Sorrento "Primo maggio, trgedia evitabile". Il sindaco Fiorentino era conspevole non adotto nessun provvedimento.

0

Sorrento Marco Fiorentino avrebbe potuto evitare la tragedia del primo maggio. E quanto emerge dalle motivazioni della sentenza con cui l’ex sindaco fu condannato a 4 anni e 2 mesi di reclusione. Una sentenza arrivata a tre anni di distanza da quel maledetto giorno in cui persero la vita Claudia Fattorusso e Teresa Reale. Colpite dal braccio meccanico della gru di proprietà della ditta Donnamura utilizzata per installare le luminarie del santo patrono sulla chiesa in piazza Sant’Antonino. Nella sentenza emessa dalla prima sezione del Tribunale di Torre Annunziata si legge più volte la parola “imprudenza”. E questo che secondo i giudici ha provocato la tragedia. L’allora primo cittadino viene descritto come il principale responsabile.

Michele Pappacoda