Antignano, dopo i lavori abbandono e degrado

0

Mesi fa è stata pavimentata, dopo anni di incuria e di degrado, via Annella di massimo – l’antica via di Antignano – ma completata la sede stradale tutto il resto è stato lasciato nello stato in cui si trovava, mi riferisco allo slargo che fronteggia la villa dove dimorò il Pontano nè è stato sistemato il raccordo fra i basoli e la sede stradale in asfalto.
Ma quello che è veramente vergognoso è il fatto che è stato lasciato nel più completo abbandono uno già asfittico giardinetto situato alla confluenza con Via Paisiello ove la Ditta che ha eseguito il avori ha pensato bene di impiantare il “cantiere” riducendo il tutto ad un immondo ricettacolo di immondizia e resti di cantiere!
Possibile che nella nostra città non cambi mai nulla? Chi doveva controllare il completamento dei lavori?
La Municipalità che dovrebbe essere sul territorio dove sta?
E’ tutto davvero avvilente e scoraggiante:

Romano Campo Il MattinoMesi fa è stata pavimentata, dopo anni di incuria e di degrado, via Annella di massimo – l’antica via di Antignano – ma completata la sede stradale tutto il resto è stato lasciato nello stato in cui si trovava, mi riferisco allo slargo che fronteggia la villa dove dimorò il Pontano nè è stato sistemato il raccordo fra i basoli e la sede stradale in asfalto.
Ma quello che è veramente vergognoso è il fatto che è stato lasciato nel più completo abbandono uno già asfittico giardinetto situato alla confluenza con Via Paisiello ove la Ditta che ha eseguito il avori ha pensato bene di impiantare il “cantiere” riducendo il tutto ad un immondo ricettacolo di immondizia e resti di cantiere!
Possibile che nella nostra città non cambi mai nulla? Chi doveva controllare il completamento dei lavori?
La Municipalità che dovrebbe essere sul territorio dove sta?
E’ tutto davvero avvilente e scoraggiante:

Romano Campo Il Mattino