Barbara Berlusconi in vacanza a Capri col pancione

0

Da Capri a Ponza: continua la vacanza di Barbara Berlusconi ed il suo atletico compagno, il ventisettenne Lorenzo Guerrieri che tra qualche mese diventerà papà. La terzogenita di Silvio Berlusconi è in dolce attesa e la gravidanza è in stato avanzato vista la palese pancia che Barbara sfoggiava con nonchalance quando è scesa dal tender del Morning Glory, una barca a vela con cui è in crociera assieme ad un gruppo di amici milanesi ed i due bambini avuti dal primo compagno. La coppia dopo essere sbarcata a Marina Piccola su un taxi scoperto è salita in piazzetta per un giro nel centro storico: Barbara e Lorenzo non sembravano di buon umore a giudicare dagli sguardi imbronciati, soprattutto quello di lui, abbastanza cupo. Una minivisita ai giardini di Augusto con sguardo dal terrazzo sulla certosa ed i faraglioni per rientrare all’imbrunire a Marina Piccola tra la folla del rientro dal mare. La coppia è scesa lungo la scalinata che dalla piazzetta De Curtis porta allo scoglio delle Sirene sul piccolo imbarcadero, dove ad attendere c’era il marinaio con il tender che li ha riportati a bordo del Morning Glory. Nelle prime ore della mattinata di ieri la barca a vela ha ripreso il largo con destinazione l’arcipelago pontino. (Anna Maria Boniello – Il Mattino)  

Da Capri a Ponza: continua la vacanza di Barbara Berlusconi ed il suo atletico compagno, il ventisettenne Lorenzo Guerrieri che tra qualche mese diventerà papà. La terzogenita di Silvio Berlusconi è in dolce attesa e la gravidanza è in stato avanzato vista la palese pancia che Barbara sfoggiava con nonchalance quando è scesa dal tender del Morning Glory, una barca a vela con cui è in crociera assieme ad un gruppo di amici milanesi ed i due bambini avuti dal primo compagno. La coppia dopo essere sbarcata a Marina Piccola su un taxi scoperto è salita in piazzetta per un giro nel centro storico: Barbara e Lorenzo non sembravano di buon umore a giudicare dagli sguardi imbronciati, soprattutto quello di lui, abbastanza cupo. Una minivisita ai giardini di Augusto con sguardo dal terrazzo sulla certosa ed i faraglioni per rientrare all’imbrunire a Marina Piccola tra la folla del rientro dal mare. La coppia è scesa lungo la scalinata che dalla piazzetta De Curtis porta allo scoglio delle Sirene sul piccolo imbarcadero, dove ad attendere c’era il marinaio con il tender che li ha riportati a bordo del Morning Glory. Nelle prime ore della mattinata di ieri la barca a vela ha ripreso il largo con destinazione l’arcipelago pontino. (Anna Maria Boniello – Il Mattino)