U.S. Meta riparte alla grande la stagione sportiva. Intervento del presidente Manzi. Lettera del sindaco Tito

0

Una conferenza stampa con grande emozione quella fatta a Meta di Sorrento dalla U.S. Meta che riparte alla grande per la sua stagione sportiva. Pubblichiamo l’intervento del presidente Peppe Manzi , che da quest’anno collabora con il gruppo di imprenditori rappresentati dal dottor Aiello Luciano. Anche il sindaco Peppe Tito (assente per impegni istituzionali) ha fatto una lettera di sostegno alla società, letta e raccontata dall’assessore Angela Aiello, che alleghiamo.

La serata è stata aperta dalle parole del presidente Manzi:”Prima di presentare il nostro programma vorrei dedicare due parole a quello che è accaduto durante quest’estate…A fine Maggio quando si è condiviso nel portare avanti la proposta del gruppo del Dott. Aiello e poste le basi per preparare e realizzare il progetto, abbiamo deciso di mantenere un profilo basso, per lavorare con tranquillità cercando prima di tutto di concretizzare ciò che c’eravamo preposti: attenzione alle strutture, la scuola calcio, il settore giovanile ed infine la nascita di una prima squadra. In parole povere rimanere in silenzio intraprendendo la politica del fare e non parlare prima del tempo rischiando di riportare fantasie e bugie.

Questo nostro modo di procedere ha portato altre realtà a sentirsi in diritto di attaccarci, cercando di sviare tutti i nostri tesserati senza esclusione di categoria.quello che dico è pUortare avanti un progetto non significa screditare questa o altre associazioni.

A tutti dico, e mi dispiace per quelli che vogliono il contrario, che noi  ci siamo e ci saremo, la nostra forza sarà la cultura del lavoro, andremo per la nostra strada perché non ci piace fare guerre inutili, chi ci apprezza e crede nel nostro progetto ci seguirà. Siamo disposti anche a ricominciare da zero e il tempo sono sicuro ci darà ragione, come in tutti questi anni. Volevo inoltre precisare una cosa: L’US META è di Meta e tale rimarrà, la nostra identità e appartenenza non cambieranno mai per nessuna ragione. Troveremo sempre il modo di essere presenti sul territorio qualsiasi ostacolo si presenti sul nostro cammino.

Il progetto si basa sulle strutture e sulle persone, la prima, la più importante è stata la ricerca di un campo con misure regolamentari a 11 che ci ospitasse dato che Meta per la sua morfologia difficilmente possa ottenere qualcosa del genere, abbiamo identificato queste caratteristiche nel campo Caso di Arola. La struttura sarà rinnovata ed adeguata alle misure necessarie richieste (con manto erboso). I lavori sono già iniziati e dovrebbero terminare per gli inizi di ottobre. Sono ormai 10 anni che ci andiamo con alcune categorie, per noi ormai è parte di Meta e del Meta e ci è sembrato semplice arrivare a questa idea, visto anche i rapporti con i proprietari e per la distanza che ci divide, 10 minuti da Meta con la nostra navetta facilitata anche dal semaforo per via Alberi. Smetteremo di essere i nomadi del calcio dato che per anni ci siamo spostati per  gare e allenamenti tra Massa Lubrense – Vico – e la stessa Arola, ringrazio le società che ci hanno ospitato, i ragazzi e gli stessi dirigenti che con sacrificio e volontà ci hanno seguito in questo percorso, ottenendo anno dopo anno con i ragazzi cresciuti con noi grandi risultati conclusi con il titolo juniores dello scorso anno.

La scuola calcio come detto e ridetto più volte non si muoverà da Meta, per una maggiore disponibilità di spazio e di ore e rendere tutto più funzionale abbiamo pensato di dividere le categorie, dal primo settembre sul campetto comunale Ivan Porzio delle case popolari svolgeranno l’attività le categorie Pulcini, esordienti a 9 mentre i più grandi avranno la possibilità di allenarsi sia a Meta che eventuamente ad Arola.

