Vico Equense. Misure contro la Povertà. SIA (Sostegno per l’inclusione Attiva)

0

Decreto Ministeriale 26 Maggio 2016. Piano Sociale di Zona Napoli 33

Il Sostegno per l’inclusione attiva (SIA) è un sussidio economico alle famiglie in condizioni economiche
disagiate, in cui sono presenti minorenni, figli disabili o donne in stato di gravidanza accertata.

LE DOMANDE POTRANNO ESSERE PRESENTATE A PARTIRE DAL 2 SETTEMBRE 2016
IL MODULO E’ RITIRABILE:
? Presso l’Ufficio Servizi Sociali del Piano Sociale di Zona presso il Comune di residenza.
? Presso l’Ufficio del Piano Sociale di Zona – help desk – nei giorni di martedì e giovedì dalle ore 10.00 alle 12.00, e dalle 16.00 alle 17.00.
? Sito istituzionale del Comune di Vico Equense https://www.vicoequense.gov.it
? INPS https://www.inps.it
? Ministero Politiche Sociali http://www.lavoro.gov.it
? SGATE http://www.sgate.anci.it .

Destinatari
Sono destinatari del presente avviso:
? i cittadini italiani o comunitari ovvero familiare di cittadino italiano o comunitario titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente ovvero cittadino straniero in possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
? residenti in Italia da almeno due anni (al momento della presentazione della domanda).
I NUCLEI FAMILIARI BENEFICIARI AL MOMENTO DELLA DOMANDA E PER L’INTERA DURATA DELL’EROGAZIONE DEL BENEFICIO, DEVONO ESSERE IN POSSESSO DELLE SEGUENTI TIPOLOGIE DI REQUISITI.

Requisiti
1- COMPOSIZIONE NUCLEO FAMILIARE (con almeno uno dei seguenti requisiti)
? presenza all’interno del nucleo familiare di un componente di età minore di 18 anni;
? presenza all’interno del nucleo familiare di una persona con disabilità e di almeno un suo genitore;
? presenza di una donna in stato di gravidanza accertata;
2- CONDIZIONE ECONOMICA
? ISEE inferiore o uguale a 3.000,00 €;
? Altri eventuali trattamenti economici di natura previdenziale, indennitaria o assistenziale a qualunque titolo concesso dallo Stato o da altre pubbliche amministrazioni non devono essere superiori a 600 euro mensili;
? Nessun componente il nucleo deve risultare titolare di prestazioni di assicurazione sociale per l’impiego (NASpI); assegno di disoccupazione (ASDI); altro ammortizzatore sociale di sostegno al reddito in caso di disoccupazione involontaria; carta acquisti sperimentale;
3. – Nessun componente il nucleo deve risultare in possesso di:
a) autoveicoli immatricolati la prima volta nei dodici mesi antecedenti la richiesta;
b) autoveicoli di cilindrata superiore a 1.300 cc (250 cc in caso di motoveicoli) immatricolati;
4. – Per accedere al beneficio: il nucleo familiare del richiedente, al momento della presentazione della richiesta, dovrà ottenere un punteggio relativo alla valutazione multidimensionale del bisogno, uguale o superiore a 45 punti, sulla base dei criteri di cui alla tabella riportata nella istanza di accesso – QUADRO F.

Modalità di presentazione
Si invitano i cittadini interessati a presentare domanda d’accesso presso i Centri di Assistenza Fiscale (C.C.A.F.F) convenzionati e, nelle more del convenzionamento degli stessi con l’Ambito Territoriale, presso l’Ufficio l’Protocollo del Comune di Sorrento, in quanto capofila dell’Ambito
Territoriale, anche attraverso PEC: psz@pec.comune.sorrento.na.it

Ulteriori informazioni
Per ogni ulteriore informazione, gli interessati possono rivolgersi alla dott.ssa Maria Letizia Raus, Responsabile della misura S.I.A. per l’Ambito Territoriale N 33, telefonando al seguente recapito +39 081 878 55 42 – SOLO NEI GIORNI DI MARTEDI’ E GIOVEDI’ DALLE ORE 10.00 ALLE 12.00, E DALLE 16.00 ALLE 17.00, ovvero scrivendo alla casella di posta elettronica pszn33@gmail.com oppure alla casella P.E.C.
psz@pec.comune.sorrento.na.it. Il presente Avviso è inoltre consultabile sui siti istituzionali del Comune di Sorrento Capofila dell’Ambito Territoriale N 33 e dei Comuni Associati, nonché sul sito dell’Ambito Territoriale N33 www.pszna33.gov.it .

Responsabile del procedimento
Ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 4 della legge 241 del 7 agosto 1990 e ss.mm.ii., si informa che il responsabile del procedimento è il Dott. Gennaro Izzo, Coordinatore dell’Ufficio di Piano di Zona dell’Ambito Territoriale N 33.
Ambito Territoriale N 33, 5 settembre 2016

 

Il Sindaco                                                            L’Assessore                                                                    Il Coordinatore
del Comune di Vico Equense                            alle Politiche Sociali                                                       dell’Ufficio di Piano di Zona

Decreto Ministeriale 26 Maggio 2016. Piano Sociale di Zona Napoli 33

Il Sostegno per l’inclusione attiva (SIA) è un sussidio economico alle famiglie in condizioni economiche
disagiate, in cui sono presenti minorenni, figli disabili o donne in stato di gravidanza accertata.

