Positano.L’emozione dell’alzata del Quadro della Madonna Assunta, proteggici tu. Questa sera melonata e I Tammorre

0

Positano, la perla della Costiera amalfitana, è il centro del mondo e la festa della nostra Madonna Nera, la Madonna Assunta di Positano, da dove leggendariamente deriva il nome del paese, è la “nostra” festa. Una festa che ci riscalda il cuore, come riscalda il cuore una mamma che abbraccia i figli. E la nostra Mamma che ci aiuta sempre, se glielo chiediamo, e ci vuole bene. “Buona festa  a tutti”, come ha scritto Cecilia Iorio autrice di queste foto. Auguri a tutti da Positanonews e che la Mamma Celeste ci sia sempre vicini e noi dobbiamo avere l’umiltà di chiederle aiuto affidandoci a Lei. Questa mattina  Domenica 14 agosto alle  ore 07,30 – 11,00 Sante Messe in Parrocchia ore 08,30 Santa Messa alla Chiesa Nuova ore 09,30 Solenne Celebrazione, presieduta da Sua Ecc. Rev.ma Mons. Ernesto Mandara,con tanti parroci del nostro paese cuore religioso della Costa d’ Amalfi. Dopo l’Alzata del Quadro alle ore 18,30 l’antico Canto del Rosario cantato positanese da non perdere , Santa Messa, benedizione della maiolica della Madonna e deposizione presso lo scoglio “Mamma e Figlio”.con breve processione via mare, quest’anno non vi sarà la processione che arrivava fino a Praiano con al seguito le barche, ma solo un breve momento simbolico con una figura rappresentativa della Madonna e non il quadro grande. Segue sul molo L. Massine secondo la tradizione positanese pane e melone, e la musica popolare de ‘ I Tammore ‘ . La “melonata” in spiaggia ha antiche origini derivanti dal rapporto con il Cilento e Paestum Capaccio, dal fiume Sele arrivavano le barche con i meloni che giungevano nella spiaggia di Positano. 

Lunedì 15 agosto In Parrocchia sante Messe ore 06,00 – 07,30- 09,30- 11,00-12,15 ore 18,00 “Cento Croci, Cento Ave Maria” ore 19,00 Canto del Rosario ore 19,30 Celebrazione Eucaristica presieduta da S. E. Rev.ma Mons. ORAZIO SORICELLI, Arcivescovo della nostra Arcidiocesi di Amalfi- Cava, segue processione della venerata statua della Madonna. Ore 24,00 Sullo specchio del mare, spettacolo pirotecnico.

Allieteranno i giorni di festa i concerti musicali di “Serino” e “Eboli” L’illuminazione è curata dalla ditta Donnarumma.

Lunedì 22 agosto ” Se ne trase’a Maronna” ore 18,30 Canto del rosario, Solenne Celebrazione eucaristica. Deposizione della statua della Madonna nella Cappella Stellata. Discesa del quadro.

Foto Redazione Pnews

Positano, la perla della Costiera amalfitana, è il centro del mondo e la festa della nostra Madonna Nera, la Madonna Assunta di Positano, da dove leggendariamente deriva il nome del paese, è la "nostra" festa. Una festa che ci riscalda il cuore, come riscalda il cuore una mamma che abbraccia i figli. E la nostra Mamma che ci aiuta sempre, se glielo chiediamo, e ci vuole bene. "Buona festa  a tutti", come ha scritto Cecilia Iorio autrice di queste foto. Auguri a tutti da Positanonews e che la Mamma Celeste ci sia sempre vicini e noi dobbiamo avere l'umiltà di chiederle aiuto affidandoci a Lei. Questa mattina  Domenica 14 agosto alle  ore 07,30 – 11,00 Sante Messe in Parrocchia ore 08,30 Santa Messa alla Chiesa Nuova ore 09,30 Solenne Celebrazione, presieduta da Sua Ecc. Rev.ma Mons. Ernesto Mandara,con tanti parroci del nostro paese cuore religioso della Costa d' Amalfi. Dopo l'Alzata del Quadro alle ore 18,30 l'antico Canto del Rosario cantato positanese da non perdere , Santa Messa, benedizione della maiolica della Madonna e deposizione presso lo scoglio "Mamma e Figlio".con breve processione via mare, quest'anno non vi sarà la processione che arrivava fino a Praiano con al seguito le barche, ma solo un breve momento simbolico con una figura rappresentativa della Madonna e non il quadro grande. Segue sul molo L. Massine secondo la tradizione positanese pane e melone, e la musica popolare de ' I Tammore ' . La "melonata" in spiaggia ha antiche origini derivanti dal rapporto con il Cilento e Paestum Capaccio, dal fiume Sele arrivavano le barche con i meloni che giungevano nella spiaggia di Positano. 

Lunedì 15 agosto In Parrocchia sante Messe ore 06,00 – 07,30- 09,30- 11,00-12,15 ore 18,00 "Cento Croci, Cento Ave Maria" ore 19,00 Canto del Rosario ore 19,30 Celebrazione Eucaristica presieduta da S. E. Rev.ma Mons. ORAZIO SORICELLI, Arcivescovo della nostra Arcidiocesi di Amalfi- Cava, segue processione della venerata statua della Madonna. Ore 24,00 Sullo specchio del mare, spettacolo pirotecnico.

Allieteranno i giorni di festa i concerti musicali di "Serino" e "Eboli" L'illuminazione è curata dalla ditta Donnarumma.

Lunedì 22 agosto " Se ne trase'a Maronna" ore 18,30 Canto del rosario, Solenne Celebrazione eucaristica. Deposizione della statua della Madonna nella Cappella Stellata. Discesa del quadro.

Foto Redazione Pnews