Al Marte 1° ottobre la premiazione del Premio letterario “Città di Cava de’ Tirreni”, a cura dell’Iride

0

Cava de’ Tirreni. Sabato  1 ottobre alle 18 presso la Mediateca MARTE si terrà la premiazione della XXXIII edizione del Premio letterario Città di Cava de’ Tirreni, organizzato dall’Associazione culturale L’IRIDE, presieduta da Maria Gabriella Alfano. Parteciperanno il Sindaco di Cava de’ Tirreni, Vincenzo Servalli ed altri esponenti delle istituzioni e della cultura. 

Si conclude l’edizione 2016 del concorso letterario alla quale hanno partecipato ben 288 opere,  nelle tre sezioni dedicate alla narrativa edita, alla narrativa inedita ed alla poesia.

in circa sei mesi la giuria composta da Alfonso Amendola (Università di Salerno), Maria Olmina D’Arienzo (Dirigente Liceo Scientifico A. Genoino di Cava de’ Tirreni), Fabio Dainotti (Docente),Concita De Luca (giornalista) ha letto e valutato le opere in gara e nel corso della serata commenteranno le opere vincitrici.

Un’edizione particolarmente interessante per quantità di opere pervenute e l’elevata qualità delle stesse. Gli scrittori e poeti, vincitori, provengono da diverse regioni: Piemonte, Emilia Romagna, Puglia,  Lazio, Lombardia tanto per citarne alcune e quest’anno per la prima volta un ottimo risultato ha conseguito anche la rappresentanza del territorio campano, soprattutto Cavese.

L’attore Giuseppe Basta leggerà le opere premiate, Gipsy Quartet (Marzia De Nardo – primo violino, Shaady Mucciolo – secondo violino, Augusta Mistico – viola, Serena Giordano – violoncello) eseguirà brani di musica contemporanea.

Momento particolarmente toccante sarà la consegna del Premio Simonetta Lamberti, uccisa in tenera età nell’attentato camorristico contro il padre Alfonso, magistrato. Il premio, assegnato ad opere dedicate ai ragazzi, fu proposto proprio dal Giudice. Dopo la sua scomparsa, circa un anno fa, la famiglia e l’altra figlia Serena Simonetta, hanno raccolto il testimone, chiedendo di assegnare il premio anche per le edizioni successive.  I drammatici momenti del brutale attentato saranno riportati alla memoria da un incisivo video realizzato da Imma Della Corte.

All’Editoria, che sta mostrando un crescente interesse per il Concorso letterario, è dedicato il  premio Gelsomino D’Ambrosio, poliedrico esponente della cultura salernitana,  assegnato alla “migliore copertina”. Di qui la qualificata presenza in Giuria di Claudia Imbimbo, docente del  Liceo Artistico Sabatini Menna, diretto dalla PresideEster Andreola, che partecipa fattivamente al  Concorso letterario.

Si preannuncia una serata ricca di cultura, cronaca e spettacolo.     

Magrina Di Mauro

Cava de’ Tirreni. Sabato  1 ottobre alle 18 presso la Mediateca MARTE si terrà la premiazione della XXXIII edizione del Premio letterario Città di Cava de’ Tirreni, organizzato dall’Associazione culturale L’IRIDE, presieduta da Maria Gabriella Alfano. Parteciperanno il Sindaco di Cava de’ Tirreni, Vincenzo Servalli ed altri esponenti delle istituzioni e della cultura. 

Si conclude l’edizione 2016 del concorso letterario alla quale hanno partecipato ben 288 opere,  nelle tre sezioni dedicate alla narrativa edita, alla narrativa inedita ed alla poesia.

in circa sei mesi la giuria composta da Alfonso Amendola (Università di Salerno), Maria Olmina D’Arienzo (Dirigente Liceo Scientifico A. Genoino di Cava de’ Tirreni), Fabio Dainotti (Docente),Concita De Luca (giornalista) ha letto e valutato le opere in gara e nel corso della serata commenteranno le opere vincitrici.

Un’edizione particolarmente interessante per quantità di opere pervenute e l’elevata qualità delle stesse. Gli scrittori e poeti, vincitori, provengono da diverse regioni: Piemonte, Emilia Romagna, Puglia,  Lazio, Lombardia tanto per citarne alcune e quest’anno per la prima volta un ottimo risultato ha conseguito anche la rappresentanza del territorio campano, soprattutto Cavese.

L’attore Giuseppe Basta leggerà le opere premiate, Gipsy Quartet (Marzia De Nardo – primo violino, Shaady Mucciolo – secondo violino, Augusta Mistico – viola, Serena Giordano – violoncello) eseguirà brani di musica contemporanea.

Momento particolarmente toccante sarà la consegna del Premio Simonetta Lamberti, uccisa in tenera età nell’attentato camorristico contro il padre Alfonso, magistrato. Il premio, assegnato ad opere dedicate ai ragazzi, fu proposto proprio dal Giudice. Dopo la sua scomparsa, circa un anno fa, la famiglia e l’altra figlia Serena Simonetta, hanno raccolto il testimone, chiedendo di assegnare il premio anche per le edizioni successive.  I drammatici momenti del brutale attentato saranno riportati alla memoria da un incisivo video realizzato da Imma Della Corte.

All’Editoria, che sta mostrando un crescente interesse per il Concorso letterario, è dedicato il  premio Gelsomino D’Ambrosio, poliedrico esponente della cultura salernitana,  assegnato alla “migliore copertina”. Di qui la qualificata presenza in Giuria di Claudia Imbimbo, docente del  Liceo Artistico Sabatini Menna, diretto dalla PresideEster Andreola, che partecipa fattivamente al  Concorso letterario.

Si preannuncia una serata ricca di cultura, cronaca e spettacolo.     

http://graphic-alice.tin.it/psalice/images/1x1transp.gifMagrina Di Mauro

Lascia una risposta