Marc Parejo e Ariana Bruguera in vacanza a Furore in costa d Amalfi

0

Il rubacuori spagnolo Marc Parejo, reduce dallo straordinario successo quale interprete di Felipe nella fiction televisiva “Una vita”, in onda su Canale 5, accompagnato dalla leggiadra Ariana Bruguera, soggiorna già da alcuni giorni nel Paese che non c’è.
Una visita in anteprima la loro, in vista delle riprese nel corso del prossimo mese di Novembre del film “Il giovane Pertini” proprio qui a Furore. Questa location è stata prescelta dal regista Giovambattista Assanti, reduce dal successo di “Bella e perduta”, uno dei film più apprezzati dalla critica di quest’anno e ospite quest’ estate della rassegna cinematografica “Schermi d’arte a Furore”, giunta quest’anno già alla seconda edizione e organizzata dal Comune e dalla Pro loco in collaborazione con RAI Teche e curata da Paolo Spirito.
La coppia di divi spagnola ha incontrato il Sindaco Raffaele Ferraioli, ha visitato gli affreschi del sec. XIII nella Cripta della Chiesa di san Giacomo, ha ammirato la galleria en plein air dei murales, ha degustato e molto apprezzato i vini di Marisa Cuomo, fra cui il famoso Fiorduva, “il miglior bianco d’Italia”.
Un folto pubblico di ammiratori ha salutato i suoi beniamini strappando loro dediche e autografi.
L’appuntamento è ai prossimi mesi, quando la troupe, integrata da Dominique Sanda, lando Buzzanca, Giancarlo Giannini ed Enrico Montesano sarà presente a Furore per circa un mese, ospite degli operatori turistici locali.Il rubacuori spagnolo Marc Parejo, reduce dallo straordinario successo quale interprete di Felipe nella fiction televisiva “Una vita”, in onda su Canale 5, accompagnato dalla leggiadra Ariana Bruguera, soggiorna già da alcuni giorni nel Paese che non c’è.
Una visita in anteprima la loro, in vista delle riprese nel corso del prossimo mese di Novembre del film “Il giovane Pertini” proprio qui a Furore. Questa location è stata prescelta dal regista Giovambattista Assanti, reduce dal successo di “Bella e perduta”, uno dei film più apprezzati dalla critica di quest’anno e ospite quest’ estate della rassegna cinematografica “Schermi d’arte a Furore”, giunta quest’anno già alla seconda edizione e organizzata dal Comune e dalla Pro loco in collaborazione con RAI Teche e curata da Paolo Spirito.
La coppia di divi spagnola ha incontrato il Sindaco Raffaele Ferraioli, ha visitato gli affreschi del sec. XIII nella Cripta della Chiesa di san Giacomo, ha ammirato la galleria en plein air dei murales, ha degustato e molto apprezzato i vini di Marisa Cuomo, fra cui il famoso Fiorduva, “il miglior bianco d’Italia”.
Un folto pubblico di ammiratori ha salutato i suoi beniamini strappando loro dediche e autografi.
L’appuntamento è ai prossimi mesi, quando la troupe, integrata da Dominique Sanda, lando Buzzanca, Giancarlo Giannini ed Enrico Montesano sarà presente a Furore per circa un mese, ospite degli operatori turistici locali.