Positano la Chiesa di San Matteo abbandonata, una memoria che si perde nell’incuria più totale

0

Positano, Costiera amalfitana. Con le ricorrenze religiose si pensa alle tante chiesette che si trovano nel paese ed abbandonate a se stesse. Fra queste San Matteo che era una chiesa che veniva aperta almeno nella ricorrenza religiosa    Si trova nel cuore di Via Monte, una suggestiva e panoramicissima scalinatella, che potrebbe essere valorizzata in un ideale “percorso urbano turistico”, che nella cittadina della Costa d’ Amalfi, pur avendone tutte le potenzialità, nessuno ha mai pensato di sfruttare. La Chiesetta , presumibilmente del Seicento o anche di epoca precedente, versa in stato di abbandono e degrado , nell’incuria più totale. Una tristezza infinita vedere questi beni abbandonati e sui social molti fanno riferimento ai beni della Parrocchia lasciati a se stessi ( la ex palestra in Via Boscariello , che doveva diventare un centro giovanile, la Chiesa di San Giovanni e altri immobili che potrebbero servire ai giovani e ai disagiati per attività sociali che mancano a Positano, ndr). Sulla Chiesa di San Matteo registriamo l’amarezza di Carmine Cuccaro Il Conte “E’  pensare che nel lontano 1986 io e mio cognato ristruturammo in parte la facciata della chiesa San Matteo ed il tetto in beneficenza, ma vedere adesso che fine ha fatto , mi domando , ma chi c’e’ la fatto fare !!!!!!”. Desta sconcerto vedere che nessuno si interessa , a parte la Chiesa, ne privati, ne associazioni e istituzioni. La Chiesa di San Matteo, come altri beni religiosi, sono pezzi di memoria, ma anche patrimoni artistici che in una realtà turistica come la nostra potrebbero essere valorizzati, che inesorabilmente si perdono impoverendo la città e l’anima…

Positano, Costiera amalfitana. Con le ricorrenze religiose si pensa alle tante chiesette che si trovano nel paese ed abbandonate a se stesse. Fra queste San Matteo che era una chiesa che veniva aperta almeno nella ricorrenza religiosa    Si trova nel cuore di Via Monte, una suggestiva e panoramicissima scalinatella, che potrebbe essere valorizzata in un ideale "percorso urbano turistico", che nella cittadina della Costa d' Amalfi, pur avendone tutte le potenzialità, nessuno ha mai pensato di sfruttare. La Chiesetta , presumibilmente del Seicento o anche di epoca precedente, versa in stato di abbandono e degrado , nell'incuria più totale. Una tristezza infinita vedere questi beni abbandonati e sui social molti fanno riferimento ai beni della Parrocchia lasciati a se stessi ( la ex palestra in Via Boscariello , che doveva diventare un centro giovanile, la Chiesa di San Giovanni e altri immobili che potrebbero servire ai giovani e ai disagiati per attività sociali che mancano a Positano, ndr). Sulla Chiesa di San Matteo registriamo l'amarezza di Carmine Cuccaro Il Conte "E'  pensare che nel lontano 1986 io e mio cognato ristruturammo in parte la facciata della chiesa San Matteo ed il tetto in beneficenza, ma vedere adesso che fine ha fatto , mi domando , ma chi c'e' la fatto fare !!!!!!". Desta sconcerto vedere che nessuno si interessa , a parte la Chiesa, ne privati, ne associazioni e istituzioni. La Chiesa di San Matteo, come altri beni religiosi, sono pezzi di memoria, ma anche patrimoni artistici che in una realtà turistica come la nostra potrebbero essere valorizzati, che inesorabilmente si perdono impoverendo la città e l'anima…