Champions League – Disfatta al Bernabeu, Milan asfaltato RIVIVI L´EMOZIONE LIVE

0

Un Milan troppo brutto per essere vero è stato surclassato dal Real di Mourinho che annulla le fonti di gioco rossonere e con la velocità di circolazione palla sfianca la difesa avversaria. Un 2-0 che va ampiamente stretto ai Blancos che avrebbero rimpinguare il bottino in almeno 10 occasioni

Difficile ricordare un inizio di partita così brutto per il Milan. 15-20 minuti di terrore puro in casa rossonera, mentre per il Real Madrid si è trattato di vero spettacolo. Cristiano Ronaldo è tornato improvvisamente quello dei giorni migliori mentre al contrario, Ibrahimovic, Ronaldinho e Pato, sono stati spettatori non paganti di un match disastroso. I primissimi minuti davano la misura di cosa sarebbe accaduto. Real aggressivo sui portatori di palla rossoneri e difesa molto alta, circolazione di palla efficace e accelerazioni improvvise negli ultimi 25 metri. Un mix anti-Milan perfetto. Il risultato è che al 13′, Pato commette fallo al limite su Xabi Alonso, Ronaldo calcia la punizione e trova un buco nella barriera creato da Ibrahimovic e Seedorf.

Ti aspetti una reazione e invece, il crollo. Passa meno di un minuto ed ecco il contropiede fulmineo della squadra di Mourinho. Ronaldo parte a sinistra, vede in area Ozil liberissimo che, complice la deviazione di Bonera, mette dentro. I ragazzi di Allegri sembrano storditi, quasi annichiliti dall’avversario. I Blancos abbassano il ritmo del gioco ma quando accelerano fanno malissimo. Per un attimo si ha la sensazione che il match possa tornare in partita grazie ad un moto d’orgoglio, traversa di Pirlo su punizione al 29′ e tiro ravvicinato di Seedorf al 34′. Ma è solo un momento perché gli spagnoli riprendono a macinare gioco e opportunità. Ci prova Ronaldo, imprendibile per chiunque stasera, poi Higuain, Ozil, due volte Di Maria e Khedira. Incredibilmente la palla non entra, c’è da ringraziare però Amelia, il migliore dei suoi.

Da una squadra come il Milan ci si aspetterebbe una reazione nella ripresa e invece, zero al cubo. La fiera dei gol sbagliati in casa madrilena continua, Di Maria è in testa alla classifica dei mancati goleador, seguito da Ozil e Higuain. L’unica nota positiva, oltre ad Amelia, è Robinho il quale, forse stimolato dai copiosi fischi del Bernabeu, ha avuto un ottimo impatto sul match e in 18 minuti in campo crea più problemi al Real di Ronaldinho, impiegato dall’inizio. Il fischio finale dell’arbitro è una liberazione per Nesta e compagni che ora devono riflettere a lungo e cercare di cambiare marcia perché tra due settimane a San Siro, si ritroveranno di fronte questa stessa squadra.

VISITA IL MIO BLOG

http://calcionapoli.positanonews.it/

Martedì 19 Ottobre 2010 Fase del gruppo: Gruppo G Risultato finale Bernabéu

 

FINISCE QUI! UN GRANDE REAL MADRID BATTE NETTAMENTE, PIU’ DI QUANTO DICA IL RISULTATO, IL MILAN PRATICAMENTE MAI IN PARTITA!!!90+3Il migliore è sicuramente Cristiano Ronaldo, imprendibile per chiunque. Nel Milan è difficile trovarne uno al di sopra di una insufficienza piena. Amelia è l’unico a salvarsi.

