Era Meta e non Piano di Sorrento la stazione della circumvesuviana con atti osceni fra gay

0

Siamo l’unico giornale a riportarlo, ma è giusto farlo, come ci informa l’amministrazione carottese guidata da Vincenzo Iaccarino Era Meta e non Piano di Sorrento la stazione della circumvesuviana con atti osceni fra gay. Un corto circuito mediatico e informativo che ha portato addirittura a mettere la notizia sulle aperture dei giornali in prima pagina non solo sull’online ma anche sul cartaceo di testate molto accorsate . Ciò non toglie che le problematiche relative alla biglietteria l’ EAV le debba risolvere a Piano di Sorrento come il degrado a Sant’Agnello, cose per noi più importanti del sesso fra omosessuali, ma ci sembra giusto fare questa nota e mettere in guardia i lettori sugli errori che anche i giornali possono fare  . Noi cerchiamo di far sapere anche i nostri di errori , in questo caso tutti ne hanno parlato ma ancora nessuno sinora ha fatto sentire l’amministrazione che diceva

Siamo l'unico giornale a riportarlo, ma è giusto farlo, come ci informa l'amministrazione carottese guidata da Vincenzo Iaccarino Era Meta e non Piano di Sorrento la stazione della circumvesuviana con atti osceni fra gay. Un corto circuito mediatico e informativo che ha portato addirittura a mettere la notizia sulle aperture dei giornali in prima pagina non solo sull'online ma anche sul cartaceo di testate molto accorsate . Ciò non toglie che le problematiche relative alla biglietteria l' EAV le debba risolvere a Piano di Sorrento come il degrado a Sant'Agnello, cose per noi più importanti del sesso fra omosessuali, ma ci sembra giusto fare questa nota e mettere in guardia i lettori sugli errori che anche i giornali possono fare  . Noi cerchiamo di far sapere anche i nostri di errori , in questo caso tutti ne hanno parlato ma ancora nessuno sinora ha fatto sentire l'amministrazione che diceva

Lascia una risposta