Vico Equense a Seiano la mostra dei documenti antichi

0

Vico Equense Seiano. “La comunità di San Marco Evangelista attraverso documenti e libri antichi (1500 – 1800)” Arciconfraternita morte ed adorazione di Seiano La mostra sarà aperta dal 23 Settembre al 2 ottobre dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.00 Vico Equense –

Clicca per vedere videopresentazione di Don Angelo Castellano della mostra Documenti e libri antichi della Comunità di San Marco.

 0:36

Seiano. Don Angelo Castellano: 25 anni di vita sacerdotale.

 

 

 

La cerimonia d’inaugurazione della mostra documentaria e bibliografica “La comunità di San Marco Evangelista attraverso documenti e libri antichi (1500 – 1800)”, si terrà venerdì 23 settembre 2016, alle ore 16:30 presso la cappella dell’ Arciconfraternita morte ed orazione di Seiano. La prima cappella di San Marco Evangelista fu istituita nella chiesetta di Santa Maria Vecchia. Essa fu costruita nel 1608 e intitolata a San Marco Evangelista, riedificata, ampliata e aperta al pubblico alla fine del secolo XVIII. Il complesso documentario comprende libri dei battezzati, dei defunti e dei matrimoni nei quali è descritta puntualmente la vita della comunità parrocchiale. L’archivio conta anche di un fondo archivistico aggregato: archivio storico della Confraternita del Crocefisso e dell’Immacolata. Le scritture che compongono tale archivio sono costituite prevalentemente da documenti contabili: libri introito ed esito e altri di carattere amministrativo come lo statuto e i libri dei Confratelli e delle Consorelle. La Parrocchia vanta una preziosa biblioteca, frutto della generosità di alcuni donatori, specializzata nell’ambito delle scienze teologiche e umanistiche. “L’archivio della parrocchia – spiega Giuseppe Battaglia, funzionario soprintendenza archivistica e bibliografica della Campania – di San Marco Evangelista conservato nell’ufficio parrocchiale, in un armadio ligneo, costituisce una fonte di non secondaria importanza per la ricostruzione di alcuni aspetti della storia socio-religiosa del casale di Seiano.” La mostra si propone l’obiettivo di evidenziare il ruolo attivo e la funzione fondamentale svolti dalla Parrocchia di Seiano, nell’intervallo che copre i secoli XVII-XX.

Vico Equense Seiano. “La comunità di San Marco Evangelista attraverso documenti e libri antichi (1500 – 1800)” Arciconfraternita morte ed adorazione di Seiano La mostra sarà aperta dal 23 Settembre al 2 ottobre dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.00 Vico Equense –

Clicca per vedere videopresentazione di Don Angelo Castellano della mostra Documenti e libri antichi della Comunità di San Marco.

 0:36

 

 

La cerimonia d’inaugurazione della mostra documentaria e bibliografica “La comunità di San Marco Evangelista attraverso documenti e libri antichi (1500 – 1800)”, si terrà venerdì 23 settembre 2016, alle ore 16:30 presso la cappella dell' Arciconfraternita morte ed orazione di Seiano. La prima cappella di San Marco Evangelista fu istituita nella chiesetta di Santa Maria Vecchia. Essa fu costruita nel 1608 e intitolata a San Marco Evangelista, riedificata, ampliata e aperta al pubblico alla fine del secolo XVIII. Il complesso documentario comprende libri dei battezzati, dei defunti e dei matrimoni nei quali è descritta puntualmente la vita della comunità parrocchiale. L'archivio conta anche di un fondo archivistico aggregato: archivio storico della Confraternita del Crocefisso e dell'Immacolata. Le scritture che compongono tale archivio sono costituite prevalentemente da documenti contabili: libri introito ed esito e altri di carattere amministrativo come lo statuto e i libri dei Confratelli e delle Consorelle. La Parrocchia vanta una preziosa biblioteca, frutto della generosità di alcuni donatori, specializzata nell'ambito delle scienze teologiche e umanistiche. “L’archivio della parrocchia – spiega Giuseppe Battaglia, funzionario soprintendenza archivistica e bibliografica della Campania – di San Marco Evangelista conservato nell’ufficio parrocchiale, in un armadio ligneo, costituisce una fonte di non secondaria importanza per la ricostruzione di alcuni aspetti della storia socio-religiosa del casale di Seiano.” La mostra si propone l'obiettivo di evidenziare il ruolo attivo e la funzione fondamentale svolti dalla Parrocchia di Seiano, nell'intervallo che copre i secoli XVII-XX.

Lascia una risposta