SALERNO,PARCHEGGIATORI ABUSIVI N AZIONE ALLO STADIO,TIFOSO NON PAGA E TROVA L’AUTO DISTRUTTA

0

Il dilagante fenomeno dei parcheggiatori abusivi attorno allo stadio Arechi di Salerno sta assumendo i contorni di una emergenza con molti automobilisti costretti a pagare la sosta agli operatori di Salerno Mobilità e l’obolo al parcheggiatore abusivo. In media parcheggiare l’auto attorno allo stadio, in occasione delle gare casalinghe della Salernitana può costare anche fino a 5 -6 euro. E chi si rifiuta di pagare? Al ritorno si ritrova la macchina danneggiata come accaduto ad un tifoso della Salernitana che al termine di Salernitana – Trapani ha trovato il vetro della sua vettura in frantumi. Un vero e proprio sfregio per essersi opposto al pagamento del’obolo come riporta .Una assurdità se si considera che il tifoso della Salernitana aveva regolarmente acquistato il ticket di Salerno Mobilità. Ora al danno la beffa: dovrà far riparare il finestrino e decidere la prossima volta se pagare due volte la sosta o ritrovarsi un altro danno alla macchina.Una situazione insostenibile con le forze dell’ordine chiamate a porre rimedio a questa vera e propria estorsione che ormai si registra ad ogni partita interna della Salernitana.Ieri c’è stato più di un episodio di questo genere e purtroppo non si mette fine a questo dilagante fenomeno. AGROPOLINEWS

Il dilagante fenomeno dei parcheggiatori abusivi attorno allo stadio Arechi di Salerno sta assumendo i contorni di una emergenza con molti automobilisti costretti a pagare la sosta agli operatori di Salerno Mobilità e l’obolo al parcheggiatore abusivo. In media parcheggiare l’auto attorno allo stadio, in occasione delle gare casalinghe della Salernitana può costare anche fino a 5 -6 euro. E chi si rifiuta di pagare? Al ritorno si ritrova la macchina danneggiata come accaduto ad un tifoso della Salernitana che al termine di Salernitana – Trapani ha trovato il vetro della sua vettura in frantumi. Un vero e proprio sfregio per essersi opposto al pagamento del’obolo come riporta .Una assurdità se si considera che il tifoso della Salernitana aveva regolarmente acquistato il ticket di Salerno Mobilità. Ora al danno la beffa: dovrà far riparare il finestrino e decidere la prossima volta se pagare due volte la sosta o ritrovarsi un altro danno alla macchina.Una situazione insostenibile con le forze dell’ordine chiamate a porre rimedio a questa vera e propria estorsione che ormai si registra ad ogni partita interna della Salernitana.Ieri c’è stato più di un episodio di questo genere e purtroppo non si mette fine a questo dilagante fenomeno. AGROPOLINEWS