Mentre le categorie Baby che parteciperanno ai campionati a 5 saranno ospiti della struttura evergreen giu Meta in via del Salvatore a partire dal prossimo 2 o 5 settembre. Una strutture adatta alle caratteristiche richieste da queste categorie grazie alle modifiche ricevute , ma che potrebbe ulteriormente migliorare man mano che il rapporto va avanti (come un’eventuale copertura per la pioggia).

Inoltre cercheremo di dare un’assistenza per coloro che hanno difficoltà abitando nei pressi del campo comunale delle case popolari dove precedentemente si allenavano queste categorie.

I Mr Per le categorie 2012/11/10/09/08 saranno Carlo De Gregorio – Claudio russo – Irolla Luigi – Longobardi Antonio …

Le categoie Pulcini 2007 e 2006 Carlo De Gregorio  e Luigi Parlato punti fermi della società

Esordienti 2005 Antonio Longobardi che ormai conosce la categoria visto il secondo posto nel campionato Elitè dello scorso anno

Esordienti 2004 – 2003 Carlo De Gregorio ed eventualmente in relazione agli iscritti siamo in contatto con un nuovo mr.

Coadivuati se necessario da Iovine Raffaele – Fabio Mastellone – Vanacore Raffaele 

Mr Portieri Martino Pollio da piano di sorrento e Antonio Fioretti

Con partecipazione ai vari campionato Elite e divisi a seconda delle fasce d’età.

Infine dico anche a Meta si puo sognare… Proprio ieri e ufficialmente iniziata l’avventura di un nostro ragazzo della categoria 2000 “Cristian Vanacore” partito per andare e giocarsi questa grande chance in ritiro con le giovanili del Frosinone. Trequartista ed esterno alto di qualità a cui vanno i nostri i migliori auguri e riesca a sfruttare questa grande opportunità.

Con il frosinone ci siamo seduti e ci siederemo ancora per migliorare il rapporto di collaborazione tecnica, a noi non interessa girare sfoggiando il logo, a noi interessa che i nostri ragazzi possono realizzare i propri sogni concretamente.

Oltre al frosinone  grazie anche alla nuova struttura stiamo instaurando altri rapporti con procuratori ed osservatori sulla base di progetti concreti per allargare la nostra rete di conoscenza…. anche In Penisola!

Ogni comune ha la sua realtà e noi non siamo da meno, siamo tutti scuole calcio con un proprio settore giovanile. Non essendoci alcun tipo di esclusiva abbiamo, come le altre, delineato un rapporto diretto con il nuovo FC Sorrento che ha come obbiettivo la serie C (in questo momento è composta esclusivamente da prima squadra e Juniores). Quindi anche il META se ha un ragazzo che ambisce o ha caratteristiche che possono essere utili e venga richiesto dal Sorrento del presidente Giglio l’eventuale trasferimento potrà avvenire senza alcun tipo di intermediazione e in modo diretto, con il semplice contatto tra le nostre società, e con la nostra massima disponibilità.

Infine oltre a tutto questo ci sarà la prima squadra del nuovo gruppo imprenditoriale con cui l’us meta ha instaurato e ne è partner integrante con obbiettivi importanti nel mondo dilettantistico, che sarà il nostro punto d’arrivo per quei ragazzi che non sono riusciti ad intraprendere la strada diretta del professionismo ma che vogliono continuare a ritagliarsi un ruolo da protagonista in questi campionati minori. In poche parole un cammino all’insegna della continuità tra scuola calcio, settore giovanile e prima squadra.”

Dopo l’intervento del Presidente la parola passa all’assessore Angela Aiello che espone la lettera inviata dal sindaco e conferma la disponibilità della struttura nelle ore necessarie per l’attività della scuola calcio- settore giovanile e cancella categorigamente tutte le voci destabilizzanti susseguite in questo periodo dando la piena disponibilità al progetto scuola calcio. Assessore Angela Aiello: “Saremo sempre disponibili nel sostenere le attività che coinvolgono i ragazzi nel tempo libero e respingo categoricamente tutte le notizie che avevano soltanto lo scopo di destabilizzare l’ambiente, e confermo le parole del sindaco  che l’attività di scuola calcio si svolgerà sul campetto comunale Ivan Porzio nell’attesa di risolvere anche la situazione dei lavori di cui la struttura necessita.”

