Scuole a Ravello incontro del sindaco Di Martino con i genitori a Villa Rufolo “E’ tutto in regola”. Da giovedi inizio

0

Ravello, Costiera amalfitana. Il sindaco Salvatore Di Martino non le manda a dire, preferisce il faccia a faccia con i genitori per dirimere questa questione di uno scontro che nella città della Musica si fa sempre più aspro. Alle 18 incontro chiarificatore con i genitori  a Villa Rufolo come spiegano con una nota da Palazzo Tolla

 “E’ tutto in regola, ed i genitori possono stare tranquilli Le polemiche delle ultime ore del gruppo di opposizione Insieme per Ravello sono solo strumentali tentativi di ingenerare preoccupazione ed allarmismi del tutto infondati.

I genitori e gli alunni di Ravello possono stare tranquilli: allo stato tutto è in regola e per questo, ed in coerenza con il nostro primario impegno di governo, improntato all’esigenza di trasparenza su ogni singola scelta.

 Sgomberato il terreno da tutte le insinuazioni poste in essere dal gruppo di opposizione, insieme per Ravello,  in modo artato, scellerato ed allarmistico.

Documenti alla mano, e con l’ausilio del resp. UTC edilizia pubblica, Arch. Zeccato , e’ stato evidenziato ed affermato che  la scuola e’ sicura e idonea ad ospitare fino a 300 unita’.

I vantaggi dell’accorpamento sono molteplici, da quelli economici, a quelli della vivibilita’ e sicurezza.

Il comune risparmiera’ centinaia di migliaia di euro,per la costruzione di un polo scolastico, all’attualita’ del tutto inutile in considerazione che e’ stato pensato circa 20 anni fa’ (1998), e che da allora ad oggi si e’ registrato un notevole decremento della popolazione scolastica.

Oggi vi sono solo tre sezione per le medie, (20 anni fa’ erano sei sezioni);

solo cinque sezione per le elementari , (20 anni fa’ erano 10);

Solo due sezioni delle materne (20 anni fa erano 4);

Si e’ registrato la soddisfazione dei genitori, che hanno apprezzato la lungimirante scelta, dell’amministrazione.

Giovedì mattina inizio regolare delle scuole con inaugurazione dell’anno scolastico ed il saluto del sindaco.”

 

 La dirigente scolastica Patrizia Luisa Milo, che sul sito ufficiale dell’ I.C. ha disposto il trasferimento degli alunni di scuola secondaria di primo grado (ex scuola media) dal plesso di via San Francesco alla sede di via Roma.Ecco gli orari del regolare inizio delle scuole 

SCUOLA DELL’INFANZIA – Entrata ore 8.30 (9.30) Uscita ore 13.00 (12.00)

SCUOLA PRIMARIA – Entrata ore 8.30 Uscita ore 13.00

SCUOLA SEC. DI I°- Entrata ore 8.30 Uscita ore 13.05.

 

PER SCALA:

SCUOLA dell’INFANZIA: entrata ore 8.30 (9.30) uscita ore 13.00 (12.00)

SCUOLA PRIMARIA: entrata ore 8.30 uscita ore 13.00

SCUOLA SEC. DI I° di Ravello e Scala: entrata ore 8.30 uscita ore 13.05.

Ravello, Costiera amalfitana. Il sindaco Salvatore Di Martino non le manda a dire, preferisce il faccia a faccia con i genitori per dirimere questa questione di uno scontro che nella città della Musica si fa sempre più aspro. Alle 18 incontro chiarificatore con i genitori  a Villa Rufolo come spiegano con una nota da Palazzo Tolla

 "E' tutto in regola, ed i genitori possono stare tranquilli Le polemiche delle ultime ore del gruppo di opposizione Insieme per Ravello sono solo strumentali tentativi di ingenerare preoccupazione ed allarmismi del tutto infondati.

I genitori e gli alunni di Ravello possono stare tranquilli: allo stato tutto è in regola e per questo, ed in coerenza con il nostro primario impegno di governo, improntato all'esigenza di trasparenza su ogni singola scelta.

 Sgomberato il terreno da tutte le insinuazioni poste in essere dal gruppo di opposizione, insieme per Ravello,  in modo artato, scellerato ed allarmistico.

Documenti alla mano, e con l’ausilio del resp. UTC edilizia pubblica, Arch. Zeccato , e’ stato evidenziato ed affermato che  la scuola e’ sicura e idonea ad ospitare fino a 300 unita’.

I vantaggi dell’accorpamento sono molteplici, da quelli economici, a quelli della vivibilita’ e sicurezza.

Il comune risparmiera’ centinaia di migliaia di euro,per la costruzione di un polo scolastico, all’attualita’ del tutto inutile in considerazione che e’ stato pensato circa 20 anni fa’ (1998), e che da allora ad oggi si e’ registrato un notevole decremento della popolazione scolastica.

Oggi vi sono solo tre sezione per le medie, (20 anni fa’ erano sei sezioni);

solo cinque sezione per le elementari , (20 anni fa’ erano 10);

Solo due sezioni delle materne (20 anni fa erano 4);

Si e’ registrato la soddisfazione dei genitori, che hanno apprezzato la lungimirante scelta, dell’amministrazione.

Giovedì mattina inizio regolare delle scuole con inaugurazione dell’anno scolastico ed il saluto del sindaco."

 

 La dirigente scolastica Patrizia Luisa Milo, che sul sito ufficiale dell' I.C. ha disposto il trasferimento degli alunni di scuola secondaria di primo grado (ex scuola media) dal plesso di via San Francesco alla sede di via Roma.Ecco gli orari del regolare inizio delle scuole 

SCUOLA DELL'INFANZIA – Entrata ore 8.30 (9.30) Uscita ore 13.00 (12.00)

SCUOLA PRIMARIA – Entrata ore 8.30 Uscita ore 13.00

SCUOLA SEC. DI I°- Entrata ore 8.30 Uscita ore 13.05.

 

PER SCALA:

SCUOLA dell'INFANZIA: entrata ore 8.30 (9.30) uscita ore 13.00 (12.00)

SCUOLA PRIMARIA: entrata ore 8.30 uscita ore 13.00

SCUOLA SEC. DI I° di Ravello e Scala: entrata ore 8.30 uscita ore 13.05.