Peppe Barra in concerto a Conca dei Marini – Venerdì 23 settembre, ore 21.00 – Teatro all’aperto

0

Si avvicina la data della penultima tappa del Santarosa Conca Festival, il contenitore di eventi promosso e organizzato dall’Amministrazione comunale di Conca dei Marini, grazie ai finanziamenti ottenuti nell’ambito del bando “Eventi di rilevanza nazionale ed internazionale” e “Iniziative promozionali sul territorio Regionale” (POC) 2014-2020 – D.G.R. n. 281 del 14/06/2016.

Una serata-evento, quella del prossimo venerdì 23 settembre, che vedrà l’esibizione, nel suggestivo scenario del Teatro all’aperto del prezioso centro della Costa d’Amalfi, dell’istrionico artista partenopeo Peppe Barra, con il suo concerto dal titolo “… e cammina cammina”.

L’album, da cui prende il nome il concerto, è uscito nello scorso mese di giugno ed è stato interamente registrato dal vivo nei diversi teatri italiani in cui Peppe Barra ha portato il suo ricco bagaglio di sogni e di favole. Dal Teatro La Fenicie di Venezia fino all’Aula Magna dell’Università la Sapienza di Roma, passando per Sarzana nel Festival Sconfinando, per ritornare alla sua amata Napoli, come in un viaggio verso le proprie origini.

Come anticipa il titolo, è forse questa la principale chiave di lettura dell’intero album: un omaggio al suo cammino artistico iniziato più di cinquant’anni fa.

Rafforzare e destagionalizzare i flussi turistici è l’obiettivo dell’Amministrazione comunale conchese, che, grazie a questo e agli altri eventi già promossi e che ancora arriveranno, ha inteso proporre a turisti e visitatori una serie di iniziative di grande spessore e richiamo.

“Conca dei Marini mira a diventare un punto di riferimento e una tappa obbligata per i flussi turistici della Costa d’Amalfi – spiega il Sindaco Gaetano Frate. La bellezza dei luoghi, la qualità della produzione gastronomica, le tradizioni e la cultura della nostra terra costituiscono un prezioso patrimonio e un’opportunità enorme per Conca.
Un patrimonio che, grazie anche al sostegno della Regione Campania, stiamo lavorando per valorizzare e promuovere il più possibile”.

Sulla stessa scia l’Assessore al Turismo, Andrea Gambardella:
“Il nostro obiettivo era ed è di offrire ai turisti un ventaglio di proposte diversificato e variegato, capace di attrarre segmenti diversi di pubblico e visitatori, richiamati dalla straordinaria bellezza del nostro territorio e dalla qualità della nostra multiforme proposta turistica.
In questo modo intendiamo intercettare i flussi che troppo spesso si limitano a visitare i luoghi più noti della Costiera”.

“Quella di venerdì sarà una serata straordinaria di musica e spettacolo
– aggiunge l’Assessore. Ospiteremo uno dei più eclettici e noti artisti partenopei, da sempre in grado di miscelare la cultura tradizionale napoletana con sperimentazioni musicali innovative e originalissime.
Una serata davvero eccezionale da non perdere”.

L’appuntamento è alle ore 21.00 e l’ingresso è gratuito, fino ad esaurimento dei posti.Si avvicina la data della penultima tappa del Santarosa Conca Festival, il contenitore di eventi promosso e organizzato dall’Amministrazione comunale di Conca dei Marini, grazie ai finanziamenti ottenuti nell’ambito del bando “Eventi di rilevanza nazionale ed internazionale” e “Iniziative promozionali sul territorio Regionale” (POC) 2014-2020 – D.G.R. n. 281 del 14/06/2016.

Una serata-evento, quella del prossimo venerdì 23 settembre, che vedrà l’esibizione, nel suggestivo scenario del Teatro all’aperto del prezioso centro della Costa d’Amalfi, dell’istrionico artista partenopeo Peppe Barra, con il suo concerto dal titolo “… e cammina cammina”.

L’album, da cui prende il nome il concerto, è uscito nello scorso mese di giugno ed è stato interamente registrato dal vivo nei diversi teatri italiani in cui Peppe Barra ha portato il suo ricco bagaglio di sogni e di favole. Dal Teatro La Fenicie di Venezia fino all’Aula Magna dell’Università la Sapienza di Roma, passando per Sarzana nel Festival Sconfinando, per ritornare alla sua amata Napoli, come in un viaggio verso le proprie origini.

Come anticipa il titolo, è forse questa la principale chiave di lettura dell’intero album: un omaggio al suo cammino artistico iniziato più di cinquant’anni fa.

Rafforzare e destagionalizzare i flussi turistici è l’obiettivo dell’Amministrazione comunale conchese, che, grazie a questo e agli altri eventi già promossi e che ancora arriveranno, ha inteso proporre a turisti e visitatori una serie di iniziative di grande spessore e richiamo.

“Conca dei Marini mira a diventare un punto di riferimento e una tappa obbligata per i flussi turistici della Costa d’Amalfi – spiega il Sindaco Gaetano Frate. La bellezza dei luoghi, la qualità della produzione gastronomica, le tradizioni e la cultura della nostra terra costituiscono un prezioso patrimonio e un’opportunità enorme per Conca.
Un patrimonio che, grazie anche al sostegno della Regione Campania, stiamo lavorando per valorizzare e promuovere il più possibile”.

Sulla stessa scia l’Assessore al Turismo, Andrea Gambardella:
“Il nostro obiettivo era ed è di offrire ai turisti un ventaglio di proposte diversificato e variegato, capace di attrarre segmenti diversi di pubblico e visitatori, richiamati dalla straordinaria bellezza del nostro territorio e dalla qualità della nostra multiforme proposta turistica.
In questo modo intendiamo intercettare i flussi che troppo spesso si limitano a visitare i luoghi più noti della Costiera”.

“Quella di venerdì sarà una serata straordinaria di musica e spettacolo
– aggiunge l’Assessore. Ospiteremo uno dei più eclettici e noti artisti partenopei, da sempre in grado di miscelare la cultura tradizionale napoletana con sperimentazioni musicali innovative e originalissime.
Una serata davvero eccezionale da non perdere”.

L’appuntamento è alle ore 21.00 e l’ingresso è gratuito, fino ad esaurimento dei posti.