Infine la parola passa al Dott. Aiello Luciano: “Ringrazio il Presidente Manzi per l’invito e confermo quanto anticipato sul progetto intrapreso di collaborazione tecnica e sportiva.

Ho voluto affiancare questo gruppo perchè ho visto l’amore, la passione e la professionalità con la quale si dedicano al settore giovanile.

Verrà messa a disposizione per le giovanili dell’US Meta il Centro Sportivo “A. Caso” situato ad Arola. I lavori sono iniziati da poco e saranno terminati entro fine settembre.

C’è la volontà, inoltre, di affiancare l’US Meta nel progetto di ristrutturazione del Centro Ivan Porzio, non appena il Comune ne dia la possibilità, al fine di dotare la città di Meta di un campo sportivo moderno ed attrezzato.

Un investimento sulle strutture e sugli uomini per permettere ai ragazzi di crescere in un ambiente sano e stimolante, seguendo un percorso che parte dai primi passi della scuola calcio, attraverso il settore giovanile fino ad arrivare ad una squadra di categoria. 

Con un gruppo di amici, animati dalla passione per il calcio, abbiamo dato vita questa estate alla ASD FC Vico Equense 2016 che parteciperà al campionato regionale di prima categoria. Questa associazione, che ho il piacere di rappresentare, ha instaurato una partnership tecnica con l’US Meta, che conserva la sua identità, autonomia ed indipendenza.

La partenrship tra ASD FC Vico Equense ed US Meta è data da fattori concreti come l’inserimento nella rosa della prima squadra e della juniores di ragazzi che hanno svolto un percorso di formazione nel settore giovanile della US Meta, nonchè nella presenza tra i cinque componenti del direttivo del sig Marco Manzi (vice presidente) e Fabio Mastellone (segretario) già membri dell’US Meta. 

Nel salutare tutti voglio fare un in bocca al lupo a tutti i ragazzi che sono pronti ad affrontare con entusiasmo questa nuova stagione sportiva.”

Una conferenza stampa con grande emozione quella fatta a Meta di Sorrento dalla U.S. Meta che riparte alla grande per la sua stagione sportiva. Pubblichiamo l'intervento del presidente Peppe Manzi , che da quest'anno collabora con il gruppo di imprenditori rappresentati dal dottor Aiello Luciano. Anche il sindaco Peppe Tito (assente per impegni istituzionali) ha fatto una lettera di sostegno alla società, letta e raccontata dall'assessore Angela Aiello, che alleghiamo.

La serata è stata aperta dalle parole del presidente Manzi:"Prima di presentare il nostro programma vorrei dedicare due parole a quello che è accaduto durante quest’estate…A fine Maggio quando si è condiviso nel portare avanti la proposta del gruppo del Dott. Aiello e poste le basi per preparare e realizzare il progetto, abbiamo deciso di mantenere un profilo basso, per lavorare con tranquillità cercando prima di tutto di concretizzare ciò che c’eravamo preposti: attenzione alle strutture, la scuola calcio, il settore giovanile ed infine la nascita di una prima squadra. In parole povere rimanere in silenzio intraprendendo la politica del fare e non parlare prima del tempo rischiando di riportare fantasie e bugie.

Questo nostro modo di procedere ha portato altre realtà a sentirsi in diritto di attaccarci, cercando di sviare tutti i nostri tesserati senza esclusione di categoria.quello che dico è pUortare avanti un progetto non significa screditare questa o altre associazioni.

A tutti dico, e mi dispiace per quelli che vogliono il contrario, che noi  ci siamo e ci saremo, la nostra forza sarà la cultura del lavoro, andremo per la nostra strada perché non ci piace fare guerre inutili, chi ci apprezza e crede nel nostro progetto ci seguirà. Siamo disposti anche a ricominciare da zero e il tempo sono sicuro ci darà ragione, come in tutti questi anni. Volevo inoltre precisare una cosa: L’US META è di Meta e tale rimarrà, la nostra identità e appartenenza non cambieranno mai per nessuna ragione. Troveremo sempre il modo di essere presenti sul territorio qualsiasi ostacolo si presenti sul nostro cammino.

