Napoli: baby rapinatore armato fa irruzione in una farmacia.

0

03/09/2016 – Prima aspetta il momento giusto, poi si copre il volto con una maglietta ed entra in una farmacia, pistola in pugno. É lì che dopo aver puntato l’arma alla nuca di una cliente, costringe il titolare a consegnare i soldi della cassa e ad un uomo in fila il portafogli. Il tutto con calma e gesti precisi. Un ‘colpo’ messo a segno a Napoli da un 17enne che dopo tre ore dalla rapina è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Poggioreale. É grazie alle videocamere di sorveglianza che il minorenne è stato incastrato.

 

 

Sequenze, quelle registrate, dove il 17enne, è calmo, tranquillo, sicuro. Nel video si nota che per qualche minuto il ragazzino staziona davanti alla farmacia. Poi, si copre il volto con una maglietta con dei buchi per gli occhi ed entra dentro. La pistola la tiene sempre puntata contro una donna, fino a quando, dopo la consegna dei soldi, esce fuori con altrettanta tranquillità. Il minorenne era già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio.

TELECAPRINEWS 

03/09/2016 – Prima aspetta il momento giusto, poi si copre il volto con una maglietta ed entra in una farmacia, pistola in pugno. É lì che dopo aver puntato l'arma alla nuca di una cliente, costringe il titolare a consegnare i soldi della cassa e ad un uomo in fila il portafogli. Il tutto con calma e gesti precisi. Un 'colpo' messo a segno a Napoli da un 17enne che dopo tre ore dalla rapina è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Poggioreale. É grazie alle videocamere di sorveglianza che il minorenne è stato incastrato.

 

 

Sequenze, quelle registrate, dove il 17enne, è calmo, tranquillo, sicuro. Nel video si nota che per qualche minuto il ragazzino staziona davanti alla farmacia. Poi, si copre il volto con una maglietta con dei buchi per gli occhi ed entra dentro. La pistola la tiene sempre puntata contro una donna, fino a quando, dopo la consegna dei soldi, esce fuori con altrettanta tranquillità. Il minorenne era già noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio.

TELECAPRINEWS