  • 89′ Ultimo cambio per il Real. Entra Benzema ed esce Higuain!
  • 87′ Fuori anche Di Maria. Al suo posto Granero.
  • 84′ ROBINHO CI PROVA DI DESTRO… CASILLAS RESPINGE…! Ottimo impatto sul match da parte del brasiliano…
  • 83′ NEL REAL ESCE OZIL… GRANDE PARTITA LA SUA…ENTRA LASSANA DIARRA…
  • 82′ OCCASIONISSIMA PER IL MILAN! Palla larga per Inzaghi datagli da Robinho, superpippo mette dentro rasoterra per Ibra che non riesce a mettere dentro!!!
  • 80′ Giallo per Antonini per un fallo da dietro su Arbeloa…
  • 78′ Nel Milan esce Pato ed entra Pippo Inzaghi!
  • 76′ PARTE RONALDO… palla sulla barriera e Pepe, con la porta sguarnita, manda fuori!!!
  • 75′ FALLO SU OZIL DAL LIMITE DELL’AREA PER IL REAL! Boateng, per evitare di far calciare il tedesco, lo mette giù. Posizione pericolosissima…
  • 73′ Higuain se ne va a destra… Bonera fatica a tenerlo e lo mette giù! Fallo per il Real! DISFATTA MILAN!
  • 71′ CLAMOROSA PALLA GOL PER IL REAL MADRID!!! Marcelo buca la difesa del Milan, tocco per Ronaldo che sbaglia incredibilmente dall’altezza del dischetto del rigore…
  • 68′ ANCORA E SEMPRE REAL MADRID! Palla da Ozil al solito Di Maria che cerca la porta ma non riesce ad imprimere potenza…Amelia blocca conodamente…
  • 66′ PARTE RONALDO… SULLA BARRIERA…pericolo scampato ma il Milan non c’è…
  • 65′ Punizione per il Real madrid dai 25 metri per un fallo di Pirlo su Cristiano Ronaldo!!! ATTENZIONE…
  • 62′ ANCORA REAL! Ozil finta il tiro e allarga a sinistra dove c’è Di Maria che si accentra e calcia ma addosso ad Antonini…
  • 60′ Esce Gattuso e al suo posto, Boateng…
  • 57′ Altra giocata ottima del Ral… Di Maria arriva al limite dell’area e cerca con un pallonetto di servire Higuain che arriva leggermente in ritardo…
  • 56 Si sta scaldando Boateng… entrerà lui, vedremo al posto di chi…
  • 54′ Ancora Real… contropiede fulmineo degli uomini di Mourinho… Higuain vede in area Di Maria che cerca di tacco di battere Amelia, leziosismo inutile… azione che sfuma…
  • 52′ PERICOLOSISSIMO IL REAL! Di Maria mette in area un cross morbido che Higuain impatta di testa…Amelia ancora decisivo!!!
  • 51′ Intervento pericoloso di Ronaldinho su Ronaldo che finisce a terra ma l’arbitro lascia proseguire…
  • 48′ Il Real mantiene basso il ritmo ma il Milan non accenna un minimo di pressing aggressivo… così non cambierà nulla…
  • 46′ L’arbitro fischia la ripresa delle ostilità… Non ci sono cambi nelle due squadre…
  • 21:48 Tutto pronto per l’Inizio della ripresa!
  • 45′ Finisce qui il primo tempo e per il Milan è sicuramente meglio così! Sotto 2-0 la squadra di Allegri, deve ringraziare Amelia per non averne subiti altri di gol…
  • 44′ DOPO UNO SPRAZZO DI MILAN…E’ SEMPRE E SOLO REAL! Ottimo scambio in area tra Khedira e Ronaldo, il tedesco calcia di precisione ma Amelia ci mette ancora una volta una pezza!
  • 42′ ALTRA AZIONE IN CONTROPIEDE DEL REAL! Di Maria per fortuna rossonera è egoista e al posto di servire 2 compagni liberi, decide di fare da solo e Amelia interviene in uscita bassa!!!
  • 39′ PERICOLOSISSIMO IL REAL!!! Verticalizzazione di Ozil per Ronaldo che tocca in area per Di Maria sul quale interviene in maniera provvidenziale Gattuso!
  • 38′ Altro contropiede del Real!!! Palla in profondità per Higuain sul quale però interviene bene Bonera a salvare… ora il Milan offre tanti spazi per il contropiede…
