Musica elettronica, gastronomia, tradizioni e giochi per la XXXIV edizione dell’Estate Gaianese

0

«Un programma ricco di eventi tra musica, cultura, tradizione e giochi. Il nostro obiettivo finale è lo stare bene insieme e la crescita della nostra comunità sotto la bandiera del Circolo Culturale», afferma il presidente del Circolo Culturale “Gerardo Pecoraro”, Giuseppe Ruggiero.

Parte l’8 agosto, per concludersi il 4 settembre, la XXXIV edizione dell’estate gaianese.

Fra gli eventi di punta M?n, festival di musica elettronica, che si terrà il 9 agosto dalle 18:00.

«M?n è un festival nato con l’intento di stimolare la realtà giovanile salernitana ad aprire la mente verso ciò che non è ordinario. L’obiettivo è quello di creare un movimento che valorizzi e metta in relazione generi musicali differenti da quelli commerciali, ospitando i migliori artisti del panorama controculturale italiano. A tal fine M?n propone una line up composta da sei artisti – Isoneph, The Delay In The Universal Loop, AV-K, Sammartano, Passed, Valerio Cosi – che spazia dall’ambient-drone all’industrial, passando per IDM e sperimentazioni più disparate. Il tutto sarà contornato da istallazioni digitali, mercatini e tanto altro», spiega Francesca Morrone, portavoce del collettivo ACETO.

«Vogliamo allargarci verso nuovi orizzonti – prosegue Gaetano Genovese del Circolo Culturale “Gerardo Pecoraro”- M?n deve fungere da volano per riuscire ad aggregare le nuove generazioni alla vita associativa del paese».

A chiudere il programma della 34° Estate Gaianese, come da tradizione, ci sarà la 32° edizione della “Sagra della Nocciola e del Cinghiale” dall’1 al 4 settembre, durante la quale si potranno degustare piatti tipici della tradizione culinaria gaianese tutti a base di cinghiale, oltre a tutte le prelibatezze alla nocciola, dai dolci e le crêpes fino a gelati, caffè e liquore.

PROGRAMMA COMPLETO

Lunedì 8 agosto: “2° Gaianito in Rosa”, torneo di calcetto femminile che si svolgerà presso il campetto polivalente “Luigi Sica”

Martedì 9 agosto: M?n, festival di musica elettronica, organizzato grazie alla partnership del Circolo Culturale “Gerardo Pecoraro” con il collettivo ACETO

Mercoledì 10 e giovedì 11 agosto: tornei di ping pong e pallavolo presso il giardino “Giovanni Celenta”

Venerdì 12 agosto: caccia al tesoro

Sabato 13 agosto: allestimento luna park in piazza Antonio Negri

Domenica 14 agosto: rievocazione storica della “Rottura delle Pignate”, antico gioco, largamente pratico nel corso del secolo scorso a Gaiano; la serata proseguirà con musica e manze in piazza Antonio Negri

Lunedì 15 agosto: Ferragosto sarà all’insegna della “Melonata”; la serata si aprirà con la sfida “O’ Re de Melun’”, gara goliardica il cui scopo sarà mangiare mezzo chilo di melone nel minor tempo possibile. Si prosegue con musica dal vivo e DJ set

Dall’1 al 4 settembre: 32° edizione della “Sagra della Nocciola e del Cinghiale”; piatti tipici della tradizione culinaria gaianese tutti a base di cinghiale, oltre a tutte le prelibatezze alla nocciola, dai dolci e le crêpe fino a gelati, caffè e liquore«Un programma ricco di eventi tra musica, cultura, tradizione e giochi. Il nostro obiettivo finale è lo stare bene insieme e la crescita della nostra comunità sotto la bandiera del Circolo Culturale», afferma il presidente del Circolo Culturale “Gerardo Pecoraro”, Giuseppe Ruggiero.

Parte l’8 agosto, per concludersi il 4 settembre, la XXXIV edizione dell’estate gaianese.

Fra gli eventi di punta M?n, festival di musica elettronica, che si terrà il 9 agosto dalle 18:00.

«M?n è un festival nato con l’intento di stimolare la realtà giovanile salernitana ad aprire la mente verso ciò che non è ordinario. L’obiettivo è quello di creare un movimento che valorizzi e metta in relazione generi musicali differenti da quelli commerciali, ospitando i migliori artisti del panorama controculturale italiano. A tal fine M?n propone una line up composta da sei artisti – Isoneph, The Delay In The Universal Loop, AV-K, Sammartano, Passed, Valerio Cosi – che spazia dall’ambient-drone all’industrial, passando per IDM e sperimentazioni più disparate. Il tutto sarà contornato da istallazioni digitali, mercatini e tanto altro», spiega Francesca Morrone, portavoce del collettivo ACETO.

«Vogliamo allargarci verso nuovi orizzonti – prosegue Gaetano Genovese del Circolo Culturale “Gerardo Pecoraro”- M?n deve fungere da volano per riuscire ad aggregare le nuove generazioni alla vita associativa del paese».

A chiudere il programma della 34° Estate Gaianese, come da tradizione, ci sarà la 32° edizione della “Sagra della Nocciola e del Cinghiale” dall’1 al 4 settembre, durante la quale si potranno degustare piatti tipici della tradizione culinaria gaianese tutti a base di cinghiale, oltre a tutte le prelibatezze alla nocciola, dai dolci e le crêpes fino a gelati, caffè e liquore.

PROGRAMMA COMPLETO

Lunedì 8 agosto: “2° Gaianito in Rosa”, torneo di calcetto femminile che si svolgerà presso il campetto polivalente “Luigi Sica”

Martedì 9 agosto: M?n, festival di musica elettronica, organizzato grazie alla partnership del Circolo Culturale “Gerardo Pecoraro” con il collettivo ACETO

Mercoledì 10 e giovedì 11 agosto: tornei di ping pong e pallavolo presso il giardino “Giovanni Celenta”

Venerdì 12 agosto: caccia al tesoro

Sabato 13 agosto: allestimento luna park in piazza Antonio Negri

Domenica 14 agosto: rievocazione storica della “Rottura delle Pignate”, antico gioco, largamente pratico nel corso del secolo scorso a Gaiano; la serata proseguirà con musica e manze in piazza Antonio Negri

Lunedì 15 agosto: Ferragosto sarà all’insegna della “Melonata”; la serata si aprirà con la sfida “O’ Re de Melun’”, gara goliardica il cui scopo sarà mangiare mezzo chilo di melone nel minor tempo possibile. Si prosegue con musica dal vivo e DJ set

Dall’1 al 4 settembre: 32° edizione della “Sagra della Nocciola e del Cinghiale”; piatti tipici della tradizione culinaria gaianese tutti a base di cinghiale, oltre a tutte le prelibatezze alla nocciola, dai dolci e le crêpe fino a gelati, caffè e liquore