Il progetto si basa sulle strutture e sulle persone, la prima, la più importante è stata la ricerca di un campo con misure regolamentari a 11 che ci ospitasse dato che Meta per la sua morfologia difficilmente possa ottenere qualcosa del genere, abbiamo identificato queste caratteristiche nel campo Caso di Arola. La struttura sarà rinnovata ed adeguata alle misure necessarie richieste (con manto erboso). I lavori sono già iniziati e dovrebbero terminare per gli inizi di ottobre. Sono ormai 10 anni che ci andiamo con alcune categorie, per noi ormai è parte di Meta e del Meta e ci è sembrato semplice arrivare a questa idea, visto anche i rapporti con i proprietari e per la distanza che ci divide, 10 minuti da Meta con la nostra navetta facilitata anche dal semaforo per via Alberi. Smetteremo di essere i nomadi del calcio dato che per anni ci siamo spostati per  gare e allenamenti tra Massa Lubrense – Vico – e la stessa Arola, ringrazio le società che ci hanno ospitato, i ragazzi e gli stessi dirigenti che con sacrificio e volontà ci hanno seguito in questo percorso, ottenendo anno dopo anno con i ragazzi cresciuti con noi grandi risultati conclusi con il titolo juniores dello scorso anno.

La scuola calcio come detto e ridetto più volte non si muoverà da Meta, per una maggiore disponibilità di spazio e di ore e rendere tutto più funzionale abbiamo pensato di dividere le categorie, dal primo settembre sul campetto comunale Ivan Porzio delle case popolari svolgeranno l’attività le categorie Pulcini, esordienti a 9 mentre i più grandi avranno la possibilità di allenarsi sia a Meta che eventuamente ad Arola.

Mentre le categorie Baby che parteciperanno ai campionati a 5 saranno ospiti della struttura evergreen giu Meta in via del Salvatore a partire dal prossimo 2 o 5 settembre. Una strutture adatta alle caratteristiche richieste da queste categorie grazie alle modifiche ricevute , ma che potrebbe ulteriormente migliorare man mano che il rapporto va avanti (come un’eventuale copertura per la pioggia).

Inoltre cercheremo di dare un’assistenza per coloro che hanno difficoltà abitando nei pressi del campo comunale delle case popolari dove precedentemente si allenavano queste categorie.

I Mr Per le categorie 2012/11/10/09/08 saranno Carlo De Gregorio – Claudio russo – Irolla Luigi – Longobardi Antonio …

Le categoie Pulcini 2007 e 2006 Carlo De Gregorio  e Luigi Parlato punti fermi della società

Esordienti 2005 Antonio Longobardi che ormai conosce la categoria visto il secondo posto nel campionato Elitè dello scorso anno

Esordienti 2004 – 2003 Carlo De Gregorio ed eventualmente in relazione agli iscritti siamo in contatto con un nuovo mr.

Coadivuati se necessario da Iovine Raffaele – Fabio Mastellone – Vanacore Raffaele 

Mr Portieri Martino Pollio da piano di sorrento e Antonio Fioretti

Con partecipazione ai vari campionato Elite e divisi a seconda delle fasce d’età.

Infine dico anche a Meta si puo sognare… Proprio ieri e ufficialmente iniziata l’avventura di un nostro ragazzo della categoria 2000 “Cristian Vanacore” partito per andare e giocarsi questa grande chance in ritiro con le giovanili del Frosinone. Trequartista ed esterno alto di qualità a cui vanno i nostri i migliori auguri e riesca a sfruttare questa grande opportunità.

Con il frosinone ci siamo seduti e ci siederemo ancora per migliorare il rapporto di collaborazione tecnica, a noi non interessa girare sfoggiando il logo, a noi interessa che i nostri ragazzi possono realizzare i propri sogni concretamente.

Oltre al frosinone  grazie anche alla nuova struttura stiamo instaurando altri rapporti con procuratori ed osservatori sulla base di progetti concreti per allargare la nostra rete di conoscenza…. anche In Penisola!

