Piano di Sorrento. I cinesi rinunciano ai locali dell’ex Conad. Spunta Scarpati “Reccio”, investimenti anche a Meta

0

Piano di Sorrento. Al momento sono solo voci da “Piazza Mercato”, ma pare che la buona notizia sia che i cinesi non prenderanno più i locali dell’ex Conad. Nessuna invasione “gialla” nelle attività commerciali carottesi. A rilevare i locali potrebbe essere uno stimato imprenditore locale, Scarpati, che già ha la nota ferramenta in Piazza della Repubblica conosciuta come “Reccio”. Insomma, una buona notizia. Non solo, vi è un indirizzo della cittadina della penisola sorrentina verso il turismo. Pra gli investimenti si stanno facendo anche verso le attività ricettive. Proprio Scarpati, con la Gisca, ha aperto una elegante e raffinata struttura a Meta Palazzo Sassi e un’altra pare sia in procinto di apertura in Via Cavone. Insomma dal commercio al turismo, forse questo è anche il futuro di Piano come va dicendo Positanonews da dieci anni, gli spazi ci sono…

Piano di Sorrento. Al momento sono solo voci da "Piazza Mercato", ma pare che la buona notizia sia che i cinesi non prenderanno più i locali dell'ex Conad. Nessuna invasione "gialla" nelle attività commerciali carottesi. A rilevare i locali potrebbe essere uno stimato imprenditore locale, Scarpati, che già ha la nota ferramenta in Piazza della Repubblica conosciuta come "Reccio". Insomma, una buona notizia. Non solo, vi è un indirizzo della cittadina della penisola sorrentina verso il turismo. Pra gli investimenti si stanno facendo anche verso le attività ricettive. Proprio Scarpati, con la Gisca, ha aperto una elegante e raffinata struttura a Meta Palazzo Sassi e un'altra pare sia in procinto di apertura in Via Cavone. Insomma dal commercio al turismo, forse questo è anche il futuro di Piano come va dicendo Positanonews da dieci anni, gli spazi ci sono…