Agropoli. Sicurezza in via Cannetiello. Il “sì” al progetto esecutivo

0

La giunta municipale di Agropoli ha riapprovato il progetto esecutivo per l’intervento di adeguamento funzionale della strada di via Cannetiello all’incrocio con la Provinciale 45 in località Madonna del Carmine. Tale progetto parte da lontano: l’ufficio tecnico comunale ha redatto, nel 2010, il progetto preliminare dei lavori di “ampliamento e adeguamento di via Cannetiello, dell’importo di 650.000 euro, successivamente approvato dalla giunta. Il Consiglio comunale nell’aprile 2015 approvò il programma triennale 2015-2017 e l’elenco annuale 2015 dei lavori pubblici, prevedendo tra l’altro la conferma nel piano triennale del progetto relativo agli interventi di adeguamento funzionale di via Cannetiello all’incrocio con la 45, per una spesa di 300.000 euro”. Il progetto prevede interventi utili ad alleviare la pericolosità del tratto che si immette direttamente sulla Provinciale 45, divenuta ormai da oltre tre anni alternativa per collegare Alto e Basso Cilento per la chiusura della Cilentana. Proprio in virtù di tale interdizione la 45 e il suo prolungamento, rappresentato dalla località Madonna del Carmine, utilizzata per raggiungere le località a nord e a sud di Agropoli, hanno esposto la zona a un flusso veicolare copioso. E molto spesso il non rispetto delle precedenze ha comportato una serie di incidenti tra le auto provenienti dalla Provinciale e quelle da via Cannetiello, su cui confluiscono anche i veicoli dalla vicina Torchiara. Il progetto mira ad evitarli, nel prossimo futuro, dando maggiore sicurezza all’arteria. La copertura finanziaria si otterrà mediante mutuo. Intanto il comando vigili urbani ha emesso un’ordinanza che prevede la chiusura al traffico di un tratto di via Colombo per due giorni: il 29 e il 31 agosto prossimi. Nel primo caso dalle 7 alle 19; nel secondo dalle 10 alle 19. Questo comporterà anche l’interdizione della circolazione del tratto compreso tra via Pio X e via Vespucci. Tale provvedimento segue un’apposita richiesta della ditta Giglio costruzioni srl che sta eseguendo i lavori di ampliamento della scuola primaria “Landolfi”. (Andrea Passaro – La Città) 

La giunta municipale di Agropoli ha riapprovato il progetto esecutivo per l’intervento di adeguamento funzionale della strada di via Cannetiello all’incrocio con la Provinciale 45 in località Madonna del Carmine. Tale progetto parte da lontano: l’ufficio tecnico comunale ha redatto, nel 2010, il progetto preliminare dei lavori di “ampliamento e adeguamento di via Cannetiello, dell’importo di 650.000 euro, successivamente approvato dalla giunta. Il Consiglio comunale nell’aprile 2015 approvò il programma triennale 2015-2017 e l’elenco annuale 2015 dei lavori pubblici, prevedendo tra l’altro la conferma nel piano triennale del progetto relativo agli interventi di adeguamento funzionale di via Cannetiello all’incrocio con la 45, per una spesa di 300.000 euro”. Il progetto prevede interventi utili ad alleviare la pericolosità del tratto che si immette direttamente sulla Provinciale 45, divenuta ormai da oltre tre anni alternativa per collegare Alto e Basso Cilento per la chiusura della Cilentana. Proprio in virtù di tale interdizione la 45 e il suo prolungamento, rappresentato dalla località Madonna del Carmine, utilizzata per raggiungere le località a nord e a sud di Agropoli, hanno esposto la zona a un flusso veicolare copioso. E molto spesso il non rispetto delle precedenze ha comportato una serie di incidenti tra le auto provenienti dalla Provinciale e quelle da via Cannetiello, su cui confluiscono anche i veicoli dalla vicina Torchiara. Il progetto mira ad evitarli, nel prossimo futuro, dando maggiore sicurezza all’arteria. La copertura finanziaria si otterrà mediante mutuo. Intanto il comando vigili urbani ha emesso un’ordinanza che prevede la chiusura al traffico di un tratto di via Colombo per due giorni: il 29 e il 31 agosto prossimi. Nel primo caso dalle 7 alle 19; nel secondo dalle 10 alle 19. Questo comporterà anche l’interdizione della circolazione del tratto compreso tra via Pio X e via Vespucci. Tale provvedimento segue un’apposita richiesta della ditta Giglio costruzioni srl che sta eseguendo i lavori di ampliamento della scuola primaria “Landolfi”. (Andrea Passaro – La Città)