  • 37′ AZIONE INCREDIBILE DI CRISTIANO RONALDO!!! Il portoghese fa oltre 30 metri palla al piede e di sinistro impegna Amelia, ottima la sua parata!!!
  • 35′ Il Real ha sicuramente abbassato il ritmo ma il Milan ora c’è in campo e si vede… gli sopagnoli se attaccati vanno in difficoltà!!!
  • 34′ BELLA AZIONE DEL MILAN!!!! Ibra aspetta Ronaldinho che serve a sinistra Seedorf che controlla male e di sinistro calcia alto!!!!
  • 31′ Gattuso cerca Ibrahimovic in area… lo svedese tocca di testa per Pato ma l’assist non è preciso….ì
  • 29′ PIRLO CALCIA LA PUNIZIONE!!! Casillas la tocca e la traversa gli dà una grossa mano!!! PERICOLOSO IL MILAN…
  • 28′ Bravo Zambrotta che conquista un calcio di punizione da buona posizione (per Pirlo)…
  • 26′ Zambrotta ci prova di sinistro sugli sviluppi di un corner… palla ampiamente a lato!
  • 25′ Bella palla in profondità per Pirlo che di testa vede in area Ibrahimovic, anticipato da Xabi Alonso… Sembra essersi svegliato il Milan!
  • 23′ Possesso palla estenuante del Real Madird che poi accellera e fa male… palla da Ronaldo a Marcelo che mette in area ma Di Maria di testa mette alto!!!!
  • 21′ Ci riprova il Real Madrid che ha troppi spazi quando riparte… Khedira tenta il sinistro da fuori ma aschiaccia troppo la palla che finisce fuori!
  • 18′ Lancio di Pirlo per Ibra che tenta di calciare con il destro, conclusione ribattuta da Pepe… il Milan prova a scuotersi!
  • 16′ GATTUSO FERMA RONALDO IN AREA FORSE FALLOSAMENTE…SI LAMENTA IL PORTOGHESE, L’ARBITRO NON INTERVIENE!
  • 14′ Contropiede fulmineo della squadra di Mourinho che parte con Ronaldo a sinistra, il portoghese vede in area Ozil liberissimo che, complice la deviazione di Bonera, mette dentro…
  • 14′ INCREDIBILE…OZIL… 2-0 PER IL REAL!!!
  • 13′ DAI 23 METRI PARTE RONALDO….GOL! La barriera si scompone e la palla passa proprio nel buco…
  • 11′ Pato interviene da dietro su Xabi Alonso che stava per calciare dal limite dell’area… l’arbitro Pedro Ponca fischia fallo… ATTENZIONE…
  • 10′ Cross di Marcelo dalla sinistra… Antonini di tersta mette in angolo…sempre in avanti la squadra di casa…
  • 9′ Buono scambio tra Ozil e Di Maria, l’argentino sbaglia la misura del passaggio e Nesta interviene di testa… il Milan soffre…
  • 7′ Ottimo intervento in copertura da parte di Gattuso su un lanciatissimo Cristiano Ronaldo…
  • 5′ Buona azione del Real… Ronaldo mette in mostra il suo solito gioco di gambe e serve centralmente Di Maria che decide per il tiro…palla in tribuna!!!
  • 3′ Il Real Madrid ha iniziato megli del Milan! Due incursioni a sinistra dell’attacco madrileno hanno spaventato Zambrotta e compagni…
  • 3 Gli stewart, con qualche difficoltà riescono a ristabire l’ordine pubblico… si può continuare a giocare…
  • 2′ INVASORE IN CAMPO!!!! Si tratta del solito Mario Ferri… l’italiano che fece invasione anche in Sudafrica durante il Mondiale…
  • 1′ E’ INIZIATO IL MATCH!!!!
  • 20:45 Mourinho aveva detto di temere Inzaghi per quanto riguarda gli attaccanti del Milan e superPippo, appena entrato in campo è andato a ringraziarlo!
  • 20:44 Le squadre sono in campo!!! Niente da fare dunque per Abbiati, problema all’adduttore, e per Thiago Silva (caviglia). Al loro posto Amelia e Bonera…
