Lavoro e fisco, esperti a confronto a Capri.

0
18

Si è concluso a Capri il convegno organizzato dal Movimento Cristiano Lavoratori (Mcl) sul tema ‘Lavoro, etica e fisco nella società di oggi’ con la presenza di esponenti del mondo della magistratura, del welfare, del giornalismo, delle libere professioni e uno spaccato della cultura del mondo cattolico. A organizzare il convegno, nella sala Capri del grand hotel Quisisana, sono stati il presidente dell’unione provinciale di Napoli del Movimento cristiano lavoratori Michele Cutolo e il responsabile della sezione di Capri Salvatore Ciuccio. Il meeting è iniziato con i saluti istituzionali del sindaco di Capri Gianni De Martino. “L’Italia sta vivendo attualmente due problemi: il primo principale della politica che non dà segnali di trasparenza, spesso sotto la volta di interessi delle lobby e di norme farraginose; il secondo, non meno importante, lo sfasamento etico/educativo in cui convergono la scuola, la chiesa, la sanità”, ha detto Carlo Costalli, presidente nazionale di Mcl. “L’incontro – ha affermato Salvatore Ciuccio, presidente del circolo di Capri – è stata anche l’occasione per illustrare l’attività svolta dalla sede di Capri nel settore sociale cruciale per l’intera isola, unitamente ai tanti servizi già svolti ed offerti a lavoratori, pensionati, disoccupati, cittadini svantaggiati ed anche ai datori di lavoro che dovranno mostrare la loro vicinanza ad un’organizzazione che è così vicina ai bisogni dei lavoratori”. Sono intervenuti Angelo Spirito, presidente della terza sezione della corte di Cassazione; Maria Grazia Sampietro, vice presidente Equitalia Servizi, direttore centrale welfare e credito Inps; Alberto Libeccio, direttore dell’agenzia delle dogane e dei monopoli Campania e Calabria; Raffaele Francesco, sostituto procuratore della Repubblica di Napoli della terza sezione criminalità economica; il segretario del consiglio nazionale dei commercialisti Achille Coppola; Massimo Milone, direttore Rai Vaticano.

informatore popolare

Si è concluso a Capri il convegno organizzato dal Movimento Cristiano Lavoratori (Mcl) sul tema 'Lavoro, etica e fisco nella società di oggi' con la presenza di esponenti del mondo della magistratura, del welfare, del giornalismo, delle libere professioni e uno spaccato della cultura del mondo cattolico. A organizzare il convegno, nella sala Capri del grand hotel Quisisana, sono stati il presidente dell'unione provinciale di Napoli del Movimento cristiano lavoratori Michele Cutolo e il responsabile della sezione di Capri Salvatore Ciuccio. Il meeting è iniziato con i saluti istituzionali del sindaco di Capri Gianni De Martino. "L'Italia sta vivendo attualmente due problemi: il primo principale della politica che non dà segnali di trasparenza, spesso sotto la volta di interessi delle lobby e di norme farraginose; il secondo, non meno importante, lo sfasamento etico/educativo in cui convergono la scuola, la chiesa, la sanità", ha detto Carlo Costalli, presidente nazionale di Mcl. "L'incontro – ha affermato Salvatore Ciuccio, presidente del circolo di Capri – è stata anche l'occasione per illustrare l'attività svolta dalla sede di Capri nel settore sociale cruciale per l'intera isola, unitamente ai tanti servizi già svolti ed offerti a lavoratori, pensionati, disoccupati, cittadini svantaggiati ed anche ai datori di lavoro che dovranno mostrare la loro vicinanza ad un'organizzazione che è così vicina ai bisogni dei lavoratori". Sono intervenuti Angelo Spirito, presidente della terza sezione della corte di Cassazione; Maria Grazia Sampietro, vice presidente Equitalia Servizi, direttore centrale welfare e credito Inps; Alberto Libeccio, direttore dell'agenzia delle dogane e dei monopoli Campania e Calabria; Raffaele Francesco, sostituto procuratore della Repubblica di Napoli della terza sezione criminalità economica; il segretario del consiglio nazionale dei commercialisti Achille Coppola; Massimo Milone, direttore Rai Vaticano.

informatore popolare

Lascia una risposta