Ogni comune ha la sua realtà e noi non siamo da meno, siamo tutti scuole calcio con un proprio settore giovanile. Non essendoci alcun tipo di esclusiva abbiamo, come le altre, delineato un rapporto diretto con il nuovo FC Sorrento che ha come obbiettivo la serie C (in questo momento è composta esclusivamente da prima squadra e Juniores). Quindi anche il META se ha un ragazzo che ambisce o ha caratteristiche che possono essere utili e venga richiesto dal Sorrento del presidente Giglio l’eventuale trasferimento potrà avvenire senza alcun tipo di intermediazione e in modo diretto, con il semplice contatto tra le nostre società, e con la nostra massima disponibilità.

Infine oltre a tutto questo ci sarà la prima squadra del nuovo gruppo imprenditoriale con cui l'us meta ha instaurato e ne è partner integrante con obbiettivi importanti nel mondo dilettantistico, che sarà il nostro punto d’arrivo per quei ragazzi che non sono riusciti ad intraprendere la strada diretta del professionismo ma che vogliono continuare a ritagliarsi un ruolo da protagonista in questi campionati minori. In poche parole un cammino all’insegna della continuità tra scuola calcio, settore giovanile e prima squadra."

Dopo l'intervento del Presidente la parola passa all'assessore Angela Aiello che espone la lettera inviata dal sindaco e conferma la disponibilità della struttura nelle ore necessarie per l'attività della scuola calcio- settore giovanile e cancella categorigamente tutte le voci destabilizzanti susseguite in questo periodo dando la piena disponibilità al progetto scuola calcio. Assessore Angela Aiello: "Saremo sempre disponibili nel sostenere le attività che coinvolgono i ragazzi nel tempo libero e respingo categoricamente tutte le notizie che avevano soltanto lo scopo di destabilizzare l'ambiente, e confermo le parole del sindaco  che l'attività di scuola calcio si svolgerà sul campetto comunale Ivan Porzio nell'attesa di risolvere anche la situazione dei lavori di cui la struttura necessita."

Infine la parola passa al Dott. Aiello Luciano: "Ringrazio il Presidente Manzi per l'invito e confermo quanto anticipato sul progetto intrapreso di collaborazione tecnica e sportiva.
Ho voluto affiancare questo gruppo perchè ho visto l'amore, la passione e la professionalità con la quale si dedicano al settore giovanile.
Verrà messa a disposizione per le giovanili dell'US Meta il Centro Sportivo "A. Caso" situato ad Arola. I lavori sono iniziati da poco e saranno terminati entro fine settembre.
C'è la volontà, inoltre, di affiancare l'US Meta nel progetto di ristrutturazione del Centro Ivan Porzio, non appena il Comune ne dia la possibilità, al fine di dotare la città di Meta di un campo sportivo moderno ed attrezzato.
Un investimento sulle strutture e sugli uomini per permettere ai ragazzi di crescere in un ambiente sano e stimolante, seguendo un percorso che parte dai primi passi della scuola calcio, attraverso il settore giovanile fino ad arrivare ad una squadra di categoria. 
Con un gruppo di amici, animati dalla passione per il calcio, abbiamo dato vita questa estate alla ASD FC Vico Equense 2016 che parteciperà al campionato regionale di prima categoria. Questa associazione, che ho il piacere di rappresentare, ha instaurato una partnership tecnica con l'US Meta, che conserva la sua identità, autonomia ed indipendenza.
La partenrship tra ASD FC Vico Equense ed US Meta è data da fattori concreti come l'inserimento nella rosa della prima squadra e della juniores di ragazzi che hanno svolto un percorso di formazione nel settore giovanile della US Meta, nonchè nella presenza tra i cinque componenti del direttivo del sig Marco Manzi (vice presidente) e Fabio Mastellone (segretario) già membri dell'US Meta. 

Nel salutare tutti voglio fare un in bocca al lupo a tutti i ragazzi che sono pronti ad affrontare con entusiasmo questa nuova stagione sportiva."