  • 19:45 FORMAZIONI UFFICIALI!!! MILAN – Amelia, Zambrotta, Bonera, Nesta, Antonini, Gattuso, Pirlo, Seedorf, Pato, Ibrahimovic, Ronaldinho… (Abbiati e Thiago Silva entrambi in tribuna) REAL MADRID – Casillas, Arbeloa, Pepe, Carvalho, Marcelo, Xabi Alonso, Khedira, Di Maria, Ozil, Ronaldo, Higuain
  • 18:48 Intanto a Mosca sono i campo Spartak e il Chelsea di Carlo Ancelotti… le squadre al 18′ sono ancora sullo 0-0 ma i padroni di casa hanno sfiorato più volte il vantaggio! CLICCA QUI SOTTO PER SEGUIRE IL LIVE DI SPARTAK-CHELSEA
  • 18:08 Sarà una serata particolare in casa Real per Iker Casillas… il portiere madrileno, scendendo in campo questa sera, segnerà la 104esima presenza in Champions League superando il record detenuto da Oliver Kahn (fino ad oggi il portiere con più presenze)…
  • 17:41 Marco Amelia sostituirà questa sera Abbiati che (con tutta probabilità) non recupererà. Al suo posto dunque ci sarà Amelia. Tra gli assenti di peso, fra i rossoneri, anche Thiago Silva. Al suo posto sarà schierato Bonera. Anche Mourinho dovrà fare i conti con un’assenza eccellente, quella di Sergio Ramos.
  • 17:18 LE PROBABILI FORMAZIONI – MILAN: Amelia, Zambrotta, Nesta, Bonera, Antonini, Gattuso, Pirlo, Seedorf, Ronaldinho, Pato e Ibrahimovic… REAL MADRID: Casillas, Arbeloa, Pepe, Carvalho, Marcelo, Xabi Alonso, Khedira, Ronaldo, Ozil, Di Maria e Higuain
  • 17:15 Si è parlato tanto del fantomatico ritorno di Kakà al Milan! Galliani precisa: “È assolutamente impossibile che torni al Milan, non esiste. È un grandissimo giocatore del Real e lì rimane”. L’ad rossonero ha poi voluto precisare che “Kakà quando è venuto al Real Madrid stava assolutamente in perfette condizioni, questi sono infortuni non dipendenti dal Milan”. Le parole di Allegri prima della grande sfida!
  • 17:10 Pranzo tra Adriano Galliani e Florentino Perez a poche ore dalla sfida del “Bernabeu” . L’amministratore delegato rossonero e il presidente dei blancos, accompagnati da Jorge Valdano, Alfredo Di Stefano ed Emilio Butragueno, si sono incontrati al ristorante “Zalacain”, nella zona centrale della capitale spagnola, attorno alle 14.30, uscendo circa due ore dopo senza rilasciare dichiarazioni. VIDEO – La conferenza stampa di Mourinho
  • 17:07 QUALCHE STATISTICA – Settimo confronto ufficiale in Spagna nelle Coppe europee – sempre in Coppa Campioni/Champions League – tra Real Madrid e Milan: lo score è di 4 successi spagnoli (4-2 nell’edizione 1955/56; 4-1 nel 1963/64; 1-0 nel 1989/90; 3-1 nel 2002/03), 1 pareggio (1-1 nell’edizione 1988/89) ed una vittoria rossonera (3-2 nel 2009/10). Si ricorda anche un precedente nella Coppa Latina 1957 con il Real Madrid che si impose in casa per 5-1.
  • 17:03 Il Milan non potrà contare su Abbiati… questo è certo, mentre per quanto riguarda il recupero di Thiago Silva non è ancora detta l’ultima parola! Lo staff rossonero tenterà di recuperare il brasiliano fino all’ultimo anche se sarà difficile vederlo in campo! Real Madrid-Milan, ecco il pagellone
  • 16:55 Sale la febbre in Spagna a poche ore dal ‘Gran derby d’Europà tra Real Madrid e Milan. Così lo difenisce a tutta prima pagina As, spiegando che le due squadre insieme hanno nel loro Dna ben 26 titoli continentali. Per il Real targato Mourinho, la gara con i rossoneri, sottolinea la stampa spagnola, sarà la prima «vera partita seria» della stagione come ha spiegato il capitano dei blancos Iker Casillas. “Il Milan mette alla prova la forza del Real Madrid” afferma As.
  •  