LE DOMANDE POTRANNO ESSERE PRESENTATE A PARTIRE DAL 2 SETTEMBRE 2016
IL MODULO E’ RITIRABILE:

? Presso l’Ufficio Servizi Sociali del Piano Sociale di Zona presso il Comune di residenza.
? Presso l’Ufficio del Piano Sociale di Zona – help desk – nei giorni di martedì e giovedì dalle ore 10.00 alle 12.00, e dalle 16.00 alle 17.00.
? Sito istituzionale del Comune di Vico Equense https://www.vicoequense.gov.it
? INPS https://www.inps.it
? Ministero Politiche Sociali http://www.lavoro.gov.it
? SGATE http://www.sgate.anci.it .

Destinatari
Sono destinatari del presente avviso:
? i cittadini italiani o comunitari ovvero familiare di cittadino italiano o comunitario titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente ovvero cittadino straniero in possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
? residenti in Italia da almeno due anni (al momento della presentazione della domanda).
I NUCLEI FAMILIARI BENEFICIARI AL MOMENTO DELLA DOMANDA E PER L’INTERA DURATA DELL’EROGAZIONE DEL BENEFICIO, DEVONO ESSERE IN POSSESSO DELLE SEGUENTI TIPOLOGIE DI REQUISITI.

Requisiti
1- COMPOSIZIONE NUCLEO FAMILIARE (con almeno uno dei seguenti requisiti)
? presenza all’interno del nucleo familiare di un componente di età minore di 18 anni;
? presenza all’interno del nucleo familiare di una persona con disabilità e di almeno un suo genitore;
? presenza di una donna in stato di gravidanza accertata;
2- CONDIZIONE ECONOMICA
? ISEE inferiore o uguale a 3.000,00 €;
? Altri eventuali trattamenti economici di natura previdenziale, indennitaria o assistenziale a qualunque titolo concesso dallo Stato o da altre pubbliche amministrazioni non devono essere superiori a 600 euro mensili;
? Nessun componente il nucleo deve risultare titolare di prestazioni di assicurazione sociale per l’impiego (NASpI); assegno di disoccupazione (ASDI); altro ammortizzatore sociale di sostegno al reddito in caso di disoccupazione involontaria; carta acquisti sperimentale;
3. – Nessun componente il nucleo deve risultare in possesso di:
a) autoveicoli immatricolati la prima volta nei dodici mesi antecedenti la richiesta;
b) autoveicoli di cilindrata superiore a 1.300 cc (250 cc in caso di motoveicoli) immatricolati;
4. – Per accedere al beneficio: il nucleo familiare del richiedente, al momento della presentazione della richiesta, dovrà ottenere un punteggio relativo alla valutazione multidimensionale del bisogno, uguale o superiore a 45 punti, sulla base dei criteri di cui alla tabella riportata nella istanza di accesso – QUADRO F.

Modalità di presentazione
Si invitano i cittadini interessati a presentare domanda d’accesso presso i Centri di Assistenza Fiscale (C.C.A.F.F) convenzionati e, nelle more del convenzionamento degli stessi con l’Ambito Territoriale, presso l’Ufficio l’Protocollo del Comune di Sorrento, in quanto capofila dell’Ambito
Territoriale, anche attraverso PEC: psz@pec.comune.sorrento.na.it

Ulteriori informazioni
Per ogni ulteriore informazione, gli interessati possono rivolgersi alla dott.ssa Maria Letizia Raus, Responsabile della misura S.I.A. per l’Ambito Territoriale N 33, telefonando al seguente recapito +39 081 878 55 42 – SOLO NEI GIORNI DI MARTEDI’ E GIOVEDI’ DALLE ORE 10.00 ALLE 12.00, E DALLE 16.00 ALLE 17.00, ovvero scrivendo alla casella di posta elettronica pszn33@gmail.com oppure alla casella P.E.C.
psz@pec.comune.sorrento.na.it. Il presente Avviso è inoltre consultabile sui siti istituzionali del Comune di Sorrento Capofila dell’Ambito Territoriale N 33 e dei Comuni Associati, nonché sul sito dell’Ambito Territoriale N33 www.pszna33.gov.it .

Responsabile del procedimento
Ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 4 della legge 241 del 7 agosto 1990 e ss.mm.ii., si informa che il responsabile del procedimento è il Dott. Gennaro Izzo, Coordinatore dell’Ufficio di Piano di Zona dell’Ambito Territoriale N 33.
Ambito Territoriale N 33, 5 settembre 2016

 

Il Sindaco                                                            L’Assessore                                                                    Il Coordinatore
del Comune di Vico Equense                            alle Politiche Sociali                                                       dell’Ufficio di Piano di Zona