Rosario Renino | Giovanni Verricchio| Luciano  Romualdo | Nora Roecher | Patrizia Poletti |  Maria Rosaria Pappalardo | Elvia Coppola | Angelo Coppola | Diana D'ambrosio | Rosanna Iossa | Gianfranco Coppola | Massimo Coppola | Michele Attianese | Vito Egidio Ungaro | Lucio de Simone | Paola di Celmo | Alessia Brancaccio | Alessandra Barretta | Milena Gallo | Rosanna Di Lisio | Rosaria Matarese | Alessandro Aiello | Lello Ariante | Lello Lopez | Sergio Gioielli | Mina di Nardo | Daniela Gorla Bruno Francese | Franco Illiano | Nello Mocerino.

In collaborazione con le associazioni Artstudio'93 e For Art.

 

 

Land Art Campi Flegrei XIII edizione
24 settembre – 9 ottobre 2016

PROGRAMMA DEGLI EVENTI

Sabato 24 settembre

ore 10.30 | Cerimonia per la terra flegrea a cura dell’Associazione Cerchio Aperto (drum circol e rito corale )
ore 11.00 | Riva pedonale del lago d'Averno – Inaugurazione sentiero dell'arte,
ore 16.30 | Area Limoneto – Simposio “Il delirio dell'arte contemporanea “ – la funzione sociale dell'arte ?
A cura di Francesco Escalona e Davide Carnevale.

Domenica 25 settembre

ore 11.00 | Per gli eventi di POESIA Letture poetiche  a cura di Cinzia Caputo .
lettura tratte da Persefone, la spiga e il melograno (Ed. Valtrend). Partecipano i poeti : Tullia Bartolini, Alfonsina Caterino, Alberto di Palma, Maria Papa Ruggiero .

18.30 | Area Teatro Bianco – Per gli eventi di TEATRO Il fallimento del ragno claudicante Compagnia Corpi di Teatro. Regia Cristiana Liguori, con: Flora Palmieri, Maria Assunta Bruno, Serena Costantino.

Sabato 1 ottobre

ore 11.00 | Per gli eventi di TEATRO Fiaba di Carla Guardascione
ore 16.30 | Per gli eventi di POESIA Enzo Crosio, Mena Caputo

Domenica 9 ottobre

Ore 16.30 | Area Teatro Bianco (riva destra Lago d'Averno) –  PERFORMANCE  “Il terzo paradiso” a cura della Fondazione Pistoletto, con gli studenti del Liceo Artistico/Coreutico Suor Orsola Benincasa. In collaborazione con Artstudio'93.

Sabato 8 ottobre

ore 16.30 | Area limoneto – Per gli eventi di POESIA Assunta Esposito, Ernesto Salemme

Domenica 9 ottobre

ore 16.00 | Area limoneto – Per gli eventi di POESIA Incursione  poetica a cura di
Angela Mallardo e Rita Cottone

ore 16.30 | Area Teatro Bianco – DANZA CONTEMPORANEA In balia Coreografia di Viviana Petrone. Danzano gli alunni della II° e III° classe del Liceo Coreutico Suor Orsola Benincasa.
In collaborazione con Artstudio'93.

Mappa e programma degli eventi sul sito ufficiale www.landartcampiflegrei.com