    IL PAGELLONE

    - 0

    MILAN

    Amelia 6,5 – Se non fosse stato per lui il Milan sarebbe tornato a casa con almeno 2 o 3 gol in più. Ha sostituito al meglio Abbiati, pur in un match così difficile.

    Zambrotta 5,5 – Nel primo tempo, nonostante le folate di Ronaldo e le difficoltà a contenere le avanzate madrilene, tenta, ed è l’unico a farlo, di creare problemi alla difesa dei Blancos

    Bonera 5 – Sostituire uno come Thiago Silva è difficile e questa sera, con un Real ispiratissimo era quasi proibitivo. Non

    Nesta 5 – E’ triste vedere uno dei migliori centrali al mondo in crisi ma d’altronde non avrebbe certo potuto fare molto di più. Gli avversari scendevano in massa e in velocità e senza filtro a centrocampo è un compito arduo metterci una pezza.

    Antonini 5 – L’anno scorso lo abbiamo visto spesso dialogare con Ronaldinho (che giocava largo a sinistra) e in quei casi era efficace. In fase difensiva non è impeccabile e senza aiuti tutto è più complicato.

    Gattuso 5,5 – Ringhio è un combattente e non smette di aggredire gli avversari nemmeno quando il risultato è già compromesso. Allegri lo sostituisce con Boateng ( insufficiente anche lui) per risparmiargli chilometri inutili. (Dal 60′ Boateng 5)

    Pirlo 5 – E’ un fenomeno nella costruzione del gioco, non certo nella ‘rottura’ dello stesso. Costretto a rincorrere, incappa in parecchi errori di posizionamento e non è mai lucido nel far ripartire la squadra.

    Seedorf 5 – Troppo macchinoso nel giocare il pallone e poco aggressivo nei contronti degli avversari.

    Ronaldinho 4 – Fischiatissimo dal pubblico del Bernabeu che una volta, quando vestiva la maglia del Barcellona gli aveva addirittura tributato una standing ovation. E’ stato sempre anticipato e soffre tanto l’aggressività dei madrileni. (Dal 72′ Robinho 6,5)

    Ibrahimovic 4 – A volte impetuoso e dirompente, altre, come questa sera fuori dal gioco e troppo ‘buono’ con i diretti marcatori, cosa che in campionato non accade mai.

    Pato 4 – La sua velocità non fa male come al solito. Sembra essere da un’altra parte e non sul terreno di gioco del Bernabeu. (Dal 78′ Inzaghi 5,5)

    All. Allegri 4 – Se una squadra è senza mordente la colpa va distribuita a tutti, compreso l’allenatore.

    REAL MADRID

    Casillas 7 – Decisivo sulla punizione di Pirlo al 29′. Quell’episodio, chissà, avrebbe potuto cambiare il corso della gara.

    Arbeloa 6 – Non ha avuto problemi a contenere gli attaccanti del Milan. Fa il suo e lo fa bene.

    Pepe 6,5 – Perfetto in marcatura su ibra e in chiusura sulle rare incursioni milaniste.

    Carvalho 6,5 – Assieme a Pepe forma una coppia centrale di sicuro affidamento.

    Marcelo 7 – Uno stantuffo sulla sinistra. I milanisti non lo prendono mai e in fase difensiva si fa sentire.

    Xabi Alonso 6 – A centrocampo è un metronomo di assoluto valore. Mourinho ha trovato il suo nuovo Cambiasso

    Khedira 6 – E’ giovane ma sembra un veterano per come gioca. Sempre propositivo in fase offensiva e pronto quando si tratta di contrastare le avanzate avversarie.

    Di Maria 6,5 – Tecnicamente strepitoso, pecca solo un po’ di egoismo. Potrebbe segnare svariati gol ma non ne realizza nemmeno uno. (Dall’87’ Granero s.v.)

    Ozil 7 – Grane qualità e presenza in campo. Ciò che ha fatto vedere con la nazionale tedesca al Mondiale era un biglietto da visita attendibile (Dall’83’ Diarra s.v.)

    C.Ronaldo 8 – Poco da dire. Prendete un giocatore normale e dategli una moto da utilizzare in campo, ecco Cr7.

    Higuain 6,5 – Non ha segnato ma è stato preziosissimo in tutte le azioni della sua squadra. (Dall’89’ Benzema s.v.)

    All.Mourinho 7 – Bisogna ammettere che questo è un Real Madrid con una certa quadratura e il merito va dato al tecnico di Setubal che in poco tempo ha già dato una fisionomia alla propria ‘creatura’.

    Eurosport            SCELTO DA MICHELE DE LUCIA