Il Matrimonio del ministro Lorenzin il video

0

10/09/2016 – Fiori d’arancio a Capri per il ministro della salute Beatrice Lorenzin e il manager Rai Alessandro Picardi. La coppia, questo pomeriggio, ha pronunciato il fatidico sì nella romanticissima chiesetta di Sant’Andrea, caratteristico luogo di culto caro ai pescatori di Marina Piccola che viene aperto solo occasionalmente per le cerimonie nuziali. Lorenzin e Picardi pare che si siano conosciuti e innamorati proprio a Capri cinque anni fa, di qui la decisione di scegliere l’isola dei faraglioni come location delle nozze. Una cerimonia sobria, in forma privata, davanti a un numero ristretto di invitati, sessantacinque persone, per lo più familiari e amici della coppia. La sposa in abito lungo in pizzo è giunta a Marina Piccola, in piazzetta Totò all’esterno della chiesa, a bordo a un caratteristico taxi scoperto d’epoca con il padre Teodoro. Ad attenderla sul sagrato della chiesa il marito e i due figli, Francesco e Lavinia, gemellini che la coppia ha avuto 15 mesi fa, che hanno fatto da paggetti. Dopo la funzione religiosa officiata da padre Carmine Arice e le foto di rito, il trasferimento sul versante opposto dell’isola, a Marina Grande, all’hotel Jk Place, l’albergo a picco sulla baia di Napoli, dove si è tenuto il ricevimento nuziale.

10/09/2016 – Fiori d’arancio a Capri per il ministro della salute Beatrice Lorenzin e il manager Rai Alessandro Picardi. La coppia, questo pomeriggio, ha pronunciato il fatidico sì nella romanticissima chiesetta di Sant’Andrea, caratteristico luogo di culto caro ai pescatori di Marina Piccola che viene aperto solo occasionalmente per le cerimonie nuziali. Lorenzin e Picardi pare che si siano conosciuti e innamorati proprio a Capri cinque anni fa, di qui la decisione di scegliere l’isola dei faraglioni come location delle nozze. Una cerimonia sobria, in forma privata, davanti a un numero ristretto di invitati, sessantacinque persone, per lo più familiari e amici della coppia. La sposa in abito lungo in pizzo è giunta a Marina Piccola, in piazzetta Totò all’esterno della chiesa, a bordo a un caratteristico taxi scoperto d'epoca con il padre Teodoro. Ad attenderla sul sagrato della chiesa il marito e i due figli, Francesco e Lavinia, gemellini che la coppia ha avuto 15 mesi fa, che hanno fatto da paggetti. Dopo la funzione religiosa officiata da padre Carmine Arice e le foto di rito, il trasferimento sul versante opposto dell’isola, a Marina Grande, all’hotel Jk Place, l’albergo a picco sulla baia di Napoli, dove si è tenuto il ricevimento nuziale.